Kia EV6: prova su strada e recensioni nuovo top di gamma ambizioso e sorprendente

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Kia EV6: prova su strada e recensioni nu

Prova su strada Kia EV6

Con EV6 dal design molto marcato, Kia lancia un modello top di gamma ambizioso e sorprendente, dalla notevole autonomia.

Come dimostra anche la nuova EV6, Kia conosce bene il mercato elettrico con 11 nuovi veicoli connessi nel programma del produttore coreano entro il 2026. E per celebrare le sue nuove ambizioni nei veicoli elettrici, ecco una versione più sportiva dell'ultima piattaforma 100% elettrica chiamata E-GMP. Le auto elettriche da un lato offrono una maggiore libertà progettuale, ma impongono vincoli che portano lontano dalle proporzioni ideali. Con un frontale molto profondo offre un approccio aggressivo.

Il suo passo è di 2,90 metri e crea il grande divario tra le ruote anteriori e posteriori, suggerendo uno spazio abitativo gigantesco. Le fiancate curve, i passaruota marcati, le superfici vetrate ridotte e il tetto flottante rifinito con un originale spoiler integrato fanno di tutto per stabilire un riuscito equilibrio visivo per questo crossover di 4,68 metri. Non ci resta allora che approfondire:

  • Prova su strada Kia EV6

  • Recensioni nuova Kia EV6

Prova su strada Kia EV6

Il tono è deciso: Kia gioca con la sportività con un design ambizioso. L'aspetto più spettacolare è a livello della parte posteriore, con una linea ascendente molto dinamica, sottolineata in bellezza da una spettacolare fascia di luci.

All'interno lo stile è più classico ma la partitura gioca ancora su un registro sportivo. Un grande doppio schermo curvo (2 x 12,3 pollici) è semplicemente appoggiato su una plancia molto raffinata, mentre lo spazio regna sovrano sia davanti che dietro. Uno dei grandi punti di forza dell'EV6 è chiaramente la sua abitabilità.

Grazie al suo passo gigante, al pavimento piatto e alle dimensioni di una grande strada, è un veicolo particolarmente accogliente per tutti i suoi passeggeri. Davanti, la console galleggiante e il suo ampio spazio di stivaggio creano uno spazio davanti al cruscotto che contribuisce ad accentuare l'impressione di spazio generata.

Le sospensioni sono di tipo classico, con triangoli McPherson all'anteriore e treno multi-link al posteriore, garantendo un buon livello di raffinatezza di guidabilità. Sul fronte della ricarica, Kia sta andando forte con una tensione di 800 volt che permette di riprendere la strada in 18 minuti, il tempo necessario per la ricarica dal 10 all'80%. Con la sua batteria da 77,4 kWh, ha un'autonomia fino a 528 chilometri, un valore che lo colloca tra i migliori sul mercato.

Recensioni nuova Kia EV6

Con EV6 dal design molto marcato, Kia lancia un modello top di gamma ambizioso e sorprendente, dalla notevole autonomia. Il marchio coreano propone modelli elettrici dal 2004, ma questa è la prima volta che viene proposto un modello così potente e dal design così sofisticato.

Il cruise control adattivo offre una guida semi-autonoma fluida e molto piacevole, ma c'è da chiedersi perché il marchio coreano, così high-tech, non abbia optato per un volante capacitivo per monitorare la presenza del guidatore. Il feed della telecamera laterale viene visualizzato sulla strumentazione digitale quando si attiva il segnale di svolta a sinistra o a destra, in modo da poter vedere facilmente i punti ciechi. Per i cambi di corsia è disponibile un sistema semiautomatico.





Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: