BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5.1: uscita aggiornamento, nuova lista modelli compatibili dopo rilascio Nexus 5. Novità settimana

Il nuovo nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 5.1 Lollipop inizia a fare la sua comparsa per i dispositivi Nexus. Ecco le novità.




Google ha stilato il cronoprogramma relativo al rilascio del nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 5.1 Lollipop. Come è possibile ricavare dalla pagina ufficiale della società di Mountain View, le novità raccontano che le factory images per l'installazione manuale sono finora scaricabili da Nexus 6, Nexus 5, Nexus 10, Nexus 7 2013 Wi-Fi. In seguito saranno coinvolti anche gli altri device della serie ovvero Nexus 4, Nexus 7 2012 Wi-Fi, Nexus 9. Il passaggio successivo è la disponibilità via OTA per l'update automatico e quindi l'interessamento degli altri terminali. In casa Samsung sono della partita Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy S5 Mini, Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Alpha, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 3.

Dalle parti di HTC non dovrebbero esserci dubbi per HTC One M8, HTC One M7, HTC One Mini così come per LG G3 e LG G2. In ballo ci sono anche i terminali Sony: Xperia Z, Xperia ZL, Xperia ZR, Xperia Tablet Z, Xperia Z Ultra, Xperia Z1, Xperia Z1S, Xperia Z1 Compact, Xperia Z2, Xperia Tablet Z2, Xperia Z3, Xperia Z3v, Xperia Z3 Compact, Xperia Tablet Z3 Compact. Occorre adesso capire come procederà la distribuzione degli aggiornamenti, considerando che molti device di tutti i produttori non hanno ancora ricevuto la major release. Occorre mettere in conto un passaggio diretto ad Android 5.1?

Fra le tante novità implementate ci sono il supporto per la seconda SIM e il miglioramento della sicurezza attraverso Device Protection, il servizio che impedisce di sbloccare un device senza la password dell'account Google collegato. Fra i bug risolti cono quelli relativi alla chiusura improvvisa delle applicazioni, alle connessioni wireless, alla funzionalità OK Google, al bug sulle notifiche, alla riproduzione dei suoni, al consumo eccessivo della connessione ai network quando si utilizza il Wi-Fi, alla modalità silenziosa scomparsa in Android 5.0.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il