Come fare autocertificazione generica, modello fac-simile pdf editabile

Cos’è e come si fa l’autocertificazione generica: tutto quello che c’è da sapere su casi in cui usarla e come compilare modello

Come fare autocertificazione generica, modello fac-simile pdf editabile

Cos’è l’autocertificazione generica?

L’autocertificazione generica è una dichiarazione compilata e firmata dal dichiarante che attesti i propri dati e requisiti personali e propri stati e titoli per sostituire i certificati ufficiali dalla Pubblica Amministrazione che possono essere richiesti in un secondo momento per verificare che quanto autocertificato corrisponda a realtà.

 

L’autocertificazione generica, nota anche come dichiarazione sostitutiva di certificazione, stando a quanto stabilito dalla legge, è una dichiarazione compilata e firmata dal dichiarante stesso inerente propri dati e requisiti personali e propri stati a sostituzione di certificati ufficiali dalla Pubblica Amministrazione. A cosa serve l’autocertificazione generica?

Autocertificazione generica: a cosa serve e casi in cui può essere usata

L’autocertificazione generica serve a certificare, appunto, i propri dati personali, titoli, stati e requisiti in sostituzione di certificati ufficiali, che possono essere richiesti al dichiarante in un secondo momento per verificare che ogni dato autocertificato corrisponda effettivamente a realtà.

La autocertificazione generica può essere, dunque, usata in tantissimi casi per certificare:

  • dati persone, come luogo e data di nascita;
  • residenza e cittadinanza;
  • titoli di studi;
  • qualità di studente;
  • esami sostenuti;
  • qualifiche professionali;
  • iscrizioni ad Albi e appartenenze a ordini professionali;
  • stato di disoccupazione;
  • Stato di famiglia;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • situazione reddituali o economica;
  • rispetto degli obblighi contributivi;
  • possesso e numero di codice fiscale, Partita Iva e altri dati dell’anagrafe tributaria;
  • assenza di condanne penali e misure di prevenzione, decisioni civili e provvedimenti fiscali al casellario giudiziale;
  • assenza dello stato di liquidazione o di fallimento;
  • rapporti con i privati che accettano l’autocertificazione;
  • rapporti con Pubbliche Amministrazioni, come scuole, enti locali, prefetture e motorizzazione.
  • rapporti con le aziende che gestiscono servizi pubblici, come Poste.

Chi può fare un'autocertificazione generica?

L'autocertificazione generica o dichiarazione sostitutiva di certificazione può essere fatta da chiunque abbia esigenza di dover certificare il proprio stato, titoli e requisiti, tra:

  • cittadini italiani;
  • cittadini di Paesi dell’Unione Europea;
  • cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno.

Come fare autocertificazione generica

Per fare l’autocertificazione generica bisogna compilare il relativo modello di autodichiarazione generica o dichiarazione sostitutiva di certificazione che è molto semplice da effettuare e prevede la compilazione dei seguenti campi:
Il/la Sottoscritto/ ...(Nome e Cognome) c.f...(Inserire il Codice Fiscale)
nato a... (...) il____/____/_____,
residente a... (..,) in...(Via o Piazza) n°...
consapevole che chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti dell'art. 46 D.P.R. n. 445/2000
DICHIARA
… (Testo di ciò che si intente autocertificare in maniera molto dettagliata)

Luogo…                    
                                               Firma del dichiarante
                                                            …

Per l’autocertificazione generica non è richiesta la marca bollo e non è richiesto l’obbligo di autenticazione della firma (ciò significa che si può firmare ovunque, a casa, in ufficio, o dove si vuole e da soli anche senza che sia presente alcun funzionario pubblico).

Una volta compilato correttamente, il modello di autocertificazione generica si può inviare via Posta ordinaria, o via email o Pec, o via fax, allegando in ogni caso un documento di identità valido.

Modello fac simile autocertificazione generica compilabile online in Pdf da scaricare

Si può scaricare una certificazione generica editabile e compila direttamente su un modulo pdf sia online che offline a questo link

Autocertificazione generica falsa: cosa succede

L’autocertificazione generica viene redatta sotto l’esclusiva responsabilità di chi la esegue e il presupposto del suo essere è che vengano inseriti nell’autocertificazione tutti requisiti, dati e titoli effettivamente sussistenti che possano eventualmente essere confermati da una successiva presentazione di relativo certificato ufficiale

Se si dichiara il falso si va incontro a sanzioni molto pesanti: stando, infatti, a quanto previsto dalle attuali norme, chi si rende colpevole di falsa dichiarazione nella compilazione di un’autocertificazione generica, rischia:

  • decadenza dai benefici ottenuti con l’autocertificazione;
  • sanzioni penali, che prevedono fino a due anni di reclusione e se la dichiarazione è relativa a atti dello stato civile, la reclusione non può c essere inferiore ai tre mesi;
  • da uno a sei anni di reclusione per falsa dichiarazione su identità, stato o qualità della propria o di un’altra persona.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie