Estratto conto bancario anni precedenti quando e come si può richiedere alla banca

Estratto conto bancari e informazioni su operazioni effettuate sul proprio conto corrente: come fare ad averlo dalle banche

Estratto conto bancario anni precedenti

Quando si può richiedere alla banca l’estratto conto bancario degli anni precedenti?

Un estratto conto corrente bancari può essere bancario ogni qualvolta si abbia importante necessità di consultare le operazioni effettuate con il proprio conto e fino a 10 anni prima. Le regole attualmente in vigore prevedono, infatti, l’obbligo per le banche di fornire, in caso di richiesta, gli estratti conti bancari ai titolari fino a 10 anni prima.

Chiedere un estratto conto bancario anche degli anni precedenti può essere utile a titolari di conti correnti che hanno necessità di fare dei propri calcoli per spese sostenute e ancora da effettuare, o per avere contezza di altre spese fatte, o per chiarimenti di spese fatte o magari mancanti per organizzarsi e capire alcuni movimenti riportati.

Richiedere un estratto conto bancari relativo ad anni precedenti rientra tra i diritti di ogni titolare di conto corrente a condizione di rispettare regole generali e previste anche dalle singole banche. Vediamo allora quanto e come è possibile richiedere un estratto conto bancario.

  • Estratto conto bancario anni precedenti quando si può richiedere alla banca
  • Estratto conto bancario anni precedenti come si può richiedere alla banca

Estratto conto bancario anni precedenti quando si può richiedere alla banca

Un estratto conto corrente bancario può essere richiesto ogni qualvolta si abbia importante necessità di consultare le operazioni effettuate con il proprio conto e fino a 10 anni prima. Le regole attualmente in vigore prevedono, infatti, l’obbligo per le banche di fornire, in caso di richiesta, gli estratti conti bancari ai titolari fino a 10 anni prima.

Estratto conto bancario anni precedenti come si può richiedere alla banca

Per richiedere gli estratti di un conto corrente alla propria banca, l’articolo 119 del Testo unico bancario, prevede che ogni titolare di conto corrente può presentare alla propria banca la richiesta degli estratti conto degli anni precedenti tramite apposito modulo, comune e uguale per tutte le banche, che prevede l’inserimento dei seguenti dati:

  • nome e cognome del richiedente, recapito telefonico e codice fiscale (nella prima parte in alto a destra);
  • denominazione della banca cui si fa la richiesta e modalità di invio della stessa richiesta (raccomandata a/r);
  • oggetto, cioè ‘Richiesta estratti conto anni precedenti… ’ indicando il numero di conto corrente e agenzia/filiale dove il richiedente detiene il conto corrente;
  • periodo per cui si fa richiesta degli estratti conto degli anni precedenti;
  • data e firma.

Una volta compilato il modulo di richiesta dell’estratto conto bancario, bisogna inviare la domanda in banca o consegnandola direttamente a mano in filiale, o inviandola posta raccomandata a/r, o scegliendo la modalità telematica tramite Pec, posta elettronica certificata, all’indirizzo della propria banca.

Dal momento in cui la banca riceve richiesta gli estratti conto bancari degli anni precedenti, ha 90 giorni di tempo al massimo per fornire la documentazione richiesta al titolare del contro corrente.

Oggi le banche, da Unicredit a Intesa Sanpaolo, Banco Bpm, Bnl, Banca Sella, Monte dei Paschi di Siena, Banca Carige, CheBanca, permettono di accedere al proprio estratto conto bancario anche direttamente online ma fino ad un determinato periodo. Non sempre, infatti, rendono disponibili gli estratti conto bancari fino a 10 anni prima.

Per esempio, Unicredit permette ai suoi clienti che hanno aderito al Servizio di Banca Multicanale di accedere alla sezione Documenti Online e altri documenti, proponendo un archivio sempre aggiornato dei propri documenti, da estratti conto ad altri contratti firmati con la baca. Per accedere alla Sezione Documenti Oline bisogna entrare nell’Area Clienti di UniCredit, cliccare sul link che riporta nome e cognome del titolare del conto e scegliere poi la voce Documenti.

Intesa Sanpolo permette di accedere al proprio estratto conto bancario anche di anni precedenti direttamente online accedendo alla Sezione ' La mia situazione', poi cliccare su 'Archivio' e consultare i documenti fino al periodo di disponibilità. Nella sezione Archivio e Documenti si trovano, infatti, tutti i propri documenti, da estratto conto corrente, a documenti di sintesi, rendiconto del deposito titoli, contabili delle operazioni fatte online, eventuali comunicazioni istituzionali.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie