Quale è la data di valuta in cui viene venduto un fondo di investimento per leggi 2021

Dopo che si è dato mandato alla propria banca, Posta, società di fondi di investimento o consulente finanziario i vendere un fondo di investimento per intero o solo delle quota in quale data viene effettivamente venduto e con quale valuta? Spiegazione ed esempi concreti

Quale è la data di valuta in cui viene v

Quale giorno è la data di valuta in cui viene venduto un fondo di investimento?

Il giorno della data di valuta in cui un fondo di investimento viene venduto è il giorno stesso in cui si dà mandato per la vendita alla banca e il giorno dopo il mandato se la vendita del fondo avviene online. Ecco òle regole e leggi 2021 in vigore ed esempi per capire meglio.

I fondi di investimento rappresentano oggi insieme ai conti deposito uno tra gli strumenti di investimenti privilegiati dai risparmiatori italiani, sono gestiti da specifiche società di gestione del risparmio e prevedono l’investimento di tutto il patrimonio raccolto tra i risparmiatori in attività finanziarie diverse. Ma quando si decide di vendere un fondo di investimento qual è la data di valuta in cui viene venduto?

  • Vendita di un fondo di investimento
  • Vendere fondo investimento data valuta vendita esempi


In quale data e con quale valuta viene venduto un fondo di investimento secondo regole e leggi 2021?

Se l’acquisto di un fondo di investimento avviene tramite banca o un intermediario online, in entrambi i casi l’investitore versa l’importo che vuole investire e la stessa cifra confluisce nel patrimonio collettivo del fondo, da usare poi per l’acquisto di migliori titoli del mercato in cui il fondo investe, anche la vendita del fondo di investimento avviene tramite banca o direttamente online.

Generalmente di decide di vendere un fondo di investimento in due casi:

  • o quando si vuole uscire dal mercato dove lo stesso fondo investe;
  • o quando nello stesso mercato si può trovare un prodotto più redditizio.

Per vendere un fondo di investimento sono previsti costi di uscita che vengono applicati al momento della vendita delle quote di un fondo. La vendita di un fondo di investimento implica precise date di valute.

La data di valuta rappresenta la data in cui l’operazione avvenuta, in questo caso la vendita di un fondo di investimento, inizia a produrre i risultati su interessi e competenze. Nel momento, cioè, in cui si decide di vedere un fondo di investimento, il giorno della data di valuta in cui viene venduto è il giorno lavorativo successivo.

Poi, una volta stabilito il valore della quota per il rimborso, viene disposto il pagamento, tramite bonifico o invio di un assegno, entro al massimo 15 giorni dalla data di ricezione della domanda.

Esempi concreti della data di valuta di vendita di un fondo di investimento nel 2021

Il giorno della data di valuta in cui un fondo di investimento viene venduto è il giorno stesso in cui si dà mandato per la vendita alla banca, mentre se si sceglie la vendita online del fondo stesso ci vuole un giorno, per cui la vendita avviene il giorno dopo il mandato.

Per esempio se decido di vendere il fondo di investimento il 18 febbraio, il valore della quota è quello del 19 febbraio che di solito viene pubblicato sul sito dei fondi di investimento o della banca due giorni dopo e la data di regolamento in cui avviene lo scambio tra quote e denaro è il terzo giorno lavorativo successivo alla vendita.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il