BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5: Samsung Galaxy S5, HTC, S4 Mini, S4, Lg, Xperia, Nexus 5, 4: aggiornamento, quando e come. Novità settimana

Anche in Italia inizia a fare la sua comparsa l'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop. I primi device coinvolti sono state il Nexus 5 e il Nexus 7 2013 in versione Wi-Fi.




Al via l'aggiornamento Android 5.0 Lollipop. Il nuovo software di Google ha iniziato a fare la sua comparsa anche in Italia: i primi device a poterlo scaricarlo sono stati il Nexus 5 e il Nexus 7 2013, ma solo i modelli in versioni Wi-Fi. In maniera costante e progressiva saranno coinvolti tutti i terminali della gamma. Occorre però segnalare come nella settimana che sta volgendo al termine non è stata rilasciata l'OTA per l'aggiornamento automatico via smartphone. Occorre infatti procedere manualmente con il download del file e la successiva installazione. Si tratta di una procedura consigliata solo ai più esperti.

Cellulari Nexus a parte, la nuova major di release di Google approderà certamente anche sul top di gamma LG G3: lo stesso produttore asiatico ha spiegato con una punta di orgoglio come il suo device batterà sul tempo la concorrenza. Altri terminali coinvolti dovrebbero essere LG G2, LG G Pad 8.3, LG L Fino, LG L Bello, LG G3 S, LG G Pad 7.0, LG G Pad 8.0, LG G Pad 10.1. I primi dispositivi Samsung a ricevere l'aggiornamento dovrebbero essere il Galaxy S5 e il Galaxy Note 4. In lizza ci sono anche Galaxy Note 3 e Galaxy Alpha e forse Galaxy S5 Mini e Galaxy S4.

I modelli HTC interessati sono HTC One M8 (2014), HTC One M8 (2014) Google Edition, HTC One M8 (2014) Dual SIM, HTC One M7, HTC One M7 Dual SIM, HTC One Desire Eye, HTC One E8, HTC One Dual SIM, HTC Butterfly 2, HTC One Mini 2, HTC desire 816, HTC One Max, HTC One Mini, HTC Butterfly S. Sony ha invece ufficialmente diramato l'elenco dei dispositivi che nei prossimi mesi accoglieranno l'aggiornamento: Xperia Z, Xperia ZL, Xperia ZR, Xperia Tablet Z, Xperia Z Ultra, Xperia Z1, Xperia Z1S, Xperia Z1 Compact, Xperia Z2, Xperia Tablet Z2, Xperia Z3, Xperia Z3v, Xperia Z3 Compact, Xperia Tablet Z3 Compact.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il