Part time Contratto OSS 2021 ore massime e minime, stipendio, durata. Calcolo ed esempi

Part time Contratto OSS 2021 ore massime e minime, stipendio, durata. Calcolo ed esempi

Part time Contratto OSS 2021 ore massime

Quanto lavora un Oss con contratto 2021 part time?

Il contratto Oss 2021 prevede l’impiego, tra ore massime e minime, a lavoro per 20 ore a settimana, ridotto rispetto alle 36 ore settimanali previste dal contratto nazionale. Ma l’orario part time di lavoro di un Oss si può ridurre anche a 12 ore o a 8 ore e non c’è una durata massima di contratto part time.

L’Oss, operatore socio-sanitario, è una figura professionale impegnata in ambito sanitario che si occupa di assistenza ai pazienti e che lavora in collaborazione con l’infermiere per terapie e diagnosi, aiutando e i pazienti non autosufficienti nello svolgimento delle attività quotidiane, supportando il personale infermieristico nelle terapie del paziente, talvolta svolgendo anche mansioni più specialistiche, come somministrare una terapia intramuscolare o sottocutanea, e si occupa anche di eventuali pratiche burocratiche.
Vediamo come funziona il part time nel Contratto Oss 2021.

  • Part time Contratto OSS 2021 ore massime e minime e durata
  • Part time Contratto OSS 2021 stipendio
  • Part time Contratto OSS 2021 calcolo ed esempi


Part time Contratto OSS 2021 ore massime e minime e durata

Il contratto Oss 2021 prevede l’impiego, tra ore massime e minime, a lavoro part time per 20 ore a settimana,orario ridotto rispetto alle 36 ore settimanali previste dal contratto nazionale. Ma l’orario part time di lavoro di un Oss si può ridurre anche a 12 ore o a 8 ore e non c’è una durata massima di contratto part time.

Un Oss può decidere, infatti, di mantenere l’impiego part time tutto il tempo che desidera o ha necessità, fino a quando magari l’azienda ospedaliera non ha bisogno di una prestazione di lavoro a tempo pieno per cui propone il passaggio da impiego part time a impiego full time.

Part time Contratto OSS 2021 stipendio

Passando allo stipendio percepito dagli Oss, ricordiamo che è stato recentemente rinnovato il Ccnl Oss che in base ai diversi Livelli di inquadramento previsti dal relativo contratto azionale di lavoro prevede ora i seguenti stipendi per lavoro full time:

  • BS: da 18.393,84 a 19.209,84 euro (+ 816,00 euro) per uno stipendio mensile di 1.600 euro;
  • BS1: da 18.968,58 a 19.810,50 euro (+ 841,92 euro) per uno stipendio mensile di 1.650,88 euro;
  • BS2: da 19.529,30 a 20.395,82 euro (+ 866,52 euro) per uno stipendio mensile di 1.699,65 euro;
  • BS3: da 19.928,78 a 20.812,70 euro (+ 883,92 euro) per uno stipendio mensile di 1.734,39 euro;
  • BS4: da 20.589,69 a 21.503,73 euro (+ 914,04 euro) per uno stipendio mensile di 1.791,98 euro;
  • BS5: da 21.272,92 a 22.217,32 euro (+ 944,40 euro), per uno stipendio mensile di 1.851,44 euro.

Il rinnovo del contratto nazionale per gli OSS ha previsto anche il pagamento degli arretrati da gennaio 2016 ad aprile 2021, compresi tra un importo minimo di 405,80 euro per l’Oss della categoria base ai 468,40 per Oss della categoria più alta.

Per un Oss part time, lo stipendio previsto per l’impiego full time si riduce in base alle ore di lavoro prestate.

Part time Contratto OSS 2021 calcolo ed esempi

Per fare un esempio di calcolo dello stipendio di un Oss 2021 impiegato con contratto part time, prendendo il caso di un Operatore Socio Sanitario inquadrato in un part time da 20 ore settimanali, percepisce circa 725 euro, a cui aggiungere la tredicesima a fine anno, di circa 600 euro, e la somma del Tfr accantonato di altri 600 euro.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il