Dacia Jogger, primo suv ibrido a 7 posti: dimensioni, specifiche, motore, batteria e uscita

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Dacia Jogger, primo suv ibrido a 7 posti

Dacia Jogger, motore e batteria suv ibrido

Oltre ai 4,55 metri di lunghezza totale, i 2,90 metri di passo fanno sì che nella Jogger vi sia un'abitabilità sostanzialmente migliore rispetto agli altri modelli Dacia.

Dacia ha presentato le prime informazioni della nuova Dacia Jogger. Si tratta di un nuovo modello derivato dalla Dacia Sandero che si colloca all'interno del segmento C e permette di scegliere una configurazione a 7 posti.

L'idea di base è stata la creazione di un prodotto per un profilo di vita dinamico e giovanile. Tuttavia, non sono i 7 posti che la rendeno un modello senza precedenti nel marchio rumeno. Si distingue dagli altri modelli Dacia perché è la prima vettura ibrida che l'azienda proporrà sul mercato. Il lancio di questa versione ibrida è previsto per il 2023. Approfondiamo meglio:

  • Dimensioni e specifiche Dacia Jogger
  • Dacia Jogger, motore e batteria suv ibrido

Dimensioni e specifiche Dacia Jogger

Dacia Jogger si basa sulla piattaforma CMF-B. L'auto ha beneficiato di un assale posteriore specifico che, secondo la stessa Dacia, aumenta la sua lunghezza a 4,55 metri, offrendo così l'abitabilità e la versatilità a cui Dacia punta con questo modello.

Nella sua versione a 5 posti, il volume del bagagliaio è di 708 litri fino alla sommità dello schienale, mentre nella versione a 7 posti, a causa del volume occupato dai due posti in più, il volume si riduce a 160 litri. Tuttavia, con la terza fila di sedili, Jogger continua a offrire una capacità di 565 litri.

La capacità di carico massima è fino a 1.819 litri con i due sedili posteriori abbattuti. Per facilitare e rendere sicuro il trasporto di oggetti, il bagagliaio è dotato di tenditori elastici, quattro anelli di ancoraggio, due ganci, e attrezzi e oggetti possono essere inseriti in una presa da 12 V.

Oltre ai 4,55 metri di lunghezza totale, i 2,90 metri di passo fanno sì che nella Jogger ci sia un'abitabilità sostanzialmente migliore rispetto agli altri modelli Dacia. La seconda fila offre un buon livello di comfort con la stessa altezza del cuscino del sedile della parte anteriore (758 mm) e spazio per piedi e ginocchia.

Secondo Dacia, Jogger ha la migliore accessibilità nella fila 3 grazie al meccanismo di inclinazione della seconda fila. Sostiene inoltre che l'altezza del tetto del Jogger di 855 millimetri e lo spazio per le ginocchia (127 millimetri) nella terza fila lo collocano tra i migliori veicoli a 7 posti sul mercato.

Per quanto riguarda il design, Dacia Jogger si distingue oltre che per le sue proporzioni e la maggiore lunghezza complessiva, per un'estetica molto più coraggiosa. Aggiunge elementi superflui tipici dei suv come minigonne e passaruota incorniciati con plastica nera, e protezioni anteriori e posteriori per la parte inferiore di ogni paraurti nella stessa plastica, con un falso protettore estetico metallico.

Dacia Jogger, motore. batteria e uscita suv ibrido

L'ibrido Dacia si basa su un motore a benzina da 1,6 litri ed è supportato da due motori elettrici e un riduttore. Crabots senza frizione multimodale. Ha un sistema di frenata rigenerativa per caricare la batteria da 1,2 kWh (230 V) durante il funzionamento.

A seconda della marca e delle prestazioni del box automatico permettono di raggiungere fino all'80% del tempo di circolazione in città in modalità 100% elettrica, con risparmi sui consumi fino al 40% rispetto a un equivalente motore termico nel ciclo urbano.

Sebbene l'arrivo di questa variante ibrida non sia previsto fino al 2023, la commercializzazione della nuova Dacia Jogger inizierà già quest'anno. A novembre l'azienda apre il periodo di prenotazione, ma per la consegna delle prime unità occorre aspettare il 2022. Questo lancio fa parte del rinnovamento della gamma Dacia che sarà completato con altri due nuovi modelli entro il 2025.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: