Come non pagare le tasse alla dogana quando si compra in Usa online su Internet. Le soluzioni

Il dazio doganale è una tassa addebitata su tutti i prodotti spediti al di fuori dell'Unione europea. Queste tasse sono raccolte dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Come non pagare le tasse alla dogana qua

Come fare a non non pagare le tasse alla dogana su acquisti online?

Per non pagare le tasse alla dogana quando si compra in Usa online su Internet, la strada percorribile è dividere l'importo maggiore di 22 euro in più tranche di pagamento, di cui almeno una deve essere inferiore a 22 euro.

Quante volte ci è capitato di aver rinunciato ad acquistare un prodotto online per via delle tasse sulla dogana?

Succede ad esempio con gli acquisti via web effettuati negli Stati Uniti per cui all'importo del prodotto vanno aggiunte le imposte alla frontiera che magari sono complessivamente maggiori. In generale chi compra beni online dall'interno dei Paesi dell'Unione europea non affronta costi aggiuntivi oltre alle spese dell'articolo e alle eventuali spese di spedizione e di imballaggio.

Tuttavia, chi acquisti prodotti online al di fuori dell'Unione europea, inclusi gli Stati Uniti, va incontro a costi aggiuntivi tra cui dazi doganali all'importazione, oltre all'imposta sul valore aggiunto. Entrambe sono essenzialmente tasse sul valore dei beni con la conseguenza le merci diventano molto più costose e per il consumatore l'operazione commerciale diventa meno conveniente.

Il problema è che molti venditori online contengono spesso poche informazioni sui costi aggiunti da affrontare o lo fanno solo al momento di effettuare il pagamento. I governi tassano le spedizioni da altri Paesi perché vogliono proteggere le aziende nazionali dai concorrenti stranieri, controllare il flusso di determinati prodotti, aumentare le entrate attraverso le tasse.

I dazi e le tasse sulle spedizioni sono requisiti legali che devono essere corrisposti prima che la spedizione possa essere consegnata. Analizziamo quindi

  • Come fare a non pagare le tasse alla dogana su acquisti online
  • Tasse alla dogana, funzionamento quando si compra in Usa su Internet

Come fare a non pagare le tasse alla dogana su acquisti online

Il dazio doganale è una tassa addebitata su tutti i prodotti spediti al di fuori dell'Unione europea. Queste tasse sono raccolte dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. A pagarle è la persona che effettua l'acquisto ovvero che riceve la spedizione è obbligata a pagare dazi e tasse.

La prima importante informazione da conoscere è che le tasse alla dogana non si applicano per spese inferiori al limite di 22 euro. Per non pagare le tasse alla dogana quando si compra in Usa online su Internet, la strada percorribile è dividere l'importo maggiore di 22 euro in più tranche di pagamento, di cui almeno una deve essere inferiore a 22 euro.

In ogni caso deve esserci compatibilità tra le misure del pacco e la cifra del pagamento, anche nel caso di acquisto via eBay. Le spedizioni vengono sdoganate in base alla provenienza, alla categoria dell'articolo e al valore, non al suo scopo.

I funzionari doganali possono facilmente controllare il sito web del venditore e altre fonti per verificare se il valore elencato corrisponde al valore effettivo dell'articolo. Dal punto di vista dello spedizioniere, non pagare le tasse è evasione fiscale. Di conseguenza è meglio conoscere il funzionamento dei dazi doganali e spiegarlo ai clienti.

Tasse alla dogana, funzionamento quando si compra in Usa su Internet

Quando la spedizione arriva nel paese di destinazione, l'ufficiale doganale ispeziona il pacco e esamina i documenti. Tutte le spedizioni internazionali richiedono una fattura commerciale. Le spedizioni con particolari restrizioni possono avere documenti aggiuntivi allegati.

L'ufficiale doganale esamina il valore e la categoria del prodotto sulla fattura commerciale. Può anche controllare il tuo sito web per assicurarsi che il valore dell'articolo corrisponda a quello che è sulla fattura commerciale. In questo modo determina se i dazi e le tasse si applicano alla spedizione.

Se il valore è superiore alla soglia di 22 euro scattano le tasse alla dogana. Se la spedizione arriva con dazi pagati, significa che il mittente ha gestito il pagamento, consentendone lo svincolo per la consegna. Se la spedizione arriva con dazi non pagati, il destinatario è invece chiamato a occuparsene.

La dogana trattiene il pacco spedito e il mediatore nominato dal corriere contatta il destinatario per il pagamento. Una volta ricevuto il pagamento di dazi e tasse, la spedizione viene rilasciata e consegnata. Ogni Paese ha comunque il proprio metodo per calcolare i dazi e le tasse.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il