Parcheggio biciclette in condominio, dove si possono mettere o è vietato lasciarle

Via libera al parcheggio di biciclette in spazi comuni del condominio come i cortili: condizioni da rispettare e quando può scattare divieto

Parcheggio biciclette in condominio, dov

Dove si possono parcheggiare le biciclette in condominio?

Le biciclette in condominio si possono parcheggiare in ogni spazio comune, cortile, guardino, androne, a condizione che il loro parcheggio non crei difficoltà e problemi agli altri condomini in entrata e uscita dall’edificio, non alteri la destinazione dello spazio comune e non impedisca agli altri condomini di farne lo stesso uso.

Si possono parcheggiare e dove le biciclette in condominio? Le biciclette in condominio si possono parcheggiare in spazi comuni, come cortili o garage condominiali a meno che non sia espressamente vietato da un regolamento di condominio approvato dall’assemblea. Vediamo, dunque, dove si possono parcheggiare le biciclette in condominio o dove è vietato.

  • Parcheggio biciclette in condominio dove si possono mettere
  • Parcheggio biciclette in condominio dove è vietato lasciarle

Parcheggio biciclette in condominio dove si possono mettere

Stando a quanto comunemente previsto, le biciclette si possono parcheggiare nel giardino o nel cortile di un condominio se lo statuto condominiale non prevede espliciti divieti di parcheggio della bicicletta e non dà fastidio agli altri.

Lasciare la bici nel cortile del condominio, in giardino o negli androni, è un diritto per tutti i condomini e il loro parcheggio può essere vietato solo da un regolamento contrattuale.

Per il parcheggio delle biciclette in condominio, l’assemblea può anche decidere di installare una rastrelliera a condizione che non sia di ostacolo al passaggio pedonale dei condomini. L’installazione per essere valida non deve creare alterazione della destinazione comune o compromettere il diritto al pari uso.

Dunque, le biciclette in condominio, così come parcheggio di moto e motorini in condominio, si possono sistemare in ogni spazio comune a condizione che il loro parcheggio:

  • non crei difficoltà e problemi agli altri condomini in entrata e uscita dall’edificio;
  • non alteri la destinazione dello spazio comune;
  • non impedisca agli altri condomini di farne lo stesso uso.

Parcheggio biciclette in condominio dove è vietato lasciarle

Non esistono, in linea generale, divieti al parcheggio di biciclette in condominio. Assodato il fatto che il parcheggio è possibile nei diversi spazi comuni purchè non crei problemi di movimenti e passaggio ai condomini stessi, il divieto di parcheggiare le biciclette in cortili o altri spazi comuni del condominio può sussistere solo se stabilito dal regolamento di condominio contrattuale, vale a dire quello definito dal costruttore e accettato dai proprietari al momento del rogito o all’unanimità.

Solo il regolamento condominiale questo, infatti, ha il potere di definire il divieto di parcheggio delle biciclette in spazi comuni del condominio, come giardini, cortili o altri.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie