Rinnovo contratti statali chiarimenti novità pensioni prima, 85 euro aumento docenti, forze ordine,, controlli INPS oggi lunedì 18

Entro il 20 ottobre la legge di bilancio approda in parlamento le intenzioni sullo sblocco degli stipendi degli statali saranno ancora più chiare.

Rinnovo contratti statali chiarimenti no


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità ogg lunedì 18 Settembre): Prosegue a rilento la trattativa per il rinnovo dei contratti statali e la riforma della pubblica amministrazione, anche se stanno proseguendo come abbiamo VISTO SOTTO gli incontri specifici all'Aran per il rinnovo dei contratti e le regole riguardanti la scuola e la sanità prima di tutto con delle novità per l'aumento degli 85 euro, il bonus 80 euro e le regole in generale che possono valere per tutti, o, comunque, sono indizi eloquenti.
Nel week-end, tra sabato e domenica, ma anche venerdì scorsi, 15-16-17 Settembre, c'è stato un forte fermento dopo le affermazioni di Rughetti Vice Ministro del Ministero della Pubblica Amministrazione per quanto riguarda i prossimi 500mila statali, tra docenti, vigili, vigilili del fuoco, polizia, carabinieri, militari, forze dell'ordine, medici, Ata, personale scolastico e sanitario che usciranno con le regole attuali della Legge Fornero nei prossimi quattro anni che tra trasferimenti e privatizzazioni potrebbero arrivare anche a 600mila.  Le novità che era emersa era la possibilità di concedere una pensione anticipata a queste persone nalla manovra di stabilità e ha un maxi concorso per assumere i giovani. 
Tutto subito smentito, anche dalla stessa Ministra Madia, che ha parlato di un concorso possibile, o anche due, divisi in due anni, con obbietivo quello di ringiovanire la pubblica amministrazione, ma senza assolutamente nessuna forma di pensione anticipata. Tutti usciranno nei tempi previsti dalle attuali leggi. 
Sempre per quanto riguarda gli 85 euro di aumentod egli stipendi, se il bonus 80 di reni, verrà cetamente mantenute come confermato dalla stessa Madia, si lavora ancora per cercare di capire se ci potrà essere quei 1,5-18 miliardi in aggiunta che porterebbe la cifra totale veso i 5 miliardi come abbiamospiegato sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 13 Settembre): Proseguono gli incontri settoriali tra Aran, Governo Gentiloni con i vari Ministri Competenti per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli 85 euro per medici, docenti, vigili, vigili del fuoco, forze dell'ordine, personale scolatistico e non, polizia e carabinieri. Oggi mercoledì 13 Settembre è arrivato il reseconto del primo incontro con i sindacati della sanità avvenuto ieri dopo 9 anni (!!!) e vi sono delle novità per il rinnovo dei contratti, dei contratti che possono valere per tutti. Come, infatti, per i precedenti incontri non c'è stato nessuna novità per gli aumenti degli stipendi nè per gli 85 euro, nè per gli 80 euro di bonus, nè premi e arretrati e questo, purtrpppo, significa, vito che non c'è stato neppure un accenno (come invece era accaduto per quello sulla scuola con il Minsitro Fedeli) che siamo ancora in alto mare, mentre il DEF si avvina documento preparatori a per la manovra finanziaria e Legge di Stabilità 2017-2018. Si è parlato di argomenti importanti e si è deciso di procedere con riunioni separate che andranno ad affrontare   le aree sanitarie, la nuova aggregazione e il sistema degli incarichi dove si cercherà di affrontare il discorso dell'infermiere esperto e infemiere specialista. La seconda riunioni sulle risorse per gli stipendi e il terzo sugli orari di attività e permessi, regole in generale.
Dunque, ancora una volta gli argomenti più importanti, ovvero l'aumento dei salari e le regole, come nelle ultime notizie e ultimissime, vengono rinviati, perchè la prossima riunione nche pe la sanità ci sarà tra una decina di giorni e, dunque, se il DEF arriverà tra il 20 e il 27 Settembre, quando ci sarà tempo per almeno stabilire i famosi aumenti? A quetso punto rimane ancora più valida la richiesta di un tavolo, questa volta generale, che abbiamo visto sotto insieme alle altre novità attese per questa settimana, perchè finalmente si affronti il discorso delle risorse dopo le aperture e le speranze viste sempre sotto di recupoerare davvero in totale i tanti necessari 5 miliardi richiesti.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 11 settembre): Una settimana che avrà due tipologie di riunioni principali differenti. Da una parte quelle del DEF che dovrebbe essere presentato leggermente più tardi, il 27 Settembre, con lo spiraglio per gli altri due miliardi o poco meno che porterebbero tutto a 5 miliardi in totale e che servirebbero per dare a tutti gli 85 euro di aumento, spiraglio aperto nelle ultime notizie e ultimissime a fine settimana scorsa e di cui abbiamo parlato sotto.
Ma si attende anche un incontro tra Sindacati e Governo Gentiloni con il Ministro Madia che al momento tarda ad arrivare e non si sa quando ci sarà, anche s eè stata richiesta più volte dagli stessi sindacati come si può legegre sotto non solo per le novità per gli aumenti dei cntartti ma per le regole da seguire su permessi, legge 104, visite mediche controlli INPS, malattie, premi, congedi e welfare.
Da sottolineare come le stesse fonti, tra il Mattino, che parlavano di una ricerca di ulteriore budget pe l'aumento degli 85 euro per tutti, riporta, comunque, che è ancora in auge l'ipotesi di non dare l'aumento per tutti o meglio non darlo per tutti uguali a chi lo aspetta, quindi, il rialzo dello stipendio per docenti, personale scolastico e non, Ata, militari, vigili, vigili del fuoco, forze dell'ordine, carabinieri, polizia, ma farlo con il cosidetto metodo della piramide rovesciata ovvero dare una somma vicina agli 85 euro a chi prende di meno già come stipendio attuale, fino a non dare nulla alle remunerazioni più alte. Inutile dire che i sindacati non ci stanno.
Non ci sono problemi per il bonus Renzi degli 80 euro, come si è capito chiaramente anche dall'ultima riunione dell'Aran.
Tutti gli aggiornamenti giornalieri o quasi perle novitàd el rinnovod ei contrattid elgi statali li potete trovare sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 7 settembre): Uno spiraglio positivo arriva finalmente dalla Manovra finanziaria per le novità per il rinnovo dei contratti e soprattutto le novità per l'aumento degli stipendi, degli 85 euro per tutti all'anno per statali, dipendenti pubblici, docenti, personale scuola, insegnati, polizia, vigili, carabinieri,  vigili del fuoco, esercito. 
Secondo infatti le ultime novità che arrivano dalle riunioni per il DEF che prepara la Manovra di Bilancio, si starebbe cercando finalmente di ottenere altri 1,5-1,7 miliardi di euro rispetto a quanto previsto inizialmente come stanziamento già deciso nella precedente legge di stabilità. A questo punto con questi soldi più gli altri già previsti e gli altri giòà dati l'anno scorso si arriverebbe a circa quei 5 miliardi necessari per l'aumento degli stipendi per tutti e che potrebbe permettere anche di pagare premi e arretrati, anche se i calcoli precisi devono essere ancora fatti. Non ci dovrebbe essere neppure problema per gli 80 euro di bonus, che rischiano in 300mila, ma il cui ocsto dell'Aran precisato sarebbe di 125 milioni per mantenerli.
E' una nota sicuramente positiva, ma da prendere, comunque con prudenza, nonostante l'idiscrezione sia stata dall'Ansa e tutte le altre agenzie più importanti. 
Da sottolineare, comunque, sempre la richiesta dei sindacati e l'allarme lanciato ier i e l'altro ieri per le mancate riunioni e, comunque, sempre i problemi legati alle nuvoe regole come scritto sotto, ad esempio ai controlli per malattie, assenza, permessi (con la nuova formula proposta dall'Aran sempre vista sotto)

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 5 settembre): I sindacati lanciano con forza un'allarme sugli incontri bloccati per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi con il Governo gentiloni e il Ministro Madia. Novità nulle, affermano, sui nuovi incontri, nessun programma o previsione in agenda e chiedono con forza un nuovo incontro dopo quello di cui abbiamo dato reseconto giovedì sotto per la riforma della pubblica ammnistrazione e i decreti Madia.
Quello che preoccupa è che il DEF, la base della manovra Fiscale e della Legge di Stabilità, dovrebbe arrivare il 20 Settembre e non ci sono più convocazione e il problema fondamentale sia per l'aumento dei salari e degli stupendi dei famosi 85 euro e dei premi e pagamenti degli arretrati per statali, dipendenti pubblici, vigili, esercito, vigili del fuoco, miliatari, forze del'ordine, docenti, Ata, insegnanti, personale scuola, ruota tutto intorno a questi soldi.
Per il mantenimento del bonus degli 80 euro, invece, non ci dovrebbero essere problemi come spiegato sotto.
Ma non solo, le riunioni servirebbero anche a confrontarsi sulle nuoe regole dei decreti Madia su permessi, legge 104, malattie, ispezioni INPS e visite di controllo viste sia le regole entrate già in vigore, sia le proposte ad esempio sui permessi in generale e sui permessi per la legge 104 che abbiamo visto sempre sotto nelle ultime notizie e ultimissime che sonoa rrivate proprio dall'incontro di giovedì con tutti i problemi che stanno accadendo anche nelle singole amministrazioni locali

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 31 Agosto): Incontro interlocutorio quello che è avvenuto ieri tra Sindacati e Governo Gentiloni con il Ministero della Publbica Amministrazione e l'Aran di cui oggi venerdì 1 Settembre abbiamo il resoconto
Come era previsto nessuna novità per l'aumento degli stipendi come era già previsto, degli ormai famosi 85 euro, del bonus degli 80 euro da mantenere, dei premi e dei pagamenti degli arretrati.
Non era all'ordine del giorno e si attendono i prossimi incontri in date da definire, in attesa del Tesoro che dia cifre più precise come si augurato più volte anche il Presidente dell'Aran.

Si è parlato, invece, delle regole e delle novità su permessi, legge 104, controlli INPS su malattie, visite fiscali INPS, assenze, licenziamenti. Se ne è parlato in senso generale, visto che l'Arana ha specificato di vole fare per ognuna di questa novità nel regolamento di statali, dipendenti opubblici, docenti, forze dell'ordine, Ata, personale scolastico, universitario dei tavoli dedicati di discussione non entrando ancora nel merito di ciascuno almeno ieri.

I sindacati hanno precisato che molti di questi argomenti non possono essere discussi indipendente, ma sono intrecciati tra loro, ma soprattutto hanno sottolineato l'importanza di avere un quadro di norme preciso e non di interpretazioni varie come stanno facendo all'atto pratico già diverse amministrazioni ed enti sul territorio in differenti regioni. E poi il prevalere delle trattative e relazioni sindacali per le decisioni che non devono piovere dall'alto ma essere stabilite contrattualmente. 

Da sottolineare come per i permessi, vi siano le uniche novità di cui si è parlato con una proposta da parte dell'Aran di armonizzarli e gestirli meglio a livello di programmazione. Permessi di tutti i tipi, sia della legge 104 ( i famosi tre giorni) ma anche gli altri. L'Aran ha proposto una gestione dei permessi programmata su base mensile dove si devefare domanda di permesso anche per la 104 di mese in mese nel senso di indicare i giorni che servirebbero. Poi, si possono sempre cambiare tra colleghi o improvvise necessità, ma viene richiesto questo nuovo approccio per poter lavorare meglio e dividere equamente il carico di lavoro per aumentare l'efficacia e l'efficienza nel lavoro non lasciando, alcuni giorni , adesempi gli uffici con poco personale anche e soprattutto nei confronti del pubblico. 

Per quanto riguarda, invece, le visite di controllo dell'INPS per malattie e assenze saranno quelle previste che abbiamo visto sotto, ma i sindacati riconfermano il loro impegno nel rivederle


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 31 Agosto): Nuovo incontro oggi giovedì 31 Agosto tra Sindacati, Governo Gentiloni e Aran per quanto le novià per il rinnovo dei contratti degli statali e in modo particolare per le regole del decreto Madia sia quelle delle novità per visite mediche e dei controlli delle assenze per malattia o per latro che diventeranno operativa da settembre, quindi tra pochissimo, ma anche per le altre come assenze, permessi, legge 104, licenziamenti e probailmente si potrebbe parlare anche oggi di novità per le assunzioni dai concorsi ai precari.
Da ricordare che tutte queste regole previsti dai decreti Madia una volta in entrata in vigore varranno per tutti gli statali, docenti, Ata e opeatori scolastici, personale scuola e università, docenti universitari, vigili, vigili del fuoco e in parte anche per le forze dell'ordine come militari, carabinieri, polizia
Non ci dovrebbero essere novità, invece, per l'aumento degli stipendi degli 85 euro, i premi e il mantenimento del bonus degli 80 euro che dopo la prima riunione di lunedì 29 Agosto, saranno trattata in uan successiva con tutti i dubbi che abbiamo visto negli aggiornamenti sotto.
Nell'incontro di oggi giovedì 31 Agosto si cercherà di vedere, nelle ultime notizie e ultimissime,  i vari puti irrisolti o con parecchi dubbi su assenze, malattie e relative controlli dell'INPS, che abbiamo anche visto sotto nel dettaglio nell'aggiornamento di ieri. Lo hanno dichiarato esplicitamente i sindacati delle varie categorie e di Cgil, Cisl e Uilt oltre a vedere le altre regole e se possibile le novità per le assunzioni.
Vi terremo informati con aggiornamenti se occorresse anche in tempo reale sull'incontro di oggi e poi con il resoconto alla fine dell'incontro di oggi tra Governo Gentiloni, Madia, Sindacati e Aran su quanto detto ed eventualmente (difficile in questo momento) deciso.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 30 Agosto): Dopo il reseconto dell'incontro di due giorni fa per le novità dell'aumentod ei contratti degli 85 euro per gli stali, premi, arretrati e il bonus degli 80 euro e in attesa di quella di domani giovedì 31 Agosto sono state trasmesse le circolari che contengono le regole per il controllo assenza e visite mediche obbligaorie dall'INPS che stanno per entrare in vigore. In realtà già nell'incotro di domani tra Governo Gentiloni, Aran, Madia e Sindacati si dovrebbero affrontare per cercare di sistemare alcuni punti proprio le visite di controllo fiscale per malattie e assenze oltre che evdere le varie novità per i permessi, la legge 104 e in generale tutte le regole che sono all'interno della riforma della pubblica amministrazione 2017 e che dovranno rispettare gli statali, i docenti, il personale scolatisco Ata e non e una parte delle forze delle forze dell'ordine. Al momento le regole attuale sono le seguenti ovvero visite fiscali sistematiche e a ripetizione, anche (e soprattutto) se l'assenza negli uffici capita di lunedì, venerdì o a ridosso delle feste. Sono troppi i casi sospetti un po' in tutta Italia che hanno fatto drizzare le antenne agli organismi preposti al controllo. Da qui la decisione di cambiare i controlli sulla malattia per i dipendenti pubblici e privati, che saranno adesso affidati all'Inps anziché alle Asl. La procedura sarà in parte informatizzata con un computer che riferirà quando un'assenza è a rischio. La novità scatta il primo settembre. A stabilirlo è il decreto sugli accertamenti che fa seguito alla riforma della pubblica amministrazione. 
Qualcosa non ha funzionato, almeno nel pubblico impiego e l'esecutivo punta a  disincentivare i furbetti dell'assenza ovvero finti malati spesso oggetto di cronaca e di critiche. Dal punto di vista pratico si punta a costruire una rete capillare di medici in grado di coprire tutto il territorio. Resta da capire se le risorse stanziate saranno sufficienti per elaborare una strategia efficace che non si limiti a intensificare i controlli e a scovare i vagabondi solo nei primi mesi dall'applicazione del provvedimento, ma che abbia una prospettiva di lungo periodo. Stando a quanto riferito, il finanziamento per il 2017 ovvero tra settembre e dicembre, ammonta a 17,5 milioni di euro.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 29 Agosto):  A quetso punto è da ricordare che il prossimo incontro si terrò già giovedì, tra due giorni, ma la situazione dopo il resoconto e tutti i dettagli che abbiamo scritto negli ulti due aggiornamenti che trovate sotto, appare molto difficile ome avevano  dall'altra parte già previsto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 29 Agosto): Arriva anche il resoconto, oggi martedì 29 Agosto, di quanto è stato detto nella riunione di ieri lunedì 28 Agosto, a cui ne seguirà ricordiamo, una subito, il 31 Agosto e nel frattempo quelle per settore e per dipartimenti.
E' confermato anche dai sindacati che tra le novità per il rinnovo del contratto 2017-2018 per statali, forze dell'ordine, vigili, vigili del fuoco, esercito, polizia, docenti, personale scuola Ata, insegnanti universitari, c'è stato un confronto sul bonus degli 80 euro. Ed è stato l'unico elemento positivo come abiamo scritto sotto, pur evidenziando i sindacati che il centinaio di milioni che serve deve essere tolto dalle già esigue risorse messe a disposizione. 
E proprio su budget lo scontro si è fatto più pesante. Sembra che il Ministro Madia o non sappia e o lo conosca, ma che è insufficiente, quanto presente in manovra finanziaria e Legge di Stabilità tanto, ma questa è una indiscrezioni, che nella riunione avrebbe detto ai sindacati di valutare una proposta di 85 euro non per tutti e neppure medi, ma dividendo in fasce i  lavoratori e dando di più a quelli con gli stipendi inferiori.
Sindacati che, invece, anche nel loro reseconto continuano a ripetere di voelre gli 85 euro per tutti, senza mediazioni. 
Per quanto riguarda il welfare e i bonus welfare, non essendoci le condizioni economiche, si è deciso di parlarne nei singoli tavoli.
Bloccato anche il discorso delle novità sulle regole, permessi, legge 104, malattie, sanzioni, cotnrolli INPS per le malattie, licenziamenti che probabilmente si vedrà nella prossima riunione. E non si è parlato neppure delle novità per le assunzioni dei precari e nuovi concorsi.
Tutto ruota, insomma, come sapevamo alle risorse in maniovra finanziaria e come abbiamo visto negli aggiormenti che abbiamo scritto nelle ultime due settimane di agosto, tutto sembra davvero in salita 

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 28 Agosto): Arriva il primo resoconto parziale di quanto è stato detto e si è parlato per quanto riguarda il rinnovo dei contratti degli statali e l'aumento degli stipendi. E' davvero un primisso resoconto, con in pratica una unica novità, ma stiamo attendo le ultime notizie e ultimissime di questa riunione, che tratta numerosi argomenti come abbiamo visto sotto. E ovviamente aggiorneremo man mano l'articolo con ulteriori reseconti da parte del Governo, del Ministro Madia, se dirà qualcosa, dei tecnici e dei sindacati. 
Da quanto si apprende, il Presidente dell'Aran avrebbe detto che gli è pervenuta la prima relazione per evitare la perdita del bonus degli 80 euro per coloro che con l'aumento degli stipendi di 85 euro, rischierebebro di perderlo. Il costo indicative sarebbe di 125,3 milioni di euro, una cifra assolutamente fattibile per garantire il bonus degli 80 euro agli oltre 350mila dipendenti che si stima lo potrebbero perdere.
Da sottolineare, però, che non ci sono indicazioni su come è stata calcolata questa cifra, ovvero se per gli 85 euro di aumento per tutti (non crediamo), medi o per fasce, partendo da quelle più basse. Attendiamo, dunque, ulteriori novità

