Dacia Sandero, quali versioni conviene comprare ora dell'utilitaria tra le più vendute

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Dacia Sandero, quali versioni conviene c

Quale versione della Dacia Sandero scegliere

Dacia Sandero offre motori di ultima generazione e una nuova piattaforma tecnica ed è disponibile in diverse motorizzazioni.

Dacia Sandero è una delle utilitarie più vendute in Italia. Grazie alle sue linee moderne e alle prestazioni, piace a molti automobilisti. Ha saputo reinventarsi con la sua nuova generazione sfruttando più tratti qualitativi. Anche gli interni della Dacia Sandero si sono evoluti, con una presentazione più sofisticata e una maggiore qualità percepita. Ma quale Dacia Sandero scegliere? Approfondiamo più specificatamente:

  • Utilitaria robusta e affidabile: Dacia Sandero

  • Quale versione della Dacia Sandero scegliere

Utilitaria robusta e affidabile: Dacia Sandero

La nuova Sandero è basata sulla piattaforma Renault Clio 5. La sua parte anteriore ha luci a Led a forma di Y, una griglia ridisegnata, un design migliorato del cofano e del paraurti. Le dimensioni di questo veicolo sono pari a 4 m di lunghezza e 1,8 m di larghezza. La Dacia Sandero ha un bagagliaio con un volume di carico da 320 a 328 litri a seconda delle diverse finiture (Comfort, Essential, Access, Stepway Essential e Stepway Comfort).

Questa utilitaria è rinomata per la sua sicurezza, robustezza, manovrabilità ed elevata capacità di carico. Offre funzionalità contemporanee e nuove attrezzature ed è dotata di un nuovo cruscotto ottimizzato. Sono disponibili diverse optional tra un nuovo sistema multimediale su uno schermo da 8 pollici, aria condizionata automatica, supporto per telefono e Bluetooth, specchi riscaldati e ripiegabili elettricamente, telecamera per la retromarcia.

Dacia Sandero offre motori di ultima generazione e una nuova piattaforma tecnica ed è disponibile in diverse motorizzazioni: 1.0 Sce 65 CV, associato a un cambio manuale, questo moderno ed economico 3 cilindri da 65 CV è adatto all'utilizzo in città, in quanto progettato per ottimizzare il fabbisogno energetico degli spostamenti urbani. Ha una catena di distribuzione.

1.0 TCe 90: versatile, questo motore 3 cilindri da 1 litro di cilindrata è associato a un cambio manuale. Dotato di turbo, questo motore è adatto all'uso stradale. Visualizza una coppia di 160 Nm di coppia disponibile a partire da 2.100 giri/min. Il suo consumo è ragionevole. Questa è l'unica unità che offre un cambio automatico CVT con variatore in una variante con coppia ridotta a 142 Nm. Questo motore è inoltre dotato di una catena di distribuzione.

TCe 90 CVT: abbinato a un cambio automatico CVT, questo motore turbo a 3 cilindri da 90 cavalli offre un comfort di guida ottimale. 1.0 ECO-G 100 GPL: offerto allo stesso prezzo del 1.0 TCe 90, questo motore è la scelta migliore nella gamma Sandero. Mostra una potenza di 10 CV e una coppia di 10 Nm. Offre una soluzione economica in uso. Inoltre, consente di risparmiare carburante e ridurre le emissioni di CO2. Grazie al suo turbo e alla sua potenza di 100 cavalli, unisce l'economia al piacere.

Quale versione della Dacia Sandero scegliere

Dacia Sandero Stepway è la versione robusta del modello classico. Rispetto a quest'ultimo modello, la Sandero Stepway ha le sue caratteristiche di carrozzeria tra nuovi scudi e griglia bicolore, barre del tetto allargate e tappezzeria specifica.

Quando è stata lanciata, la Dacia Sandero è stata offerta con motori a benzina e GPL. Questo motore a benzina a 3 cilindri è disponibile in 3 livelli di potenza. La versione da 90 CV può essere abbinata al cambio a variazione continua CVT. Diversi motori sono disponibili per il marchio Dacia Sandero: SCe 75: è un tre cilindri da un litro di cilindrata;

Il TCe 90: si tratta di un tre cilindri turbo da 0,9 litri; I dCi 75 e dCi 95: sono equipaggiati con il monoblocco a 4 cilindri da 1,5 litri. Per queste versioni diesel il consumo non supera i 4 l/100 km.

La nuova Dacia Sandero è prodotta in tre allestimenti:

  • Essential: si distingue per schienale panca posteriore abbattibile 1/3-2/3, paraurti in tinta con la carrozzeria, cruise control oltre al limitatore, coprimozzi che imitano i cerchi in alluminio, modalità ECO sui motori da 90 e 100 cv, illuminazione bagagliaio, fendinebbia anteriori, sedile guida regolabile in altezza, chiusura centralizzata con telecomando, bracciolo centrale anteriore.

  • Comfort: questa versione è la più completa. Si distingue per le cromature sulla calandra e le cornici dei fendinebbia, i cerchi da 16 pollici. Questa finitura offre anche una telecamera per la retromarcia, aria condizionata automatica, scheda vivavoce, freno di stazionamento automatico, navigazione GPS con dispositivi di avviso di zone di pericolo.

  • Access: offre computer di bordo, servosterzo, alzacristalli elettrici anteriori, regolazione in altezza del volante.