Volkswagen ID.4: commenti ed opinioni sul nuovo modello 2021

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Volkswagen ID.4: commenti ed opinioni su

Commenti nuova Volkswagen ID.4

Salire a bordo di Volkswagen ID.4 significa dimenticare le abitudini da auto termica. Per la silenziosità ovviamente, ma anche per l'ambiente di guida.

Volkswagen continua la sua transizione energetica con il secondo modello della gamma ID 100% elettrica. Dopo la compatta ID.3, è il turno della ID.4 di entrare nel mercato con l'ambizione di rivolgersi alle famiglie. Volkswagen ID.4 ha tutto l'auto principale, utilizzabile sia quotidianamente per i viaggi urbani, sia per le vacanze all'altro capo dell'Italia. A bordo della Volkswagen ID.4 l'ambiente è totalmente diverso da quello che conoscevamo sui modelli termici del gruppo.

Il cruscotto è raffinato e tutti i comandi sono raggruppati all'interno del touchscreen da 12 pollici. Lo schermo è piuttosto reattivo e preciso e ci si perde abbastanza velocemente nei menu, soprattutto quando si deve regolare l'aria condizionata. Vediamo meglio:

  • Commenti nuova Volkswagen ID.4

  • Opinioni Volkswagen ID.4 2021

Commenti nuova Volkswagen ID.4

Con i suoi 4,58 m di lunghezza, Volkswagen ID.4 è di 32 cm più lungo della sorella minore, da ricercare soprattutto nello sbalzo posteriore. Il passo rimane invariato a 2,77 m. Eppure, a prima vista, l'ID.4 sembra più compatto di quanto non sia in realtà. L'assenza di un motore termico permette di contenere la lunghezza della copertura. Gli enormi cerchi da 21 pollici riempiono bene i passaruota e assicurano un profilo equilibrato. Ma sono soprattutto la linea ondulata del corpo e il colore bicolore ad accentuare l'impressione di una silhouette slanciata.

Con la sua buona altezza e la sua altezza da terra di 21 cm, Volkswagen ID.4 facilita l'accesso al suo bordo. Scopriamo interni raffinati, presi dalla compatta ID.3, ma con touchscreen di dimensioni più generose sulle versioni alte.

Il tutto è arioso e senza superfluità, l'aggancio degli elementi è preciso e i materiali di giusta fattura. L'investimento si è concentrato più sulla tecnologia che sul perfezionamento. Le ampie regolazioni del volante e del sedile consentono un buon comfort, il comfort del rivestimento è apprezzabile, ed i singoli braccioli si rivelano molto pratici.

Salire a bordo di Volkswagen ID.4 significa dimenticare le abitudini da auto termica. Per la silenziosità ovviamente, ma anche per l'ambiente di guida, che la casa automobilistica tedesca ha completamente rivisto per segnare una rottura con il resto della gamma. I pulsanti a sensore sul volante e l'ampio tablet touchscreen sono quasi gli unici comandi rimasti.

Opinioni Volkswagen ID.4 2021

Per utilizzare con disinvoltura un veicolo elettrico, la regola è controllarne la ricarica. Una connessione domestica è quindi indispensabile e, nel caso del suv ID.4, sarà necessario prevedere una presa tipo wallbox rinforzata. La batteria del modello top di gamma è capiente (77 kWh) per un'autonomia promessa a 520 km WLTP.

La potenza del caricabatterie della ID.4 raggiunge i picchi di 11 kW, che consente una carica dallo 0 all'80% in circa 6 ore su un terminale adatto. Infine, la Volkswagen raccoglie fino a 125 kW in ricarica rapida per recuperare l'80% della sua batteria in meno di 40 minuti.

In termini di tecnologie di bordo, la Volkswagen ID.4 non delude con Apple CarPlay e Android Auto disponibili cablate o wireless. Nella parte frontale troviamo due porte USB-C e un caricatore a induzione per smartphone. Il sistema di navigazione di bordo Volkswagen è piuttosto sviluppato e prevede un pianificatore per tenere conto delle fermate necessarie per la ricarica, mentre indica i terminali disponibili lungo il percorso.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: