iPhone 8: le novita trapelate ad Agosto ufficiali o quasi.

I 30 giorni precedenti sono stati molto utili per comprendere la direzione intrapresa da Apple nella realizzazione dell'attesissimo iPhone 8.

iPhone 8: le novita trapelate ad Agosto

iPhone 8: come sarà il nuovo smartphone


Il nuovo iPhone dovrebbe presentare bordi in acciaio, cornici assottigliate e design quasi tutto schermo come Samsung Galaxy S8 e Essential Phone. Ma le novità non si limitano solo all'aspetto perché p nelle funzionalità che Apple ha lavorato per convincere i consumatori all'acquisto. 

Se il mese di settembre passerà alla storia del mondo Apple per la presentazione dell'iPhone, quelle appena trascorso di agosto è stato invece quella della conoscenza non ufficiale. Già, perché al pari di quanto abbiamo visto negli scorsi anni, tutto rimarrà più o meno segreto, ma in realtà buona parte delle componenti e delle caratteristiche del nuovo device di Cupertino è già noto. Quello che vedrà la luce non sarà e non vuole essere un terminale rivoluzionato rispetto a quanto visto fino a ora. Apple ha da tempo scelto la strada degli aggiornamenti incrementali sia in ambito hardware e sia software, ma questa volta non mancherà qualcosa di realmente nuovo. Anche e soprattutto perché si tratta del melafonino del decennale, da affiancare alla tradizionale coppia di iPhone incrementali, iPhone 7S e iPhone 7S Plus.

iPhone 8: come sarà

Ci sono allora alcune caratteristiche di base che dovrebbero fare la loro comparsa su iPhone 8. Ben sapendo che tutto andrà confermato nel giorno dell'evento di presentazione, resta comunque l'evidenza della comunità di vedute dei media specializzati e di quelli generalisti oltreoceano. Per intenderci, quelli che si muovono fianco a fianco con il mondo di Cupertino. Più precisamente sono a vario titolo previsti bordi in acciaio come iPhone 4 e iPhone 4S, cornici assottigliate e design quasi tutto schermo come Samsung Galaxy S8 e Essential Phone. Ma le novità non si limitano solo all'aspetto perché p nelle funzionalità che Apple ha lavorato per convincere i consumatori all'acquisto. Ecco allora le fotocamere riconfigurate per migliorare il supporto della realtà aumentata e la funzione Tap to wake per risvegliare l'iPhone toccando lo schermo quando è appoggiato su una superficie.

E se la presenza di pannelli Oled come Samsung Galaxy S8, Essential Phone e LG G6 così come l'implementazione del processore A11 a 10 nm vengono date quasi per scontato, ecco pure il pulsante di alimentazione più lungo, la ricarica senza fili al pari di modelli cellulari Android, il sensore 3D per il riconoscimento facciale per sbloccare il dispositivo ed effettuare pagamenti e il sensore infrarossi per consentire il riconoscimento facciale anche al buio. Sempre nel corso del mese di agosto abbiamo raccolto altre interessanti indicazioni sul design e le specifiche tecniche di iPhone 8, come

  1. la smart camera per il miglioramento delle riprese e il rilevamento degli oggetti
  2. il tasto Home non più fisico ma virtuale come Samsung Galaxy S8, Google Pixel ed Essential Phone
  3. l'adozione del vetro nelle parti anteriore e posteriore come iPhone 4 e iPhone 4S

E poi naturalmente ecco il nuovo sistema operativo iOS 11, tra l'altro supportato anche da iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3. Come previsto, sono rimasti alla porta iPhone 5 e iPhone 5C: i due device non riceveranno alcun aggiornamento supplementare e rimarranno ancorati all'ultimo update sviluppato (iOS 10.3.3).

Prezzi più alti di sempre

Punto debole di iPhone8, così come emerso nel corso delle ultime settimane con sempre maggiore insistenza anche da parte dei grandi media statunitensi, è il prezzo d'acquisto, superiore a 1.000 euro già nella versione base. Si tratterebbe, se confermato, di un deciso aumento dei costi, considerando i prezzi di lancio degli ultimi modelli di iPhone: 799 euro per il modello da 32 GB, 909 euro per quello da 128 GB, 1.019 euro per quello da 256 GB. Cifre più alte per l'iPhone 7 Plus, la variante caratterizzata dall'ampio display da 5,5 pollici: 939 euro per la versione da 32 GB, 1.049 euro per quella da 128 GB, 1.159 euro per quella da 256 GB. Da ricordare che pochi mesi fa la società di Cupertino ha messo a scaffale le varianti RED ed esattamente iPhone 7 RED da 128 GB a 909 euro, iPhone 7 RED da 256 GB a 1.019 euro, iPhone 7 Plus RED da 128 GB a 1.049 euro, iPhone 7 Plus RED da 128 GB a 1.159 euro.