I più famosi investitori di Bitcoin e criptovalute. La storia di Didi Taihuttu

di Chiara Compagnucci pubblicato il
I più famosi investitori di Bitcoin e cr

Bitcoin, va avanti l'avventura di Didi Tahiuttu

Le incertezze sono tante, ma il trend in ascesa dei Bitcoin, anche se con qualche improvvisa frenata, lascia immaginare come le cose stiano andando bene.

E voi vendereste tutte le proprietà, ma proprio tutte, per acquistare Bitcoin? Una vera e propria scommessa sulla crescita della moneta digitale. Come dire rinunciare a tutto adesso per poi vivere nella ricchezza dopo. Il rischio è alle stelle, ma potrebbe essere lautamente ripagato. Ed è quello che Didi Taihuttu ha deciso di correre. Si tratta di un 39enne olandese che si è letteralmente sbarazzato di tutto. Dall'azienda di famiglia ricevuta in eredità alla morte del padre all'automobile, dalla casa ai vestiti fino ad arrivare (c'è anche una nota di tristezza in questa vicenda) ai giochi dei figli. Anzi, delle tre figlie, con cui vive insieme alla moglie. Il tutto per acquistare quanti più Bitcoin possibili.

Vende tutto per comprare Bitcoin

La spinta a vedere tutto per acquistare Bitcoin è arrivata nel corso dei tanti viaggi dell'uomo tra l'Australia e l'Asia insieme alla sua famiglia. Proprio in una della tante tappe è entrato in contatto con tanti esperti e appassionati nelle criptovalute e, in particolare, con un commerciante di Bitcoin proveniente da Dubai. Naturalmente non tutto è avvenuto dall'oggi al domani. L'uomo ha infatti approfondito la materia, si è informato, ha acquisito le competenze necessarie per muoversi sul terreno del trading e dell'online, ha creato un gruppo di cryptobeliever e ha capito come la scommessa, sebbene estremamente rischiosa, potesse essere giocata.

Le incertezze sono tante, ma il trend costantemente in ascesa dei Bitcoin, anche se con qualche improvvisa frenata, lascia immaginare come le cose stiano per ora andando bene. A detta di Didi Taihuttu, il valore del Bitcoin crollerà ancora, ma resterà sempre un vantaggio per chi vi ha investito. E se il tutto dovesse rivelarsi un clamoroso fiasco ovvero un buco nell'acqua? A suo dire l'esperienza andava comunque vissuta per cui rimane il piacere della scommessa. Tutto corretto, ma come reagire e ricominciare? Scrivendo un libro oppure semplicemente ricominciando a lavorare, a lavorare. Ma solo se la situazione dovesse precipitare perché è sua convinzione che le monete virtuale siano l'oro del futuro.

Nonostante le difficoltà, considera le criptovalute fonte di ricchezza cioè un vero e proprio asset. E poi, dettaglio non di poco conto, fa notare l'uomo che adesso vive in campeggio a Venlo, nei Paesi Bassi, tutti i componenti della sua famiglia stanno bene, sono in salute e sono felici. E anche se dovessero diventare ricchi non fanno altro che continuare questo grande viaggio aiutando la gente incontrata.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: