BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti corrente zero spese 2016 settembre migliori Hello Money, Webank, Ubi Banca, Ing Direct

Le offerte di conti correnti a zero spese di Hello Money, Webank, Ubi Banca, Ing Direct: cosa propongono e quale scegliere




I conti a zero spese, come riportato dalla stessa dicitura, sono tipologie di conti che non prevedono alcuna spesa, la maggior parte dei quali sono soprattutto online, perchè chiaramente abbattono i costi dovuti per le operazioni in filiale, potendo essere gestiti direttamente a casa propria via Internet. Considerando la richiesta degli italiani di conti correnti per 'conservare' il proprio denaro, sono sempre diverse le offerte che vengono proposte dalle banche per cercare di soddisfare tutte le diverse esigenze dei diversi clienti. Vediamo quali sono le migliori offerte di conti correnti a zero spese disponibili per questo mese di settembre 2016.

Tra le migliori offerte di conti correnti a zero spese di questo mese di settembre 2016 spiccano quella di Hello Money (Banca nazionale del lavoro) che propone un tasso annuo creditore per i primi 9 mesi pari a 0,50% da 5 a 25 mila euro e dell’ 1% da 25mila a 100mila euro; quella di Conto Webank (Bpm), conto corrente a zero spese online che assicura un tasso a regime dello 0,10% lordo, nessuna spesa di canone, fissa o variabile. L'imposta di bollo prevista dalla legge per giacenze medie annue superiori a 5000 euro costa 34,20 euro l'anno.

Ta le altre migliori proposte di conti correnti a zero spese, spicca anche Qubì è la proposta Ubi Banca per un conto su misura, conto corrente che si può attivare anche direttamente e comodamente online da casa propria, e che prevede la possibilità di scegliere tra diversi prodotti, dal servizio Semplicità, che sarebbe un conto corrente di base che al costo di 3,50 euro al mese offre l’accesso alle principali operazioni bancarie, accredito di stipendio o pensione, pagamenti e domiciliazione delle utenze e comprende la carta bancomat Libramat e il servizio multicanale Qui Ubi per contattare la banca via Internet da tutti i supporti e via telefono, e ricevere avvisi e-mail e sms.

Disponibili anche il prodotto Libertà, per chi vuole gestire il proprio conto online e risparmiare sulle principali operazioni bancarie e che al costo di appena un euro per i servizi online permetterà di effettuare bonifici, pagamenti e ricariche via Internet; e quello Comodità, che propone ulteriori strumenti di pagamento tra i quali scegliere in base alle personali necessità: Per due, che offre una carta bancomat Libramat aggiuntiva a 1 euro al mese; Per due più, che offre una carta di credito Libra Classic MasterCard a 2 euro al mese; e Per due Gold, che offre una carta di credito Libra Gold MasterCard a 3 euro al mese.

Ing Direct propone ancora il conto corrente Arancio a zero spese, prevedendo cioè zero spese di apertura, gestione e chiusura eventuale del conto, zero canone annuo del conto corrente, zero canone annuo delle carte, costi zero anche per prellievi, accrediti, pagamenti e bonifici, e altre operazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il