Starbucks apre il primo negozio a Milano

di Luigi Mannini pubblicato il
Starbucks apre il primo negozio a Milano

Manca poco per un evento che si annuncia mozzafiato

L'apertura della prima caffetteria Starbucks in Italia, la più grande d'Europa è prevista il 6 settembre. Un'altra dimostrazione d'amore del fondatore della catena statunitense nei confronti di Milano

La storia d’amore nata tra Howard Schultz ed il capoluogo meneghino si arricchisce di un altro importante capitolo. Il fondatore di Starbucks, infatti, ha dato il via libera all’apertura della prima caffetteria in Italia che allo stesso tempo sarà anche la più grande d’Europa. Primati che giustificano la portata dell’evento previsto il sei settembre quando il colosso statunitense del frappuccino aprirà al pubblico con una festa da sogno nel locale che sorgerà nell'ex palazzo delle Poste in piazza Cordusio, a due passi dal Duomo. Come ha raccontato il quotidiano “La Repubblica” l’evento, patrocinato anche dal Comune promette di stupire quelli che si recheranno in piazza Cordusio.

Si comincerà con un filmato nel quale il rapporto privilegiato del fondatore di Starbucks con Milano, emergerà in maniera chiara e sarà proiettato su alcuni maxi schermi allestiti per l'occasione nella piazza. In seguito la musica e la danza la faranno da padroni trasformando così la piazza in un teatro a cielo aperto dove sarà possibile assistere allo spettacolo dei ballerini dell'Accademia della Scala. Infine saranno mille e duecento i fortunati che hanno ricevuto l’invito per battezzare il locale che inizierà la propria attività a partire dal giorno successivo.

E adesso già tutti sono sintonizzati alla prossima occasione. Perché nel destino di questa bella storia d’amore tra Milano e Schultz rientra certamente altri momenti come questi, da celebrare sotto lo sguardo attento della Madonnina.

Ultime Notizie