BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati e Legge di Stabilità 2013-2014: emendamenti, leggi, proposte. Il Commento di Cazzola

Risorse per coperture, esodati ed eventuali misure: situazione e dubbi



Coperture controverse e precarie, nuovi interventi per precari, Cig in deroga: è l’onorevole Giuliano Cazzola a parlare sulle nuove misure che sarebbero previste nella nuova Legge di Stabilità, ma che forse non serviranno a ‘stabilizzare’ la situazione economica italiana.

Cazzola ha riportato sul Sussidiario.net dubbi sui circa 3mila emendamenti presentati alla Legge di Stabilità, dubbi su accordi eventuali tra Pd e Pdl, dubbi, e timori, sul reperimento delle coperture necessarie.

Da quelle necessarie per compensare la cancellazione Imu 2013, a quelle per le pensioni, in particolare per gli esodati, la cui platea di salvaguardia è stata ampliata, 6.500 persone in più, dal governo Letta.

Si parla di 330 milioni mancanti dalle scorte per gli ammortizzatori in deroga, secondo quanto annunciato dal ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, da lui, che ha aperto a nuove salvaguardie per gli esodati.

L’intento è soprattutto quello di occuparsi dei 55mila tutelati del secondo decreto, il provvedimento inserito nella spending review, molti dei quali attendono ancora il primo assegno erogato, e, con i prossimi provvedimenti, di “garantire un ulteriore allargamento della platea a risorse date”.

Ma è sempre più difficile che vengano approvati interventi seri per sciogliere il nodo esodati una volta per tutte, soprattutto per mancanza di coperture. E sarebbero ancora migliaia le persone che rischiano ancora di rimanere senza lavoro e senza pensione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il