Amazon, nuovo servizio Wardrobe. Si sceglie il vestito, si prova e solo dopo eventualmente si paga

Con Amazon Prime Wardrobe i clienti possono ordinare dai 3 agli 8 vestiti o accessori e decidere quali tenere e quali restituire nel giro di una settimana.

Amazon, nuovo servizio Wardrobe. Si sceg

Amazon, nuovo servizio. Si sceglie il vestito


Arrivano i vestiti a casa si valutano e poi si decide se tenerli o restituirli. Cosa c'è di nuovo nel nuovo servizio Amazon, considerando che il reso è sempre possibile (e in alcuni casi è stato furbescamente utilizzato)? Semplice il pagamento non avviene in anticipo. Proprio questo è il dettaglio che fa la differenza in Amazon Prime Wardrobe. La funzionalità è già attiva, almeno negli Stati Uniti, dove è stata lanciata in via sperimentale la scorsa estate. Poi si vedrà in base al riscontro ottenuto, se esportarla anche altrove, Italia inclusa. Ma senza dubbio il servizio che permette di provare un abito ed effettuare il pagamento in un secondo momento, è uno dei più desiderati dai clienti del popolare portale di ecommerce.

Come funziona Amazon Prime Wardrobe

Il funzionamento del servizio Amazon Prime Wardrobe è presto detto e si propone come un'ancora di salvataggio per i clienti. Tutti loro possono infatti ordinare dai 3 agli 8 vestiti o accessori e viene concessa settimana per decidere quali tenere e quali restituire ad Amazon. In buona sostanza, la propria abitazione si trasforma in un grande camerino, al pari di quanto avviene nei negozi. Con la differenza che i tempi si dilatano. E, al pari di quanto avviene nel caso di acquisto in uno store fisico, il pagamento non è anticipato. Al contrario, avviene dopo aver provato i capi d'abbigliamento ed essersi convinto che il prodotto risponde alle personali esigenze e ai propri desideri.

I capi che non vanno bene - per un difetto di taglia o semplicemente perché dal vivo non hanno lo stesso effetto che online - vengono restituiti a spese di Amazon. Non si tratta di una novità assoluta poiché anche altre aziende di abbigliamento che lavorano con l'ecommerce offrono questa possibilità. Ma probabilmente non hanno la stessa forza penetrativa e la capacità promozionale di Amazon. Senza considerare che molte style box selezionano vestiti e accessori al posto del cliente mentre con il nuovo servizio Amazon Prime Wardrobe è lo stesso consumatore a decidere cosa ordinare.