Come aumentare il valore di una casa di 10-30mila euro prima di venderla

Scegliere tra piccoli lavori di ristrutturazione, nuovo colore e illuminazione per pareti e non solo per vendere la casa ad un prezzo più alto

Come aumentare il valore di una casa di

Come aumentare il valore di una casa di 10-30mila euro prima di venderla?

Sono diversi i sistemi e gli accorgimenti disponibili che permettono di aumentare il valore di una casa prima di venderla anche di 10mila-30mila euro. Si tratta di sistemi che prevedono per esempio tinteggiatura delle pareti, piccoli lavori di ristrutturazione e adeguamento degli impianti, se anche leggermente vecchi.

Come aumentare il valore di una casa di 10-30mila euro prima di venderla? Quando si deve determinare il valore di mercato di una casa per la sua vendita, bisogna considerare diversi fattori che sono, insieme a posizione della casa e contesto, anche elementi tecnici prettamente della casa, come condizioni di impianti, strutturali, di illuminazione o di sicurezza. 

Se si decide di vendere la propria casa e se ne vuole aumentare il valore per ricavarci un po' di più dalla vendita, allora bisogna investirci con metodi che permettono effettivamente di ‘rinnovare’ la casa per aumentarne il valore. Vediamo come fare.

  • Vendere casa a 10mila-30mila euro in più come fare
  • Aumentare valore casa di 10mila-30mila euro con piccoli lavori di ristrutturazione
  • Rinnovare impianti per maggiore efficienza energetica e valore casa aumentare tra 10mila-30mila euro


Vendere casa a 10mila-30mila euro in più come fare

Sono diversi i sistemi e gli accorgimenti disponibili che permettono di aumentare il valore di una casa prima di venderla anche di 10mila-30mila euro. Si tratta di sistemi che prevedono per esempio:

  • tinteggiatura delle pareti;
  • piccoli lavori di ristrutturazione;
  • adeguamento degli impianti, se anche leggermente vecchi.

Tinteggiare pareti prima di vendere casa permette di aumentare valore casa

Uno dei sistemi che permette di aumentare il valore della casa, pur se relativamente, è quello di tinteggiare le pareti e magari mettere una illuminazione più giusta e adatta per valorizzare la casa e poterla, dunque, vendere ad un valore più alto.

Basta, dunque, scegliere colori per le pareti che possano, per esempio, dare l’impressione di spazi più ampi e luminosi e accoglienti e adeguare la nuova illuminazione, magari con faretti su soffitto o pareti, meglio ancora se moderni e di design, al posto di lampadari, che a molti possono dare l’impressione di ingombrante e ‘vecchio’ (poi chiaramente tutto dipende dai gusti in tal senso).

Aumentare valore casa di 10mila-30mila euro con piccoli lavori di ristrutturazione

Un altro modo per aumentare il valore di casa di 10mila-30mila euro prima di venderla è anche quello di effettuare piccoli lavori di ristrutturazione che, attraverso un ammodernamento o revisione degli spazi, permette alla casa di acquisire maggiore valore. 

Per esempio, è possibile semplicemente con appena 5mila euro, rimodernare il bagno se necessario, magari sostituendo i sanitari con quelli di nuova generazione più di design, o è possibile ricavare, lì dove disponibile lo spazio, un secondo bagnetto, considerando che avere due bagni in casa è sempre una comodità per tutti, o, sempre spazio permettendo, realizzare una cabina armadio che per un acquirente potrebbe rappresentare una grande comodità per l’organizzazione degli spazi.

Se la casa in vendita è relativamente piccola ma presenta volte altre, si può ottimizzare lo spazio disponibile con la realizzazione di un soppalco interno che permette di ricavare ambienti in più da sfruttare e vivere in casa. 

Altri piccoli lavori di ristrutturazione che possono permettere di far crescere il valore di una casa da vendere tra 10mila e 30mila euro possono essere lavori di installazione di condizionatori, se assenti, o zanzariere, o rifare infissi, porte e anche i pavimenti se necessario.

Rinnovare impianti per maggiore efficienza energetica e valore casa aumentare tra 10mila-30mila euro

Altro accorgimento che permette di aumentare il valore di una casa prima di venderla tra 10mila e 30mila euro è quello del rifacimento degli impianti, idraulico, elettrico, del gas o magari con sostituzione dell’impianto a induzione in cucina invece del classico impianto a gas, ecc, lavoro che permette di garantire maggiore efficienza energetica e, come ben noto, la classe energetica incide profondamente sul valore di una casa.

Per una buona riuscita di una vendita di casa, la classe energetica è, infatti, uno degli elementi fondamentali che determinano lo stesso valore di una casa e una classe energetica migliore implica, implicitamente, non solo per l’acquirente la sicurezza di avere impianti nuovi e quindi da non toccare per lungo tempo, ma soprattutto possibilità di consumi minori e, dunque, di minori spese. 





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il