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 28 Agosto):  SI riparte oggi con l'incontro tra Governio Gentiloni-Sindacati e il Ministero della Pubblica Amministrazione guidato dal Ministro Madia che sarà presente nell'incontro e nelle riunione di oggi che sarà la prima vera e proprio dopo la ripresa. Il tema caldo, che non è mai andato in ferie, come abbiamo raccontato ogni giorno in Agosto su questa pagina, è quello ovviamento dell'aumento del contrtatto con gli 85 euro per tutti o medi o una soluzione mistra e ibrida. Tutto ruota intorno alla manovra finanziaria e quanti soldi ci saranno e le ultime notizie e ultimissime su aumeto del contratto per gli statali, docenti, forze dell'ordine, vigili, vigilil del fuoco, polizia, carabinieri, esercito non sono crte buone visto che in Manovra e in Legge di Stabilità 2017-2018 si èa parlato e lo hanno fatti esponenti importanti come Padoan e Morando di 1,2 miliardi, molto lontani da 5  miliardi complessivi.
E non caso i sindacati nell'incontro di oggi vogliono parlare proprio di questo e chiedere conferme nero su bianco già nel DEF che avrà scadenza il prossimo 20 Settembre da presentare per capire davvero quanti soldi ci sono che dorvebbero, anche da ricordare, essere usati per i premi e gli arretrati.
Sempre intorno all'aumento degli stipendi i sindacati vogliono trovare una soluzione per evitare che si perda il bonus di 80 euro di Renzi e anche questo appare complicato e con posizioni distanti dal Governo Gentiloni.
E il Ministro Madia insiem al Presidente dell'Aran, non vorrebbe nelle ultime notizie e ultimissime parlare neppure oggi di soldi, ma aspettare ulteriori indicazioni dal Tesoro, mentre i sindacati come scritto spingono sempre in questa direzione.
C'è da dir che le stesse sigle sindacali hanno sottolineato come tra i temi che si affroteranno di oggi vi sarà più in generale per le novità del rinnovo dei contratti degli statali e la riforma della pubblica amministrazione, il nodo assunzione dei precari, che sono circa 150mila ma il censimento non è ancora stato concluso che si è iniziato proprio per permetetr in queste riuniondi prendere una decisione. Alcuni saranno assunti, altri dovranno fare un concorso e nelle nuove regole si vorebbe mattere un tetto massimo al 7% per le assunzione di precari.
Altro punto sono le regole sulle quali il sindacato ritorno, in modo particolare sulla malattia, sulle assenze, sulla legge 104 e permessi, i i permessi in generale, ma ance le sanzioni. In tutti i casi si vuole puntare ad ammordibire la situazione e non far passare i dipendenti pubblici come dei fannulloni.
Tanti temi di cui vi daremo aggiornamenti dall'incontro di oggi luneì 28 Agosto, sia nse necessario in tempo reale, sia alla fine con un resoconto più resoconti di quanto è stato detto e si è parlato.
Si inizia, comunque, con numerose diffioltà e in salita come abbiamo riassunto sotto nel reseconto della settimana e leggendo ancora sotto nei singoli aggiornamenti con le ultime notizie e novità accadute nel mese di Agosto per il rinnvo dei contratti, l'aumento degli stipendi degli statali e la riforma della pubblica amministrazione.


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi sabato 26 Agosto):  E non, può, dunque, essere un caso, che dopo tutto quello che è accaduto in questa settimana, negli ultimi giorni e nelle settimane, iniziano ad esser delle iniziative sia sindacali che vanno oltre per cercare di smuovere la situazione e farla ritornare sui binari che i dipendenti pubblici si attendevano dopo l'esito della Consulta. Anche di quetse iniziative coe di tutto quello che è sucecsso questa settimana con le ultime novitòìà e enahc el enovità precedenti di tutto il mese abbiamo parlato sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi sabato 26 Agosto): Non una grande settimana per le novità del rinnovo dei contratti degli statali e l'aumento degli stipendi per i famosi 85 euro, senza dimenticare le nuove regole della riforma della pubblica amministrazione Madia.
L'ultimo incontro tra Padoan-Gentiloni per la manovra finanziaria ha riportato nelle ultime notizie e ultimissime almeno i faosi 1,2 miliardi aggiuntivi che sembravo dimenticati ma ha evidenziato anciora una volta ultime novità negative viste nel reseconto di tutta questa settimane e precedenti sia per l'aumento vero e proprio degli 85 euro, che per i premi, gli arretrati, il bonus 80 renzi e le regole in generale. 

