Bosatelli, ragazzi per avere successo dovete rischiare. Chi è l'imprenditore italiano come Steve Jobs

Per quanto riguarda il nuovo progetto, il patron della Gewiss fa presente come si tratti di una iniziativa che corrisponde al suo stile di vita.

Bosatelli, ragazzi per avere successo do

Bosatelli come Steve Jobs: il messaggio


Se la coerenza è tutto, ecco che l'imprenditore Domenico Bosatelli, 84enne patron della Gewiss, fa seguire i fatti alle parole. Perché da una parte lancia un messaggio ai giovani che presenta molti richiami con i celebri appelli di Steve Jobs, co-fondatore della Apple. Li invita infatti a rischiare per ottenere successo, a non stare fermi e a non porsi limiti. E dall'altra è lui stesso, nonostante proprio giovane nell'età non sia, a dare l'esempio. Non solo il progetto del Chorus Lyfe, l'imprenditore che ha legata le sue fortune alla Gewiss lancia adesso un nuovo brand di prodotti d'elite. Sul tavolo c'è un maxi investimento da 200 milioni di euro che, dettaglio di primo piano, assicura numerosi posti di lavoro.

Bosatelli come Steve Jobs: il messaggio del patron della Gewiss

Dalla sala teatro del Four Seasons Hotel di Milano, in occasione della presentazione del suo nuovo marchio di moda e design Chorustyle, Bosatelli ha rivelato il segreto del suo successo, invitando i giovani a fare lo stesso di mostrarsi intolleranti alla difesa dei limiti. A suo dire è inconcepibile vincolare tutto ai limiti perché bisogna sempre cercare di andare oltre. Il messaggio è valido per tutti ovvero non tiene conto dell'età, ma sono naturalmente i giovani il bersaglio diretto delle sue parole. Proprio a loro ha rivolto l'appello di saper osare e rischiare, addirittura azzardare. Ma mai fermarsi. La miseria del mondo - è la sua riflessione - nasce dai limiti.

Numero uno della società italiana del settore elettrotecnico che opera nella produzione di soluzioni e prodotti per la domotica, l'energia e l'illuminotecnica per i settori residenziale, terziario e industriale e con una laurea honoris causa in Ingegneria, Domenico Bosatelli spiega come occorra saper girare come gira il mondo ogni giorno. Rinnovarsi e inventare delle cose, che significa modernizzare sia l'aspetto culturale che materiale di ciò che si fa. Solo così – ha terminato il suo discorso sala teatro del Four Seasons Hotel di Milano, in occasione della presentazione del suo nuovo marchio di moda e design Chorustyle - si può sperare di avere successo nella vita.

Nuovo progetto per l'imprenditore italiano

E per quanto riguarda il nuovo progetto, il patron della Gewiss fa presente come si tratti di una iniziativa che corrisponde al suo stile di vita, di chi ama guardare al futuro e ogni giorno cambiare come gira il mondo. Qualunque sia l'età e la fase della vita attraversata. Chorustyle è un prodotto derivato da Chorus Life. Un'arena per far stare bene la gente. Da lì - ha spiegato - nasce l'idea delle tre linee di design e moda. Ma poi c'è anche un altro segreto del successo soci capaci e collaboratori di massimo livello, che ha pubblicamente ringraziato per il lavoro svolto.