Prestiti alle imprese delle banche: finanziamenti garantiti da fondo regionale in Piemonte

Approvato dalla Ginuta Regionale del Piemonte il Fondo di Riassicurazione per le Pmi della regione. A cosa servirà.



La Giunta Regionale del Piemonte ha approvato il Fondo di Riassicurazione per le Pmi della regione che ammonta a 40 milioni di euro. I finanziamenti stanziati dal Piemonte si presentano come una garanzia supplementare fino al 70% per le banche, che potranno rinnovare senza rischi, tramite i confidi, i prestiti alle imprese a scadenza nel 2009, per un valore complessivo di oltre un miliardo di euro nel 2009.

L'attivazione avverrà nei prossimi giorni sulla base di un regolamento in fase di definizione con i confidi e con gli istituti bancari. Con l'introduzione di una garanzia aggiuntiva, le banche saranno agevolate nelle condizioni di rinnovare le linee di credito, garantite dai confidi, che arriveranno a scadere, per un valore di oltre un miliardo di euro nel 2009.

Inoltre, secondo il sistema dei Patti chiari, gli istituti di credito avranno 13 giorni di tempo per dare il via libera alla richiesta di finanziamento. L’ assessore all'Industria, Andrea Bairati, ha precisato: “Con il provvedimento approvato dalla Giunta sosteniamo il sistema delle imprese, favorendone la stabilizzazione finanziaria e consentendo ai Confidi di migliorarne le condizioni di accesso al credito, attraverso la possibilità di offrire una garanzia maggiorata, fino all'80%, sostenuta da una consistente riassicurazione fino al 70%”.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il