Nuova Toyota Prius 2022-2023, l'attesa city car-berlina compatta è finalmente in arrivo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova Toyota Prius 2022-2023, l'attesa c

Lanciata nel 1997, Toyota Prius celebra il suo 25esimo anniversario con una nuova generazione molto più attraente. Scopriamola insieme.

Per Toyota Prius 2022-2023 è arrivato il tempo di aggiornarsi e proporsi sul mercato con ancora più forza. Sono infatti numerose le novità che caratterizzano questo aggiornamento dell'attesa city car-berlina:

  • Così si rinnova Toyota Prius 2022-2023
  • Giudizi Toyota Prius 2022-2023 in sintonia con i tempi

Così si rinnova Toyota Prius 2022-2023

Il tetto della nuova Toyota Prius 2022-2023 è più basso di 5 cm ed è molto più arretrato, come una coupé. La lunghezza si riduce di 4,6 cm, portandola a 4,60 m. Il passo è allungato di 5 cm rispetto alla generazione precedente, mentre la larghezza aumenta di 2 cm.

Nella parte anteriore, la Prius 5 ha un frontale Hammerhead che diventerà comune nel resto della gamma. Nella parte inferiore dello scudo compare una imponente protezione grigia, completato da inserti laccati neri. Anche i cerchi delle ruote sono laccati neri, così come le calotte degli specchietti. La parte posteriore ha una grande striscia luminosa a Led, posizionata ancora una volta su un inserto nero laccato.

All'interno troviamo il mondo Toyota, anche se ci sono alcune modifiche. Ad esempio, la plancia presenta un ampio touchscreen centrale da 12,3 pollici per il sistema multimediale, integrato da importanti comandi fisici del clima. Il volante, piuttosto ampio, è costellato di pulsanti per la gestione dell'autoradio, del cruise control o del display dei contatori digitali. Questi sono posizionati in alto su un 7 pollici.

Sotto il cofano, la nuova Prius rimane fedele all'ibrido. Tuttavia, sarà disponibile solo come ibrido plug-in in Europa. Su altri mercati rimane accessibile in versione ibrida senza connessione. Toyota spiega questa scelta con una gamma già completa di semplici modelli ibridi: Corolla, Corolla Cross, C-HR, Yaris in misura minore… Il produttore vuole anche fare della Prius la sua nuova ammiraglia per la tecnologia ibrida plug-in.

Si tratta infatti di una nuova generazione della Toyota PHEV, con un 2.0 quattro cilindri da 152 CV associato a un motore elettrico da 163 CV, per una potenza cumulativa di 223 CV. Una potenza molto superiore a quella della vecchia generazione di Prius PHEV, che offriva solo 122 CV. La batteria da 13,6 kWh offrirebbe circa 69 km di autonomia secondo Toyota, valore ancora in fase di approvazione. La presa di ricarica si trova nella parte posteriore destra. Grazie ad un tettuccio solare, l'autonomia può essere estesa di qualche chilometro. Toyota afferma di poter generare 8 km di autonomia elettrica ogni giorno o caricare completamente la batteria rimanendo parcheggiata per alcuni giorni.

Giudizi Toyota Prius 2022-2023 in sintonia con i tempi

Lanciata nel 1997, Toyota Prius celebra il suo 25esimo anniversario con una nuova generazione molto più attraente. Sempre definita dal suo stile divisivo, la berlina qui è molto in sintonia con i tempi. Offre uno stile più moderno e fluido, con una forma che ricorda in particolare la seconda generazione.

La qualità complessiva dell'abitacolo è elevata. La parte superiore del cruscotto è leggermente schiumata e piuttosto gradevole alla vista, ma un po' meno al tatto. Incorpora un inserto a forma di piccole tessere in rilievo. D'altra parte, ci sono molte plastiche rigide poco gratificanti sulle porte e sulla console centrale. Presenta una classica leva del cambio Toyota e diversi pulsanti per le modalità di guida o la funzione Auto-Hold vicino al freno a mano elettrico. Sono presenti anche un pulsante EV utilizzato per forzare l'uso del motore elettrico e una modalità di backup della batteria. Da circa 30.000 euro nella versione base.