iPhone X vs Pixel 2 e iOS 11 vs Android Oreo: prezzi, uscita, caratteristiche tutte ufficiali o quasi

Il terreno per il nuovo scontro commerciale tra Apple e Google è quasi pronto. Con l'arrivo dei nuovi iPhone, all'appello manca la seconda generazione di Pixel.

iPhone X vs Pixel 2 e iOS 11 vs Android

Phone X vs Pixel 2


iPhone X e Google Pixel 2 troveranno già preinstallato i nuovi sistemi operativi iOS 11 e Android Oreo, ma la lista dei dispositivi compatibili è per entrambi molto lunga. Dalle parti di Apple, oltre a iPhone 8 e iPhone 8 Plus, il supporto è garantito su iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3. Naturalmente è più complessa la situazione in casa Android, se non altro perché non tutti i terminali compatibili riceveranno l'aggiornamento nello stesso momento.

Android 8.0 Oreo: lista cellulari compatibili

Sony ha ufficialmente annunciato il supporto di Android 8.0 Oreo da parte di Sony Xperia X, Sony Xperia X Performance, Sony Xperia XZ, Sony Xperia X Compact, Sony Xperia XZ Premium, Sony Xperia XZs, Sony Xperia XA1, Sony Xperia XA1 Ultra, Sony Xperia Touch, Sony Xperia XA1 Plus. In casa Samsung ci sono i nuovi top di gamma Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+, così come il Samsung Galaxy Note 8, ma anche Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 Edge e Samsung Galaxy S7 Active, Samsung Galaxy A7, Samsung Galaxy A5 e Samsung Galaxy A3 2017, Samsung Galaxy J7 e Samsung Galaxy J5 2017, Samsung Galaxy Note FE, Samsung Galaxy Tab S3, Samsung Galaxy C9 Pro, Samsung Galaxy C7 Pro, Samsung Galaxy J7 Prime.

Dalle parti di Huawei, semaforo verde sul terreno della compatibilità per Huawei Mate 10 (su cui dovrebbe essere già installato), Huawei Mate 9, Huawei P10, Huawei P10 Plus, Huawei P10 Lite, Huawei Nova, Huawei Mate 8, Huawei P9 e Huawei P9 Plus, oltre che per Honor 8 Pro, Honor 8, Honor 6X, Honor 7. Via libera in casa Motorola per Moto Z, Moto Z Play, Moto M, Moto G5, Moto G5 Plus, Moto G4, Moto G4 Play, Moto G4 Plus. Il software dovrebbe approdare su Xiaomi Mi 5s, Xiaomi Mi 5s Plus, Xiaomi Mi 5c, Xiaomi Mi 5X, Xiaomi Mi MIX, Xiaomi Mi Note 2, Xiaomi Mi Max 2, Xiaomi Redmi Note 4, Xiaomi Redmi 4X, Xiaomi Redmi Note 5A. Conferme anche per LG G6, LG V20, LG G5, LG V30, LG V10 così come per HTC U11, HTC 10, HTC U Ultra, HTC U Play.

Android Oreo è atteso anche su Asus ZenFone 3, Asus ZenFone 3 Deluxe, Asus ZenFone 3 Max, Asus ZenFone 3 Laser, Asus ZenFone 3 Ultra, Asus ZenFone 3 Zoom, Asus Zenfone 3S Max, Asus ZenFone 4, Asus ZenFone 4 Pro, Asus ZenFone 4 Max, Asus ZenFone 4 Max Pro, Asus ZenFone 4 Selfie, Asus ZenFone 4 Selfie Pro.

iPhone X vs Pixel 2

iPhone X si distingue dagli altri iPhone per un design nuovo e privo di cornici. La tecnologia Oled assicura una qualità delle immagini superiore rispetto agli altri due modelli. Dalla sua ci sono anche la possibilità di sbloccare l'iPhone tramite Face ID, il supporto ai video HDR e la migliore apertura della fotocamera posteriore. iPhone X ha infatti una doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel con doppia stabilizzazione ottica dell'immagine. Il diaframma con apertura f/1.8 della fotocamera grandangolare si unisce a un diaframma con apertura migliorata f/2.4 della fotocamera con teleobiettivo. Ciascuna è calibrata individualmente, con nuovi giroscopi e accelerometri per un rilevamento più accurato dei movimenti. Il chip A11 Bionic gestisce sistema di world tracking, riconoscimento scene e grafica a 60fps, mentre il processore ISP esegue una stima in tempo reale dell'illuminazione. Il prezzo?

  1. iPhone X da 64 GB: 835 euro, in preoder il 27 ottobre e acquistabile il 3 novembre
  2. iPhone X da 256 GB: 960 euro, in preoder il 27 ottobre e acquistabile il 3 novembre

Non c'è ancora una data, ma nel Google Pixel 2 sarebbero da mettere in conto corpo unibody e schermo Full HD da 5 pollici con tecnologia Amoled. Il suo cuore sarebbe il processore SoC Snapdragon 83 con 4 GB di RAM. Il taglio di memoria di base sarebbe da 64 GB, ma non espandibile tramite microSD. Dalla sua ci sarebbero una dual camera da 12 megapixel e una videocamera da 8 megapixel, porta USB di tipo C, scanner per la lettura delle impronte digitali, altoparlante Stereo, jack per cuffie montato in alto.