Contratto infermieri ospedalieri 2021 passaggi di livello ogni quanto tempo, per chi e aumento stipendi

Cambio mansioni e ruoli e passaggio a Livello di inquadramento superiore per infermieri ospedalieri: tempi e regole secondo Ccnl

Contratto infermieri ospedalieri 2021 pa

Come cambia lo stipendio nel contratto infermieri 2021 per passaggio di Livello?

Il lavoratore con contratto infermieri ospedalieri 2021 che passa di livello e viene assegnato a mansioni superiori ha diritto a percepire la differenza economica retributiva tra le due posizioni. Non esiste, dunque, un aumento di stipendio fisso per il passaggio di livello nel contratto infermieri ospedalieri 2021 uguale per tutti ma l’aumento di stipendio dipende dal Livello di provenienza e quello superiore in cui si passa.
 

Gli infermieri ospedalieri possono essere assunti dagli ospedali pubblici attraverso le agenzie interinali o che subappaltano i servizi, soprattutto per le assunzioni a tempo determinato, o tramite concorso pubblico, e per le assunzioni a tempo determinato, che prevedono una data di inizio e fine del lavoro, in caso di esigenze di personale, l'azienda sanitaria può rinnovare il contratto fino ad un massimo di 36 mesi, perché per le assunzioni a termine non esiste la possibilità di rinnovo automatico.

Il contratto a tempo determinato di un infermiere ospedaliero può trasformarsi in indeterminato e chi sostiene il concorso pubblico per l’accesso all’esercitazione della professione infermieristica in ospedale può avere direttamente un’assunzione a tempo indeterminato, dipende dal bando di concorso e dalle esigenze delle aziende sanitarie. 

Una volta inseriti in ospedale, gli infermieri che stipulano un contratto di lavoro vengono inquadrati nel relativo Livello professionale in base a ruolo e mansione che possono cambiare poi nel corso del tempo di lavoro per i passaggi di livello professionale. Vediamo di seguito ogni quanto avviene il passaggio di livello nel contratto infermieri ospedalieri 2021 e di quanto aumenta lo stipendio.

  • Contratto infermieri ospedalieri 2021 passaggi di livello ogni quanto tempo avvengono e per chi 
  • Contratto infermieri ospedalieri 2021 passaggi di livello aumento stipendi    

Contratto infermieri ospedalieri 2021 passaggi di livello ogni quanto tempo avvengono e per chi 

Il contratto infermieri ospedalieri 2021 non prevede un tempo preciso di passaggio tra un Livello professionale e un altro. Ogni infermiere assunto svolge ruoli e mansioni per cui è stato assunto e il passaggio di livello avviene quando lo stesso infermiere svolge mansioni e ruoli corrispondenti al livello superiore che ha raggiunto o per effetto dello sviluppo professionale o vincendo concorsi interni.

Stando a quanto previsto dal ccnl infermieri ospedalieri 2021, l'infermiere può essere adibito a mansioni del livello superiore o in caso di vacanza di posto in organico per non più di sei mesi prorogabili fino a dodici, o in caso di sostituzione di altro dipendente, o in caso di assenze con diritto alla conservazione del posto.

Contratto infermieri ospedalieri 2021 passaggi di livello aumento stipendi    

Il lavoratore con contratto infermieri ospedalieri 2021 che passa di livello e viene assegnato a mansioni superiori ha diritto a percepire la differenza economica retributiva tra le due posizioni. Non esiste, dunque, un aumento di stipendio fisso per il passaggio di livello nel contratto infermieri ospedalieri 2021 uguale per tutti ma l’aumento di stipendio dipende dal Livello di provenienza e quello superiore in cui si passa.

Lo stipendio degli infermieri ospedalieri in base ai Livelli è il seguente:

  • per il Livello D6, 27.990,10 euro all’anno;
  • per il Livello D5, 27.012,47 euro all'anno;
  • per il Livello D4, 26.225,40 euro all'anno;
  • per il Livello D3, 25.454,35 euro all'anno;
  • per il Livello D2, 24.689,32 euro all'anno;
  • per il Livello D1, 23.919,59 euro all'anno;
  • per il Livello D, 23.074,40 euro all'anno.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il