In quali aziende un magazziniere guadagna di più nel 2022 secondo ultime rilevazioni

I guadagni di un magazziniere possono essere attrattivi sin dall'inizio, anche se non è certamente un lavoro leggero

In quali aziende un magazziniere guadagn

Magazziniere, in quali aziende guadagna di più?

Lo stipendio medio varia da 1.150-1.200 euro (aziende della ristorazione e della grande distribuzione) a 1.450-1.500 euro (aziende dei trasporti e immobiliare) al momento dell'ingresso.

Un magazzino è uno stabilimento in cui vengono immagazzinati beni e materiali e da cui vengono spediti. Il magazziniere è responsabile della ricezione, dell'elaborazione o della spedizione di queste merci e materiali. Ogni magazzino è diverso: in quelli più grandi ogni lavoratore può svolgere un solo compito, mentre in quelli più piccoli i lavoratori hanno generalmente responsabilità più varie.

Alcune delle attività tipiche svolte in un magazzino sono il ritiro della merce per evadere l'ordine di un cliente e l'imballaggio per garantire che gli ordini siano assemblati in modo accurato e imballati in modo efficiente in modo che siano pronti per la spedizione. Ma anche la movimentazione materiali: Il trasporto manuale, semiautomatico e automatizzato di merci a un magazzino o a un veicolo per la spedizione. Approfondiamo in questo articolo:

  • Magazziniere, in quali aziende guadagna di più

  • Guadagni in crescita per il magazziniere 2022

Magazziniere, in quali aziende guadagna di più

Il compito del magazziniere è di eseguire tutte le operazioni di movimentazione di merci, prodotti o oggetti che sono conservati in un'azienda.

La professione di magazziniere viene svolta principalmente in piattaforme di stoccaggio logistico, capannoni, depositi, zone merci, stazioni ferroviarie, aeroporti o anche in stabilimenti produttivi. Molte aziende hanno costantemente bisogno di attività, come quelle relative a amministrazione, cibo, edilizia, grande distribuzione, immobiliare, trasporti e logistica.

In questi comparti, lo stipendio medio varia da 1.150-1.200 euro (aziende della ristorazione e della grande distribuzione) a 1.450-1.500 euro (aziende dei trasporti e immobiliare) al momento dell'ingresso. Dopodiché altri parametri incidono nella variazione della retribuzione nel tempo. Lo stipendio può essere erogato anche con un pagamento in 13 o 14 mesi.

Per lavorare in un magazzino sono necessarie abilità speciali. I responsabili delle assunzioni cercano persone di cui si possono fidare: devono sapere che arriveranno in orario e completeranno le attività quotidiane senza dover essere supervisionati. E poiché le attività di magazzino sono di natura ripetitiva, le persone motivate saranno in grado di svolgere un buon lavoro.

Il lavoro di magazziniere è ideale anche per le persone meticolose, poiché molte attività richiedono una grande attenzione ai dettagli per evadere un ordine e ricevere l'inventario con precisione. Coloro che possono far fronte alle esigenze fisiche del lavoro quotidiano e lo fanno rapidamente avranno successo.

Un altro fattore importante per il successo è la familiarità con le esigenze del lavoro di magazzino. Poiché questo può essere un lavoro impegnativo, quelli con precedenti esperienze nel campo sono i candidati ideali, poiché probabilmente sanno cosa aspettarsi. Se non hanno questa esperienza, dovranno dimostrare le soft skills ed essere affidabili, motivati e dedicati.

Guadagni in crescita per il magazziniere 2022

Il passo in più è rappresentato dal responsabile del magazzino lavora generalmente internamente all'azienda o con un fornitore di logistica. Il suo ruolo è quello di supervisionare il funzionamento dei magazzini, vale a dire il ricevimento, lo stoccaggio, la preparazione degli ordini, l'eventuale confezionamento e la partenza delle merci. Gli obiettivi che si prefiggono possono essere vari: ottimizzazione dei costi, riduzione dei tempi di lavorazione e consegna, qualità del servizio.

Il responsabile del magazzino dovrebbe essere una fonte di proposte per l'azienda, un leader di uomini con senso dell'organizzazione, un professionista la cui puntualità non soffre di alcun difetto. Deve essere un lavoratore disciplinato, rigoroso e determinato.

Il suo lavoro le richiede molto tempo, a volte anche di notte. La disponibilità deve quindi essere una delle sue caratteristiche. Deve inoltre mantenere ottimi rapporti con i membri che controlla per un'efficienza ottimale. Infine, il responsabile del magazzino deve possedere una resistenza fisica inesauribile. Raramente rimane seduto dietro una scrivania e si muove di frequente.

Il reddito dei magazzinieri può essere interessante fin dall'inizio. Anche se non è un lavoro leggero.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il