iPhone 8, iOS 11, iPhone 7S, Apple Watch, iPhone 7S Plus: presentazione, uscita ufficiale il 12 Settembre

Sono arrivate le prime certezze sulle prossime mosse Apple ovvero luogo e data ufficiali della presentazione dei prossimi modelli di iPhone.

iPhone 8, iOS 11, iPhone 7S, Apple Watch

iPhone 8, iPhone 7S e iPhone 7S Plus


Adesso è veramente arrivato il tempo di pensare al nuovo iPhone, al nuovo iOS e più in generale a tutte le novità che Apple ha preparato per l'imminente keynote. La ragione è molto semplice: la società di Cupertino ha ufficializzato la data e il luogo dell'evento di presentazione, rispettivamente il 12 settembre e lo Steve Jobs Theater nell'Apple Park. Non i contenuti dell'appuntamento, intendiamoci. Quelli rimarranno fermi in un cassetto per un bel po' di tempo, anche se non è certo un segreto che le scene saranno rubate quasi esclusivamente dalla nuova versione di iPhone. Provando a riassumere tutte le voci circolate negli ultimi tempi, il 12 settembre sarà il giorno

  1. dell'iPhone 8
  2. dell'iPhone 7S e dell'iPhone 7S Plus, facendo presente come le denominazioni (soprattutto quella di iPhone 8) sono provvisorie.

Sicuramente sarà rilasciata la versione definitiva del sistema operativo iOS 11 e in ballo ci sarebbero anche i nuovi Apple Watch, oltre all'aggiornamento al supporto del 4K per Apple TV.

iPhone 8, iPhone 7S e iPhone 7S Plus: come stanno le cose

Ribadendo come dalla società di Cupertino non sono arrivate e non arriveranno mai comunicazioni in anteprima su quanto vedremo allo Steve Jobs Theater, arrivano conferme sempre più insistenti della proposizione di tre modelli di iPhone. Ci saranno sì iPhone 7S e iPhone 7S Plus che non rappresenteranno altro che la naturale evoluzione degli smartphone top di gamma lanciati sul mercato poco più di un anno fa e dunque con un processore più aggiornato, un display migliorato, un comparto fotografico perfezionato e forse una batteria più capiente. Ma anche una terza variante (iPhone 8 o anche solo iPhone), destinata a ospitare le ultime soluzioni innovative, come il supporto alla realtà aumentata, il sensore 3D per il riconoscimento dei volti e altre particolarità che Apple intende svelare solo nel giorno del keynote.

Sono poi destinati ad aumentare i prezzi per portare a casa l'iPhone, considerando che nella scatola, gli utenti dovrebbero trovare non solo lo smartphone ma anche le AirPod wireless senza fili. Per il modello base potrebbero non bastare 1.000 euro, almeno nel mercato italiano, considerando che almeno nel Paese d'origine, il prezzo di listino di iPhone, anche e soprattutto se è stato appena lanciato sul mercato, è sicuramente inferiore. Stando a quanto riferito, o meglio, confermato dal Wall Street Journal, almeno l'iPhone 8 esibirà un pannello Oled curvo realizzato da Samsung. Non ci saranno tasti fisici sul pannello frontale, tutto sarà virtualizzato, e potrebbe addirittura sparire la porta Lightning. Il collegamento sarà assicurato dalla USB di tipo C, nuovo standard che sta ormai prendendo piede nei prodotti di elettronica di consumo, inclusi i terminali con il logo della mela morsicata.

Spariranno poi le cornici laterali e il display dell'iPhone 8, la scocca sarà in vetro e acciaio inossidabile, occuperà per intero la parte anteriore. Da verificare se, come anticipato da alcuni analisti, ci sarà una seconda batteria e di conseguenza Apple procederà a una sostanziale rivisitazione delle componenti interne dello smartphone. Non abbiamo avuto riscontri diretti.

iOS 11, atteso non solo per iPhone 8

Da non sottovalutare l'importanza del rilascio di iOS 11. Da una parte è sempre più evidente come sia il settore software quello su cui l'azienda di Cupertino sta investendo maggiori risorse per via dei maggiori margini di manovra in cui le è possibile muoversi. Dall'altra a essere interessati dall'aggiornamento software non sono solo iPhone 8, iPhone 7S e iPhone 7S Plus, su cui iOS 11 sarà presente di default. Ma tutti gli altri device, tra iPhone, iPad e iPod Touch, per cui Apple ha confermato il supporto. Si tratta di iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3, e non più di iPhone 5 e iPhone 5C.