Unisalute rimborso spese mediche: come fare richiesta

I contatti di Unisalute: la procedura per richiedere il rimborso di spese sanitarie, ticket, ricovero ospedaliero, farmaci, occhiali, spese gravidanza, dentista

Unisalute rimborso spese mediche: come fare richiesta

Unisalute è un piano di assicurazione sanitaria che permette ai suoi iscritti di godere di sconti presso strutture convenzionate e propone una indennità giornaliera di 100 euro per ogni giorno di ricovero con pernottamento presso qualsiasi struttura, pubblica o privata, fino a 90 giorni per ogni ricovero; diagnosi comparativa per avere un secondo e qualificato parere sulla precedente diagnosi fatta dal proprio medico, rivolgendosi agli specialisti più competenti per trattare la patologia evidenziata. Unisalute offre, inoltre, servizi di consulenza telefonica. Il piano sanitario ha validità dal 15esimo giorno successivo all'acquisto, mentre icaso di infortunio ha effetto immediato.

Unisalute rimborso da assicurazione

Con l'Assicurazione Sanitaria UniSalute è possibile usufruire del rimborso di spese mediche sostenute in maniera molto rapida e a pagare sarà l’assicurazione per ogni genere di rimborso richiesto. Per ottenere il rimborso che si ha intenzione di chiedere basta semplicemente seguira la procedura indicata e in poco tempo si otterrà quanto richiesto se la documentazione inviata è completa.

Coperture Unisalute rimborso spese sanitarie

Aderendo all'Assicurazione Sanitaria UniSalute si ha diritto al rimborso di spese mediche, unisalute rimborso ticket, unisalute rimborso ricovero ospedaliero, unisalute rimborso farmaci, unisalute rimborso occhiali, unisalute rimborso spese gravidanza, unisalute rimborso dentista, unisalute rimborso gravidanza  

Il Piano sanitario, infatti, è valido in caso di malattia e di infortunio e per visite specialistiche, cure dentarie e odontoiatriche, ricovere in istituto di cura a seguito di malattia e infortunio per intervento chirurgico, prestazioni di implantologia dentale e prestazioni odontoiatriche particolari, prestazioni diagnostiche particolari e a tariffe agevolate, e per servizi di consulenza.

Come chiedere rimborso Unisalute

Per richiedere a Unisalute rimborso spese mediche bisogna accedere alla propria Area Riservata, scegliere la funzione ‘+ Nuova richiesta di rimborso’ o scaricare il modulo di richiesta rimborso presente nella sezione ‘Piani sanitari’. Il modulo dovrà essere compilato, firmato e inviato, unitamente a copia della documentazione relativa al sinistro, all'indirizzo UniSalute S.p.A. Rimborsi Clienti - c/o CMP Bo, Via Zanardi 30, 40131 Bologna, Bo, e UniSalute informerà tramite mail o sms sul cellulare dell'avvenuta ricezione della documentazione relativa al sinistro.

All'interno dello stesso sito di Unisalute sono disponibili modulo da inviare per la richiesta di rimborso e documenti da allegare per la richiesta dello stesso rimborso. Dopo aver inoltrato le richieste di rimborso, si può monitorarne la valutazione nella sezione ‘Rimborsi- Estratto conto’ del sito o della App.

Una volta che UniSalute avrà valutato la richiesta di rimborso, si riceverà la notifica della richiesta inviata direttamente sul proprio smartphone o tramite mail e sarà possibile visualizzare il dettaglio della liquidazione di ogni singola richiesta e vedere indicazioni sull’eventuale documentazione mancante per la valutazione il rimborso. In sede di dichiarazione dei redditi, bisognerà stampare il prospetto di questa sezione e consegnarlo al Caf o al proprio commercialista.

Unisalute contatti: numero verde, email e area clienti login

Per contattare unisalute numero verde bisogna comporre il numero 800 885 785, disponibile dalle 8:30 alle 19:30 dal lunedì al venerdì. Ma è possibile contattare Unisalute anche via email o all’indirizzo info@fasiv.it per informazioni generali o all’indirizzo rimborsi@fasiv.it per specifiche richieste di rimborsi, o effettuando il login nell’area clienti.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie