Nuova Renault Captur 2022-2023, la versione rinnovata di uno dei Suv di maggior successo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova Renault Captur 2022-2023, la versi

Versione rinnovata di Renault Captur 2022-2023

I miglioramenti sembrano dare ragione alla grande attese e aspettative per la nuova Renault Captur uno dei suv più venduti del momento

A grandi passi verso il restyling di Renault Captur 2022-2023. Previsto per il 2023, dovrebbe riguardare principalmente il front end e apportare alcuni aggiornamenti in termini di motori e tecnologie di bordo.

Con le sue linee più moderne, Captur offre un'ampia possibilità di personalizzazione. Tinte bicolore, specchietti, protezioni inferiori delle porte e altri accessori per comporre l'auto su misura. Approfondiamo meglio:

  • Come sarà la versione rinnovata di Renault Captur 2022-2023

  • Tante comodità per il suv Renault Captur 2022-2023

Come sarà la versione rinnovata di Renault Captur 2022-2023

Cosa mettere in conto da questo nuovo suv? In prima battuta, Renault Captur 2022-2023 potrebbe adottare il nuovo cruscotto della nuova Megane. Manterrà i suoi fari a boomerang , ma saranno più affusolati e incorniceranno una nuova griglia, decorata con il logo del diamante modernizzato.

Il paraurti sarà completamente nuovo e ulteriormente rialzato verso il centro della griglia. Le modifiche dovrebbero essere più discrete al posteriore, un leggero ritocco dell'ottica al massimo.

I pannelli della carrozzeria rimarranno invariati e potrebbero fare la propria comparsa le maniglie delle porte a filo. Attualmente, con 11 colori di carrozzeria, 5 per il tetto e 3 diversi colori di sci protettivi, sono disponibili 90 combinazioni. A cui aggiungere 18 configurazioni di ambiente interno. A seconda della versione, Renault Captur può essere dotato di un tetto apribile. Peccato non sia molto grande.

Prendendo posto a bordo della nuova Captur, si apprezza la buona posizione di guida e il comfort offerto dai nuovi sedili con cuscini allungati. Captur fa un balzo in avanti in termini di qualità percepita. Plastiche espanse sul cruscotto e le portiere antivento, assemblaggi ordinati. Sotto al cofano va messo in conto l'adozione di un nuovo blocco 3 cilindri benzina 1.2 TCe.

Sarà compatibile con un'ibridazione leggera a 48 V e potrebbe essere il preludio per l'addio delle unità a benzina convenzionali senza ibridazione. Per quanto riguarda gli interni e gli equipaggiamenti, le modifiche dovrebbero essere minime. La plancia rimarrà invariata, ma il sistema di infotainment dovrebbe ricevere un aggiornamento tecnologico, al punto da ereditare il nuovo sistema Google svelato sulla Megane elettrica.

Tante comodità per il suv Renault Captur 2022-2023

Altro equipaggiamento della Renault Captur 2022-2023 ripreso dal vecchio modello: il sedile posteriore scorrevole. Permette di sprigionare un volume del bagagliaio di 536 litri, ovvero 81 litri meglio di prima.

Se la soglia di carico è un po' alta, il Captur compensa con la sua buona modularità: panca scorrevole dal bagagliaio, sedili posteriori ribaltabili, doppio pianale del bagagliaio per ottenere un pavimento piatto. Un altro punto positivo: la vita a bordo. L'abitabilità è molto corretta e i passeggeri posteriori sono dotati di prese d'aria.

Di serie su Renault Captur 2022-2023 troveranno spazio climatizzatore, fari Led, sensore luci, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, bluetooth, avviso cambio corsia, riconoscimento segnali stradali, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori ripiegabili elettrici, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab. Tra i principali optional, ecco autoradio, vernice metallizzata, cerchi in lega, navigatore satellitare, sensori parcheggio, sensore pioggia, antifurto, tetto apribile, tetto panoramico e parcheggio automatico.