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 25 Agosto): Non è certamente facile da tutti i segnali che stanno arrivando nelle ultime notizie e ultimissime, il rinnovo dei contratti degli statali e l'aumento degli stipendi per i dipendenti pubblici con il Decreto Madia. E oltre a tutto quello che abbiamo visto sotto e le varie affermazioni e interviiste sulle novità per il rinnovo dei contratti, anche oggi venerdì 25 Agosto arrivano segnali di difficoltà in questa direzione dal resoconto dell'incontro che si è tenuto poprio nel tardo pomeriggio-ieri sera tra Padoan e Gentiloni per fare il punto della situazione sulla manovra finanziaria 2017-2018, vero punto di snodo per l'aumento dei contratti ai famosi 85 euro, ma anche per il mantenimento dcel bonus 80 euro per gli statali, pagamento premi e arretrati per docenti, forze dell'ordine, vigili, vigili del fuoco, militari, statali, polizia e carabinieri.
La manovra, nonostate l'aumento del Pil, da quanto si apprende è in salita servono 15 miliardi per la sterilizzazione dell'iva e i costi indifferabili e Padoan avrebbe confermato solo 1,2 miliardi da destinare al rinnovo dei contratti degli statali. Assolutamente insufficienti rispetto i 4-5 miliardi complessi per avere un aumento del contratto di 85 euro per tutti e il resto che abbiamo scritto. Ancora una volta, dunque, ultime novità e ultimissime non certo positive come dall'altra parte quell scritte sotto e la concreta posisbilità del moltiplicaris di iniziative dei sindacati e statali (come visto sotto le prime) di contestazione anche a livello giuridico.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 24 Agosto): Continuano ad arrivare segnali negativi dalla preparazione del DEF e della Legge di Stabilità 2017-2018 del Governo Gentiloni. 
Vi sono come abbiamo scritto anche sotto state differerenti riunioni anche durante la pausa, in quanto il DEF si deve presentare intorno al 20 Settembre, e continuano nelle ultime notizie e ultimissime ad arrivare resoconti su quanto si è detto, oltre ad interviste di Poletti, Morando, Padoan e altri Ministri che abbiamo visto già in parte, ma che oggi giovedì 24 Agosto si arricchiscono di ulteriori affermazioni.
Il Ministro Calenda, ha, infatti, spiegato che con le risorse saranno poche e già questo è un segnale negativo che, comunque, si sapeva già e che Padoan continua a ripetere (lo abbiamo scritto anche sotto in uno dei nostri aggiornamenti) e che, comunque, si sta cercando di portare 1,5 miliardi in più ad Industria 4.0, il piano per il rilancio degli investimenti.  Dunque, altri 1,5 miliardi dati, tra i pochi soldi disponibili, ad altro e non per l'aumento dei contratti degli statali, forze dell'ordine, polizia, carabinieri, militari, vigili, vigili del fuoco, docenti. E anche Calenda non ha parlato, così' come non ha fatto Morando o Padoan, per la Legge di Stabilità e o il Def di alcuna novità per il rinnovo dei contratti statali, anche solo per ricordare che ci sono anch'essi da affrontare come budget nelle spese della manovra.
Lo stesso Leonardi, consigliere Economico, ha rilanciato in una intervista il tema dell'occupazione giovanile e gli sgravi fiscali per le aziende che vogliono assumere spiegando, come era già stato fatto qualche giorno fa, che i miliardi in più per l'aumento del Pil andranno a questo scopo, tutti.
Tutti sembrano essersi dimenticati del rinnovo dei contratti degli statali...e i segnali negativi si moltiplicano come abbiamo visto sotto nelle tante novità scritte ogni giorno SOTTO anche nel mese di Agosto che sono avvenute più a livello, ovviamente, di affermazioni e resoconti di riunioni informali, ma tutte vanno al momento nella stessa direzione.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 23 Agosto): Se le Guardie Forestali da una parte cercano di bloccare la propria parte della riforma pubblica amministrazione attraver il Tar, come visto sotto, con effetti che potrebbero valere per tutti, così anche i docenti hanno iniziato, nelle ultime notizie e ultimissime,  una raccolta firme che in pochissimi giorni ha raggiunto migliaia e migliaia di sottoscrizioni con una petizione per l'aumento degli stipendi dei famosi 85 euro con il rinnovo dei contratti dei decreti Madia, ma anche perchè gli stessi stipendi siano resi uguali a quelli dei docenti europei.
E questa è sola la seconda delle varie iniziative che si stanno concretizzando di protesta sia contro il mancato aumento degli stipendi che per le nuove regole come malattia, visite mediche obbligatorie di controllo del'INPS, permessi, ferie solo epr citarne alcune e la quasi certezza che scompariranno i bonus da 80 euro e on saranno dati i premi e gli arretrati.
E già le varie associazioni e sindicati di categorie sia degli statli che dei dipendenti pubblici, ma anche quelli della scuola, docenti e personale Ata, forze dell'ordine, vigili del fuoco, vigili, polizia, carabinieri sono pronti  fare ulteriori iniziative tra cui scioperi e non solo per irvendicare i propri diritti.
E arrivare persino di nuovo alla Consulta come abbiamo spiegato sotto insieme a tutte le ulteriori novità per il rinnovo dei contratti degli statali di questa settimana e delle precedenti.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 22 Agosto): La magistratura che aveva provocato con la sua sentenza l'obbligo per il Governo di agire sui rinnovi dei contratti e degli aumenti degli stipendi per gli statali ferma da 7 anni, diventa ancora una volta protagonista con la decisione presa i pieno Agosto, dal Tar dell'Abruzzo, che ha richiesto alla Consulta, dopo l'appello di un dipendente della Forestale seguito anche da alcune richieste analoghe di alcuni sindacati, di pronunciarsi sulle legittimità Costituzionale della riforma della pubblica ammministrazione voluta dal Governo Renzi e Madia e che sta proseguendo tra mille difficoltà. In modo particolare è stato richiesto di esprimersi sullo sciogliemento del corpo forestale, ma non sono mancati neppure critiche e rimandi da rivedere sempre dlla Consulta sugli atti dei decreti Madia. 
A questo punto si potrebbero aprire delle falle su tutta la riforma, che diventa così a rischio. Il Governo gentiloni non si è prenunciato e ha cercato di far passare questa novità per ilr innovo del contratto, l'aumentod egli stipendi, ma soprattutto delle regole e dello stesso impianto sottotono, come una nrmale richiesta di valutazione della Magistratura. Ma si rischiano analoghe iniziative da parte dei sindacati di docenti, forze dell'ordine, militari, carabinieri, vigili, statali e dipendenti pubblici già minacciate per altro da diverse forze sindacali che vedono nella riforma della publbica amministrazione al momento solo un insieme di nuove regole e doveri con tutti gli apsetti positivi bloccati e con altri (almeno tre scritti sotto) come il bonus degli 80 euro fortemente a rischio

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 21 Agosto): Questa settimana dopo la pausa di ferregosto dovrebbe avere dei ritmi più elevanti per le novità per il rinnovo dei contratti degli statali e l'aumento degli stipendi dei dipendenti pubblici, forze dell'ordine, vigili, vigili del fuoco, esercito, forze dell'ordine. E già oggi lunedì 21 Agosto, ha parlato il Presidente dell'Aran sottolineando come si sia in fase di preparazione per le prossime riunioni che inizieranno a settembre, m ripetendo che il problema rimangono i soldi, la non certezza di quanto potrà dara la maovra finanziaria del governo Gentiloni e che le riunioni si dovrebbero come aveva ià espresso nelle ultime notizie e ultimissime a Luglio focalizzarsi sulle regole, come malattie, permessi, rinnovi, assunzioni, part time. Dall'altra parte come abbiamo scritto ache sotto, nonostante l'aumento del Pil, che poterò in dote alla manovra finanziaria 3-5 miliardi in più nessuno da Padoan a Morando ha affermato che quetsi sldi o una parte andranno in manovra e al momento fino al DEF, almeno, si rimane con l'idea di 1,2 miliardi aggiuntivi che non permetterano l'aumento degli 85 euro previsto per tutti o neppure medio, come come il pagamento degli arretrati e dei premi come erano stati richiesti.
E tutto questo non può che mettere sul piede di guerra i sindacati che sono pronti anche a ricorsi ai giudici, almeno per alcune sigle.
Questa settimana, dunque, si avranno novità per il rnnovo dei contratti in due direzioni, quelle delle riunioni preparatorie del Def che deve essere presentato il 20 Settembre e quella della preparazione delle riunioni dove si dovrebbe parlare dell'aumento, del bonus degli 80 euro, dei premi oltre che delle regole, quindi anche di questioni finanziarie nonostate le parole del Presidente dell'Aran che invece si focalizza sulle regole ancora una volta nele ultime novità e precisa che dovranno essere sempre più simili al Job Act per i lavoratori privati.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 18 Agosto):  Nonostante la settimana di Ferragosto, abbiamo avuto delle novità per il rinnovo dei contratti degli statali e l'aumento degli stipendi per dipendenti pubblici, docenti, forze dell'ordine, polizia, vigili, carabinieri, esercito anche in questi giorni di festa e sono state delle indicazioni importanti  nelle ultime notizie e ultimissime perchè ruotano tutte intorno al punto centrale ovvero la disponibilità di soldi e, quindi, le decisioni in manovra finanziaria e legge di stabilità e cosa ci potrà essere e cosa no. 
Tutti le ultime novità le si possono leggere sotto nei singoli aggiornamenti, giorno per giorno, di questa settimana, che anche della precedente settimana, la prima di Agosto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 17 Agosto): Arrivano novità in parte positive oggi per la manovra finanziarizia e legge di stabilità dove si giocherà la partita più importante e decisiva per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi perchè senza i soldi necessari non si può fare nulla ovviamente come è stato sottolineato anche dallo stesso Presidente dell'Aran all'inizio degli incontri tra Aran stesso, Sindacati, Governo Gentiloni e Ministro Madia. 
Ora tra le ultime novità, è stato comunicato che il Pil è aumentato dello 0,4% arrivando così per fine anno probabilmente a 1,5% e questo potrebbe dare più soldi, circa 3-4 miliardi che sarebbero perfetti, la cifra giusta per fare l'aumento per gli statali, vigili del fuoco, vigili, esercito, militari, polizia, carabinieri, docenti per i famosi 80 euro. 
Ma qui, arrivano le ultime novità negative, ovvero che Padoan, dopo l'annuncio del Pil ieri, ha già spiegato che la maggior parte dei soldi andranno, se non tutti, per il taglio del cuneo fiscale per i giovani. E a questo punto, si rischia di rimanere con i soliti 1,2 miliardi aggiuntivi che non basterebbero a fare nulla o quasi come spiegato sotto. 
 La disponibilità, comunque, di 3-4 miliardi aggiuntivi in manovra come spiegato, perfetti per l'aumento di 85 euro negli stipendi degli statali per il rinnovo dei contratti, nonostante le difficoltà ad essere utilizzati in questo senso, come spiegati, non sarebbero, comunque, sufficienti a rendere possibili quei tre elementi che nell'aggiornamento di ieri, sotto, abbiamo spiegato come quasi sicuramente già eliminati per il rinnovo dei contratti degli statali

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 16 Agosto): Vi sono degli elementi sicuri che verranno eliminati o quasi sicuri, mentre per l'aumento dello stipendio, degli 85 euro, tutto rimane molto incerto, ma è chiaro che a 2,4 miliardi se venissero raggiunti, ci sarebbe da rivedere l'aumento con una serie di meccanismi nuovi per capire chi lo avrebbe, quando e per quanto come abbiamov isto in dievrs ipotesi sotto

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 16 Agosto): Vedendo come si sta evolvendo la manovra finanziaria di cui le riunioni continueranno subito in quetsi giorni dopo Ferragosto come abbiamo scritto sotto, i rischi praticamente sicuri su cosa non verrà attuato connessi alle novità per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi sono il bonus di 80 euro che non dovrebbe essere salvaguardato per chi con l'aumento lo superasse e gli arretrati e i premi. Su questi punti sicuramente o quasi i soldi non ci sono nè per gli statali, docenti, vigili, vigili del fuoco, polizia, carabinieri, esercito.
 

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi luneì 14 Agosto): E' chiaro che siamo nel mezzo di Agosto e tutto questa settimana andrà al rallentatore o sarà bloccato, ma attenzione che le riunioni per la manovra finanziaria e la prossima Legge di Stabilità continueranno nelle ultime notizie e ultimissime soprattutto nella seconda parte di questa settimana anche perchè i tempi come sempre sono stretti in quanto il 20 settembre ci sarà la presentazione del DEF. 
E la manovra finanziaria come abbiamo spiegato anche sotto nel reseconto della settimana scorsa, con le affermazioni di Padoan, sarà fondamentale per capire se e quanti soldi ci saranno per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi di 85 euro, premi e retroattività per statali, docenti, forze dell'ordine, carabinieri, vigili, polizia, vigili del fuoco e se si potranno mantenere o meno gli 80 euro del bonus Renzi. 
Al momento sembrano certi 1,2 miliardi di euro che si si andrebbero a sommare agli scorsi che porterebbe la dote a 2,4 miliardi, troppo poco rispetto ad almeno i 5 miliardi che servirebbero per gli 85 euro per tutti e non bloccare il bonus degli 80 euro. Sotto potete leggere nei nostri tanti aggiornamenti di ogni giorno, tr le altre cose tutte le simulazioni e i conteggi.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi domenica 13 Agosto): E' stata una settimana di ferie e di vacanze estive, ma sono, comunque, pervenute novità interessanti sia per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi  con i famosi 85 euro ( e il bonus degli 80 euro) dei dipendenti pubblici che le regole (malattie, visite, permessi, etc) per gli statali, polizia, carabinieri, vigili, vigili del fuoco, foze dell'ordine e militari. Li abbiamo tutti pubblicati sotto nelle ultime notizie e ultimissime con gli aggiornamenti giornalieri che trovate di seguito

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 10 Agosto): Partono male le visite fiscali che da settembre saranno effettuate anche per i dipendenti statali da un polo unico gestito dall'INPS. in diverse zone territoriali non ci sono abbastanza medici e questo potrebbe provocare diversi problemi e alla fine mancanza di controlli come ha sottolineato l'INPS.

Nel documento redatto, vengono fissate anche per chi, come e quando, con più precisione di prima, ci saranno queste visite fiscali.  Le visite saranno decise dall'INPS stesso, potranno essere fatte più volte a discrezione, e se lo statale non viene trovato a casa, la prima volta, verrà invitato a recarsi presso un preciso ambulatorio e ril controllo.

Chi sarà soggetto di queste nuove regole per le malattie e le assenze?
Tutte le scuole, docenti e personali di servizio, Università, Comuni, Regioni (compres quelle statuto speciale e Sicilia), Ente Sanitari, Camere di Commercio, ente sanitario, Consob, Banca d'Italia. Non rientrano, invece, militari, forze dell'ordine e vigili del fuoco e il personale degli enti pubblici economici

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 9 Agosto): Se da una parte abbiamo visto come ci siano delle difficoltà sostanziali e concrete, senza i soldi necessari per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi per gli statali, le forze dell'ordine e i docenti dallaltra parte ci sono delle mosse nelle ultime novità che sembrano fatte apposta per due motivi.

E che avevamo già segnalato la settimana scorsa, con l'assunzione di polizia, carabinieri, vigili e personale delle forze dell'ordine anticipato rispetto a quanto doveva essere fatto, ora, invece, è la vlta dei docenti e del personale della scuola dove all'impovviso nello scorso Cdm di ieri sono state sbloccate più di 58mila assunzioni, tra 52mila docenti e insegnanti, 259 presidi e più di 6200 per personale di servio vario.

