Quanti cointestatari al massimo può avere un conto corrente bancario secondo regole 2021

Non esiste un limite massimo di cointestatari per un conto corrente bancario: regole in vigore e chiarimenti

Quanti cointestatari al massimo può aver

Quanti cointestatari al massimo può avere un conto corrente bancario

Un conto corrente bancario non ha un numero massimo preciso di cointestatari. Secondo quanto stabilito dal Codice Civile, un conto corrente bancario può essere intestato a più persone, anche a più di due persone, anche non legate da vincoli di parentela e non ha un limite massimo di cointestatari. Possono essere 2 o 3, come 10, 12 o anche più. 
 

Il conto corrente può essere cointestato, cioè avere non un titolare ma due o anche di più, per esempio marito e moglie o genitori e figli, per permettere a più soggetti di accedere al denaro presente sul quel determinato conto corrente. Ma quanti cointestatari al massimo può avere un conto corrente bancario?

  • Quanti cointestatari al massimo può avere un conto corrente bancario
  • Conto corrente cointestato tipologie

Quanti cointestatari al massimo può avere un conto corrente bancario

Un conto corrente bancario non ha un numero massimo preciso di cointestatari. Secondo le regole 2021 in vigore e quanto stabilito dal Codice Civile, un conto corrente bancario può essere intestato a più persone, anche a più di due persone. 

Sempre secondo le regole attuali, non è legge né obbligo che i contestatari del conto corrente bancario siano legati da vincoli di parentela. Se, infatti, generalmente un conto corrente bancario è cointestato tra coniugi, per una migliore e più pratica gestione delle spese comuni per vita quotidiana e casa, o tra genitori e figli, un conto corrente può essere cointestato anche tra soci di aziende, società, cooperative, persone senza vincoli di parentela che possono essere 2 o 3 come 10, 12 persone o anche di più.

Non esiste, dunque, un limite massimo di cointestatari per un conto corrente bancario cointestato. Tutto dipende dalla motivazione per cui il conto corrente bancario viene aperto e da chi. 

Conto corrente cointestato tipologie

Le regole 2021 permettono di aprire un conto corrente cointestato scegliendo tra due tipologie di conti cointestati esistenti che sono:

  • conto corrente cointestato a firma congiunta, che permette ai titolari di operare sul conto stesso ma i vari movimenti possono essere autorizzati solo se tutti gli intestatari del conto hanno apposto la loro firma per consentirle;
  • conto corrente cointestato a firma disgiunta, che permette ad ogni singola persona intestataria del conto di effettuare movimenti e operazioni, pagamenti, prelievi, bonifici, ecc, senza necessariamente avere autorizzazione dagli altri intestatari del conto. 


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il