Stipendi lordi e netti contratto Enti locali 2021. Calcolo ed esempi

Stipendi lordi e netti contratto Enti locali 2021. Calcolo ed esempi

Stipendi lordi e netti contratto Enti lo

Quali sono gli stipendi lordi e netti previsti dal contratto Enti locali 2021?

Stipendi lordi e netti dei dipendenti con contratto Enti locali 2021 dipendono, come per ogni altro contratto di lavoro nazionale, dal Livello di inquadramento professionale del dipendente stesso e sono compresi tra i 1.400 euro del Livello A1, il più basso, e i circa 2.600 euro del Livello più alto D7.

I dipendenti con contratto enti locali 2021 svolgono un lavoro che prevede 36 ore settimanali e in funzione dell’orario di servizio e di apertura al pubblico e, complessivamente, la durata dell’orario di lavoro non può superare le 48 ore settimanali, comprese le ore di lavoro straordinario. Vediamo quali sono gli stipendi lordi e netti previsti dal contratto Enti locali 2021.

  • Stipendi lordi e netti contratto Enti locali 2021
  • Calcolo ed esempi stipendi lordi e netti contratto Enti locali 2021

Stipendi lordi e netti contratto Enti locali 2021

Gli stipendi dei lavoratori con contratto Enti locali 2021, sono definiti, come per ogni altro contratto nazionale, in base ai diversi Livelli di inquadramento, e sono i seguenti:

  • 2.594,90 euro per il Livello D7;
  • 2.469,90 euro per il Livello D6;
  • 2.310,31 euro per il Livello D5;
  • 2.211,57 euro per il Livello D4;
  • 2.120,99 euro per il Livello D3;
  • 1.935,00 euro per il Livello D2;
  • 1.844,62 euro per il Livello D1;
  • 1.961,93 euro per il Livello C6;
  • 1.908,60 euro per il Livello C5;
  • 1.840,51 euro per il Livello C4;
  • 1.784,15 euro per il Livello C3;
  • 1.735,77 euro per il Livello C2;
  • 1.695,34 euro per il Livello C1;
  • 1.770,69 euro per il Livello B8;
  • 1.732,35 euro per il Livello B7;
  • 1.668,26 euro per il Livello B6;
  • 1.639,16 euro per il Livello B5;
  • 1.611,94 euro per il Livello B4;
  • 1.588,65 euro per il Livello B3;
  • 1.527,83 euro per il Livello B2;
  • 1.502,84 euro per il Livello B1;
  • 1.555,16 euro per il Livello A6;
  • 1.528,50 euro per il Livello A5;
  • 1.497,55 euro per il Livello A4;
  • 1.471,38 euro per il Livello A3;
  • 1.440,86 euro per il Livello A2;
  • 1.421,75 euro per il Livello A1.

Calcolo ed esempi stipendi lordi e netti contratto Enti locali 2021

Gli stipendi appena riportati dei dipendenti con contratto Enti locali 2021 sono gli stipendi netti minimi tabellari cui aggiungere ulteriori voci che fanno aumentare l’importo dello stipendio al lordo di imposte e altri costi.

Ad aumentare gli stipendi dei lavoratori con contratto Enti Locali 2021 ci sono:

  • varie indennità, come indennità di risultato, indennità di funzione, indennità di reperibilità,
  • festività non godute,
  • progressione economica all'interno della categoria;
  • eventuali assegni familiari.

Per ottenere lo stipendio netto dallo stipendi lordi bisogna sottrarre diverse voci come:

  • imposta Irpef;
  • imposte locali, e cioè addizionali regionali e comunali;
  • trattenute;
  • contributi Inps e Inail;
  • eventuale quota sindacale.

Bisogna quindi calcolare detrazioni, per lavoro dipendente o familiari a carico, come moglie e figli, ed ecco che si ottiene l’importo netto che il dipendente con contratto Enti Locali 2021 percepisce in busta paga.

Per fare un esempio di calcolo di stipendio lordo e netto di un dipendente con contratto Enti Locali 2021, prendendo il caso di un lavoratore inquadrato nel Livello A5 che percepisce uno stipendio minimo di 1.528,50 euro che può arrivare fino a 1.700 euro lordi circa, percepisce uno stipendio di circa 1.400 euro al netto di tutte le imposte e i contributi.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il