Queste assunzioni sembrano fatte davvero per due motivi, il primo perchè si va verso le elezioni e il consenso è fondamentale iniziarlo a costruirlo quanto prima, mentre il secondo più immediato ancora e che si lega alle elezioni stesse, è che gli incontri per il rinnovo del contratto nelle ultime notizie e ultimissime sonod avvero in salita con Sindacati-Governo Gentiloni e Miistr Madia distanti sia per le novità dell'aumento dei famosi 85 euro che per le regole (ma qui c'è più convergenza) tra malattie, permessi e altro

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 8 Agosto): Nuova intervista di Padoan sul Sole24Ore che spiega come al momento le risorse siano limitate e che ci siano problemi nel reperire fondi per tutte le cose da fare. Non ha parlato di rinnovo dei contratti o dell'aumento degli stipendi degli statali e in generale della Riforma Madia, ma non è un segreto che gli 1,2 miliardi non bastano che erano stati programmati e che non c'è la certezza che, comunque, vi siano in modo automatico.
Dovrebbero essere 5 miliardi per garantire a tutti statali, vigili, vigili del fuoco, esercito, militari, polizia, carabinieri gli 85 euro, i premi e tutte le altre voci da garantire come il mantenimeno del bonus di 80 euro.
Ora occorre osservare che i 20 miliardi cui si parla e ha parlato Padoan potrebbero essere quell realmente utilizzabili 12 miliardi e c'è il problema che i soldi dovrebbero essere spesi anche in investimenti pubblici, cuneo fiscale per i giovani,  pensioni. Qualcosa dovrebbe essere eliminato o essere dato a tutti i temi qualcosa comprese le novità per il rinnovo dei contratti per gli statali.
La situazione pare complessa e se non si farà una pesante spending review (di cui non si parla più) o almeno la fatturazione elettronica tra privati (e di questo se ne prla con 50 miliardi all'anno recuperati) è difficile fare qualcosi cosa con 12 miliardi.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 7 Agosto): Nonostante le ferie e la pausa anche questa settimana ci dovrebbero essere novità per il rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici e aumento degli stipendi oltre delle regole (malattia, permessi, controlli, assunzioni) che interessano sia le funzioni centrali che le forze dell'ordine, militari, esercito, vigili, vigili del fuoco, carabinieri e polizia.
Non ci saranno incontri ufficiali tra Madia e Governo Gentiloni con Cgil, Cisil e Ul e altri Sindacati, ma ci saranno delle riunioni informali su un doppio binario ovvero per la Legge di Stabilità interne tra tecnici e Tesoro e Governo per stabilire le priorità e poi le riunione con l'Ue pe avere l'extra defit maggiore possibile che al momento dovrebbe essere di circa 9 miliardi promessi da Moscovici.
E sono fondamentali questi incontri, in quanto sia come priorità e temi da trattare e inerire in legge di Stabilità ci devee essere il rinnovo dei contratti, ma servono anche più soldi e risorse.
Ocorre che vengono stanziati sicuramente 1,2 miliardi di euro che mancacavano dalla precedente manovra, ma come abbiamo scritto sotto nelle varie simulazioni per l'aumento vero degli 85 euro, degli arretrati e del mantenimento del bonus degli 80 euro, oltre che dei premi e indenizzi il costo richiesto sarebbe minimo di 5 miliardi. E occorre capire se ci saranno e saranno stanziati. Da sottolineare che al momento le stime sono di 20-22 miliardi disponibili da cui togliere anche almeno una decina di miliardi per sterilizzare l'aumento dell'iva.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 4 Agosto): Oltre alle perplessità espresso sotto per queste assunzioni nuove completamente in un reparto tra loro dove la contestazione per il riordino delle carriere si associa a quello del rinnovo dei contratti e degli aumenti degli stipendi e l'inizio della stabilizazzione dei precari, solleva anche alcuni dubbi come manovra per la ricerca del consenso in vista della elezioni. Sotto tutti i dettagli.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 4 Agosto): Mentre le trattative fanno una grandissima fatica ad andare avanti per il rinnovo dei contratti sia per l'aumento degli stipendi che per le nuvoe regole che interesseranno rutti gli statali sia quelli centrali che vigili, vigili del fuoco, polizia, militari, carabinieri, militari, vengono in maniera anche un pò paradossale anticipate poco meno di 3000 assunzioni nuove e poi sbloccata la trasformazione dei contratti precari e dterminati in indeterminati anche questo anticipando i tempi. Nel dettaglio, vi saranno 2739 assunzioni nelle forze dell'ordine con 400 per i vigli del fuoco, 420 guardia di finanza, 300 per la polizia penitenziaria, 750 per le polizia, 850 per i carabinieri. E diverse altre saranno sbloccate presto come ha affermato pubblicamente e ufficialmente il Ministro Madia. La modifica dei contratti da precari a stabili che fa parte dei decreti Madia e che interresserà circa 50mila persone è il secondo punto anticipato e subito alcune regioni ne hanno approffitato come la Regione Emilia Romagna. A settembre, comunque, ci saranno nuovi movimenti importanti e una serie di direttive più precise che permetterannoa nche maggiori oppurtunità per queste novità per i contratti (come la possibilità di cambiare ruolo). Sono decisioni, comunque, che certamente sono positivi, ma lasciano perplessi perchè fatti prima del previsto e in una situazione di difficoltà oggettive nele trattative, quasi per rendere più+ morbide le posizioni dei sindacati.
Tutte le trattative, le novità per il rinnovo dei contratti accadute questa settimana con le ultime notizie e ultimissime le si pososo leggere nel dettaglio sotto negli aggiornameti giornalieri che facciamo per il rinnovo dei contratti, aumento stipendi degli statali e nuove regole

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 3 Agosto):  Arrivano altri contributi per la riunione avvenuta ieri sia dal Ministro Fedeli che da diversi sindacati. Come abbiamo scritto sotto è stata solo interlocutoria e sono state decise le date delle prossime riunioni e incontri come abbiamo scritto sotto, ma nulla altro. Non si è parlato dell'uamento degli stipendi, degli 85 euro e del bonus degli 80  nel rinnovo dei contratti, ma nemmeno sulle prossime regole. Il resoconto ulteriore lo si può trovare sotto con altri dettagli.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 2 Agosto): Arriva un primo resoconto di cosa è stato detto e deciso nell'incontro di oggi che si è tenuto all'Aran tra Sindacati, Madia, e Governo Gentiloni. Non è un resoconto completo in quanto attendiamo che altri protagonisti parlino ed illustrino le novità.
Al momento, si è venuto a conoscenza che sono state decise le date dei prossimi incontri tra Governo Gentiloni e Sindacati con il 28 Agosto una riunione sulle funzioni pubbliche centrali e il 30 Agosto uno sulla riuorganizzazione dei sistemi di lavoro con permessi, malattie, controlli, licenziamenti e assunzioni. poi proseguiranno i tavoli per il rinnovo dei contratti dei singoli dipartimenti come quello della scuola il 7 settembre e in altre date da comunicare quello delle forze dell'ordine, polizia militari, eserciti, vigli e carabinieri e poi della funziona centrale.
Non ci sono novità per quanto riguarda in questi primi dettagli usciti sull'incontro di oggi se sia parlato dell'aumento di 85 euro dello stipendio delle retibuzione, dei premi, degli arretrati e novità sul bonus degli 80 euro per gli statali

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 2 Agosto) E' stata confermato l'orario ovevr che l'incontro ci sarà oggi intorno alle ore 11 presso l'Aran, sotto abbiamo spiegate le attese e una serie di punti interessanti.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 2 Agosto): Nella mattina di oggi mercoledì 3 agosto o al massimo nl primo pomeriggio vi sarà l''incontro tra Governo Gentiloni, Madia e Sindacati sui punti che abbiamo spiegato sotto.
Sarà l'ultimo incontro diretto prima della pausa estiva, ma arriva in un momento complesso dove le novità per il rinnovo dei contratti degli statali e dei dipendenti pubblici sono davvero negativi, con distanze molto forti.
E anche oggi probailmente ci sarà ua fumata nera, come abbiamo visto SOTTO nelle riunioni della scosa settimana che dimostrano che ci sono delle tendenze chiare in quanto si espongono in ambiti differenti (scuola, forze dell'ordine, etc) gli stessi concetti e gli stessi problemi e modalità di risoluzione.
Vi faremo avere aggiornamenti in tempo reale per il resoconto appena isponibili e vi invitiamo a leggere sotto per tutto quello che è accaduto e IL VERO STATO DELLA SITUAZIONE, con le associazioni che addirittura hanno aperto ricorsi per recuperare i soldi dal 2010

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 2 Agosto):  Come avevamo anticipato domani ci sarà l'incontro mercoledì 2 Agosto tra Governo Gentiloni, Sindacati e Il Ministro Madia che verterà almeno sui punti inserititi ufficialmente solo sulle regole, ovvero permessi, malattie, congedi mentre, invece, nulla per quanto riguarda l'aumento degli stipendi degli 85 euro il bonus degli 80 euro come abbiamo spiegato sotto. Vedremo se saranno confermate le novità per il rinnovo dei contratti e l'uamento degli stipendi avvenuti nelle riunioni che abbiamo riportato sotto nei dettagli (i resoconti) per gli incontri avuti tra polizia, esercito, forze dell'ordine, carabinieri, docenti, vigili, vigili del fuoco

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 31 luglio Luglio): Come avevamo preannunciato per primi, questa settimana vi sarà una riunione all'Aran per il Dipartimento centrale dell'Amministrazione Publica con il Goiverno Gewntiloni, Ministro Madia e Sindacati.
Il nodo sarà semrpe l'aumento dei contratti per statali e dipednenti pubblici centrali con il bonus degli 80 euro e quando e  come e di quanto ci sarà e per chi l'aumento degli 85 euro, senza dimenticare le nuove regole che da settembre  in poi dovranno essere applicate come il controllo delle visiste mediche per le malattie.
Il giorno, tra le ultime notizie e ultimissime per il rinnovo dei contratti, non è stato ancora comunicato di questa riunione e incontro, ma appena lo sapremo lo comunicheremo.
Interessanti novità sono arrivate, comunque, dalle riunione per il rinovo dei contratti, regole e aumenti deglis tipendi avvenute per la polizia, le forze dell'ordine, carabinieri, docenti, insegnanti, vigili che si sono tenute settimana scosa di cui abbiamo scritto sotto negli aggiornamenti senza dimenticare le verità della Ministra Madia ch è ritornata con nuove affermazioni come sempre riportato sotto el resconto della settimana con i nostri aggiornamenti giornalieri giorno per giorno.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 28 Luglio): Nel frattempo, c'è da sottolineare che questi ricorsi colletivi darebbero soldi retroattivamente se venissero vinte le cause, per ben 7 anni, cosa che all'inizio doveva essere riconosciuta agli statali con un aumento congruo, ma ora tra le novità nel rinnvo dei contratti non appare così

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 27 Luglio): Dopo le verità che abbiamo visto ieri nel resoconto della riunione per il dipartimento delle forze dell'ordine per le novità per lo sblocco e il rinnovo dei contratti e dell'aument, novità che valgono per tutit gli statali, oggi, ricordiamo che sono gli ultimi giorni per aderire ai ricorsi colletivi del Movimento Cosumatori che sono in partenza da fine luglio, primi di agosto quando saranno depositati ufficialmente. SI trata di indenizzi e risarcimenti prima dal 2010 al 2015 (quando c'è stata la sentenza della Consulta) e poi dal 2015 ad ora, quando, comunque, tutto dopo anche la sentenza della Consulta è andato tutto per le lughe. Si tratta di una richiesta allo Stato di un risarcimento mensile sul proprio stipendio e potrà essere richieste, nelle ultime notizie e ultimissime, da statali, docenti, vigili, esercito, militari, polizia, carabinierni vigili del fuoco.

Sotto trovate, come scritto, il resoconto della riunione delle forze del'ordine che fa capire molte cose pe il rinnovo dei contratti per utti incrociando anche le ultime novità che vengono da anloghe riunione per i docenti....

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 26 Luglio):  E' interessante per tutti i dipendenti pubblici il resoconto dell'incontro di ieri tra sindacati di polizia, carabinieri, vigili, vigili del fuoco, esercitov che c'è stato appunto ieri martedì 25 Luglio con il governo Gentiloni, il Ministro Pinotti della Difesa e Madia della Pubblica Amministrazione. Dalle novità per il rinnovo di contratti degli statali riportati dai sindacati, è stato chiesto di presentare una ipotesi di piattaforma di suddivisione dell'aumento degli 85 euro medi ai sindacati da poi confrontare insieme.
E' interessante per TUTTI, perchè queto significa, come sotolineano i sindacati che l'aumento previsto è di 85 euro medi con dentro anche i premi ed escluse le vacanze e si sottointende pure di non attendere l'esito della manovra finanziaria. E qui si può riprendere le preoccupazioni, che confermano tutto questo, da parte dei sindacati della scuola dopo le prime riunioni dove gli stessi sindacati hanno assolutamente gettato al mittente la possibilità di un aumento degli stipendi di 85 euro medi (smepre quelli) in due anni, perhè non c'è conferma di ulteriori soldi nella Legge di Stabilità.
Soto scrorrendo tra i tanti nosti aggironamenti nelle ultime notizie e novità per il rinnode contratti si possono leggere quali sono le interpretazioni e le possibilità che davamo sugli aumenti, per chi quando e come e molto se non tutto torna a "combaciare"

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 25 Luglio):  Oltre all'incontro di oggi, per quanto riguarda, invece, l'incontro generale all'Aran, di cui parlavamo tra le novità per le settimana si attendono ancora novità che vi daremo con i nostri sliti aggiornamentiì anche oggi subito se ce ne fossero, oltre darvi il reseconto dell'incontro di oggi.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 25 Luglio):  Iniziano gli incontri per i quattro dipartimenti del Pubblico Impiego e il primo che vi sarà questa settimana, dopo quello dei docenti e della funziona pubblica centrale, settimana scorsa (e vene saranno altri) è quelo tra Sindacati, Governo Gentiloni, Ministero della Difesa e Ministero della Pubblica Amministrazione per il rinnvo dei contratti nelle fore dell'ordine in modo particolare polizia, carabinieri, militari, sodlati, esercito, vigili, vigili del fuoco. Un incontro particolare in quanto già impegnati per il riordino delle carriere e le polemiche su questo che non tendono a scomparire, anzi ad aumentare con la possibiltià di miglioramento dei gradi, ma senza nessun i

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il