BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Patrimoniale Monti su investimenti, case, auto e barche: è scontro

Sempre più probabile l’introduzione della patrimoniale: come potrebbe funzionare



L’ipotesi dell’introduzione di una patrimoniale sembra essere sempre più possibile. La patrimoniale colpirebbe, come si intuisce, i patrimoni, e sarà una tassa che potrà essere una tantum (cioè pagata una sola volta in occasioni particolari) oppure avere una cadenza regolare, per esempio annuale, e può colpire le persone fisiche e quelle giuridiche.

La patrimoniale di cui si parla in questo periodo sarebbe una tantum e riguarderebbe le persone fisiche. Questa tassa può essere fissa (quindi una determinata aliquota indipendentemente dall’ammontare del patrimonio) o progressiva (con un’aliquota crescente con l’aumentare del patrimonio, come avviene per redditi con l’Irpef).

Si può in ogni caso (come avviene già ora per l’imposta di successione) prevedere una soglia al di sotto della quale non è previsto il pagamento di alcun tributo. Le ipotesi che si stanno facendo sulla patrimoniale in Italia sarebbero di un’imposta una tantum con una soglia tra 1 milione e 1,5 milioni di euro e l’aliquota potrebbe essere del 5x1000.

Ciò vuol dire che su un patrimonio di un milione di euro si pagherebbe una tassa di 5.000 euro. Tuttavia, a parte l’ammontare dell’aliquota, la questione è capire cosa deve essere considerato patrimonio ai fini del calcolo dell’ammontare imponibile, per esempio, se dovessero essere considerati anche i beni immobili oltre a quelli finanziari, auto o barche.

Probabilmente la tassa riguarderà solo i patrimoni finanziari, perché per i beni immobiliari si sta studiando infatti il ritorno dell’Ici anche sulla prima casa. Berlusconi, a differenza sull’Ici che sembra aver approvato, non vuole la patrimoniale e anche la sinistra sembra spaccata. Si alla patrimoniale dal governatore della Puglia, Nichi Vendola, e da Susanna Camusso.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il