Consultare fatture elettroniche private in cassetto fiscale. Come fare, procedura

Qual è la procedura da seguire per consultare le fatture elettroniche private tramite il servizio dell’Agenzia delle Entrate: cosa fare

Consultare fatture elettroniche private in cassetto fiscale. Come fare, procedura

Come fare a consultare le fatture elettroniche private in cassetto fiscale?

Le fatture elettroniche private si possono consultare nel proprio cassetto fiscale accedendo al sito dell’Agenzia delle Entrate e nella sezione Fatture e Corrispettivi. Una volta proprio Cassetto fiscale basta seguir la procedura e consultare, scaricare e stampare le proprie fatture elettroniche.

All’indomani dell’obbligo di fatturazione elettronica per tutti, l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile possibilità e procedura per consultare le fatture elettroniche private emesse. Il servizio per consultare le fatture elettroniche private è gratuito. Vediamo come fare per consultare le fatture elettroniche private.

  • Procedura per consultare fatture elettroniche private in cassetto fiscale
  • Chi può consultare fatture elettroniche private nel cassetto fiscale

Procedura per consultare fatture elettroniche private in cassetto fiscale

Considerando che dal 2020 per fare la dichiarazione dei redditi bisogna presentare le fatture elettroniche è bene che tutti i privati che le emettono e le ricevono sappiano dove andare a trovare le loro fatture. L'Agenzia delle Entrate permette, infatti di consultare le fatture elettroniche private nel proprio cassetto fiscale accedendo dal Portale Fatture e Corrispettivi.

La procedura per consultare le fatture elettroniche private prevede i seguenti passaggi:

  • accedere al proprio Cassetto Fiscale tramite credenziali Pin Inps o Spid;
  • accedere alla sezione Fatture e corrispettivi, servizio che permette a operatori Iva, persone fisiche e privati, consumatori finali, trovare e consultare le proprie fatture elettroniche;
  • registrare l'indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche;
  • aderire al servizio di Conservazione;
  • richiesta di conservazione delle fatture elettroniche per chi ha aderito al servizio di conservazione;
  • richiesta esibizione delle fatture elettroniche.

Per accedere al servizio per consultare le fatture elettroniche private bisogna registrarsi sottoscrivendo l’apposito accordo con l’Agenzia delle Entrate, per permettere alla stessa Agenzia di conservare sempre le fatture elettroniche.

Chi può consultare fatture elettroniche private nel cassetto fiscale

Possono consultare le fatture elettroniche private direttamente tramite il servizio online dell’Agenzia delle Entrate le seguenti categorie di persone:

  • titolari di Partita Iva Iva;
  • persone fisiche privati;
  • consumatori finali.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie