Periodo di prova contratto tessile 2021 durata, regole e stipendio

Durata variabile del periodo di prova nel contratto tessile 2021 in base agli otto Livelli di inquadramento previsti: regole in vigore

Periodo di prova contratto tessile 2021

Quanto dura il periodo di prova nel contratto tessile 2021?

Stando a quanto previsto dalle norme attualmente in vigore, il periodo di prova nel contratto tessile 2021 non ha durata uguale per tutti i lavoratori ma varia in base ai base ai diversi Livelli di inquadramento previsti da contratto, che sono otto, oscillando da uno a sei mesi, e nei mesi di periodo di prova il lavoratore ha diritto a percepire una retribuzione mensile che non può mai essere inferiore a quella prevista da contratto per i colleghi assunti in base ai Livelli di inquadramento, così come ha diritto a maturare ferie, permessi, eventuali ratei di tredicesima mensilità e trattamento di fine rapporto.
 

Il contratto tessile prevede regole specifiche per disciplinare i rapporti di lavoro tra industrie tessili, pelletteria, calzature e relativi dipendenti, sia a tempo determinato che a tempo indeterminato, stabilendo stipendi in base ai diversi Livelli di inquadramento, orari di lavoro e turni, riposi, ferie e permessi, malattia e reperibilità anche durante il periodo di prova. Come funziona il periodo di prova nel contratto tessile 2021?

  • Periodo di prova contratto tessile 2021 durata
  • Stipendio periodo di prova contratto tessile 2021

Periodo di prova contratto tessile 2021 durata

Il contratto tessile 2021 prevede tempi e durate precise del periodo di prova da svolgere prima di una eventuale assunzione definitiva. La durata del periodo di prova nel contratto tessile 2021 non è uguale per tutti ma varia in base al Livello di eventuale assunzione

A seconda dei diversi Livelli di inquadramento previsti dal contratto tessile 2021, che sono otto, il relativo periodo di prova è delle seguenti durate:

  • 6 mesi per il Livello 8;
  • 6 mesi per il Livello7;
  • 4 mesi per il Livello 6;
  • 4 mesi per il Livello 5;
  • 3 mesi per il Livello 4;
  • 2 mesi per il Livello 3;
  • 2 mesi per il Livello 2;
  • 1 mese per il Livello 1.

Per le assunzioni a termine di durata fino a sei mesi, la durata del periodo di prova sopra riportata è ridotta della metà. 
Se durante il periodo di prova previsto si verificano malattia o infortunio non sul lavoro, infortunio sul lavoro e malattia professionale si interrompe il periodo di prova per un periodo pari alla durata dell’evento morboso nell’ambito massimo del periodo di conservazione del posto. 

Se alla scadenza del periodo di prova datore di lavoro o lavoratore stesso non decidono di cessare il rapporto di lavoro, scatta l’automatica assunzione del lavoratore in prova. 

Stipendio periodo di prova contratto tessile 2021

Durante il periodo di prova nel contratto tessile 2021, il lavoratore ha diritto a percepire una retribuzione mensile che non può mai essere inferiore a quella prevista da contratto per i colleghi assunti in base ai Livelli di inquadramento, così come ha diritto a maturare ferie, permessi, eventuali ratei di tredicesima mensilità e trattamento di fine rapporto.

Per quanto riguarda gli stipendi mensili percepiti dai dipendenti con contratto tessile 2021 in base ai diversi Livelli di inquadramento e spettanti anche ai lavoratori in periodo di prova sono i seguenti:

  • 1.237,29 euro per il Livello 1;
  • 1.556,18 euro per il Livello 2;
  • 1.590,85 euro per il Livello 2S;
  • 1.638,13 euro per il Livello 3:
  • 1.675,42 euro per il Livello 3S;
  • 1.714,95 euro per il Livello 4;
  • 1.802,76 euro per il Livello 5;
  • 1.924,49 euro per il Livello 6;
  • 2.049,70 euro per il Livello 7;
  • 2.173,24 euro per il Livello 8.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il