BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rinnovo contratti, aumento stipendi questa settimana attese statali, docenti, forze dell'ordine rinnovo 2017, stipendi lunedì

Entro il 20 ottobre la legge di bilancio approda in parlamento le intenzioni sullo sblocco degli stipendi degli statali saranno ancora più chiare.




AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 20 Febbraio lunedì): E' stato confermato dal Ministro Madia che questa settimana, come si era già detto nelle ultime notizie e ultimissime, vi sarà il Decreto Madia più importante in Consiglio dei Ministri ovvero il Testo Unico del Pubblico Impiego con sia le regole tra premi e stupendi fissi, una sorta di quadro d'insieme che poi andrà delineato meglio, e tutte le nuove regole per permessi, agevolazioni, asili nido, telelavoro. Saranno predisposte anche, ma sempre a livello generale, le linee guida per le assunzioni dei precari

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 18 sabato Febbraio): Abbiamo spigato sotto quale saà l'iter che si svolgerà se tutto andrà come definito nelle ultime notizie e ultimissime con i vari passaggi definiti a partire dalla prossima settimana. E' da considerare, inoltre, che tutte le nuove regole per statali, docendi, forze dell'ordine non andranno subito in vigore, ma vi sarà anche su di esse un confronto, ma non con le forze sociali, ma di tre mesi, in Aula e nella Conferenza Regioni, per poi essere rettificate e diventare legge ufficiale dall'Aula che quind sia in Senato che alla Camera si potranno portare correttivi e novità.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 17 venerdì Febbraio): E' terminato, si è concluso il Consiglio dei Ministri di oggi venerdì 17 Febbraio con il via libera a due dei tre decreti Madia ovvero sui licenziamenti degli statali più semplice e le visite fiscale il cui funzionamento ne abbiamo parlato nei vari aggiornamenti sotto. Il Decreto Unico del pubblico impiego con tutte le nuove regole per permessi, part-time, congedi, telelavoro sarà varato settimana prossimo e vi saranno le nuove regole stabilite tra premi e stipendio fisso per poi riprendere la trattative per il rinnovo dei contratti 2017 e l'aumento degli stipendi.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 17 venerdì Febbraio): Si attende il Consiglio dei Ministri di oggi alle ore 11 convocata questa mattina dal Governo Gentiloni dove diventeranno ufficiali le novità sulle regole dei Decreti Madia per gli Statali e dipendenti pubblici e in parte anche per le forze dell'ordine. Come scritto e spiegato SOTTO non entraranno subito in vigore e si aprirà anche una nuova fase per il rinnovo dei contratti 2017 e l'aumento degli stipendi. Non si sa se ci sarà tra le novità il bonus degli 80 euro per le forze dell'ordione, polizia, carabinieri, vigili, esercito che è solo un DPCM da firmare. Potrebbe anche esserci, ma bisogna capire se è completato. Lo vedremo

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 16 giovedì Febbraio): Terminata anche la riunione di ieri pomeriggio di mercoledì 15 Febbraio che sancisce le nuove fasi per quanto riguarda le novità per i contratti degli statali. Il primo punto riguarda che i decreti che vi saranno domani nella riunione del Consiglio dei Ministri, i cosidetti Decreti Madia, non saranno attuativi da subito, ma vi sarà un confronto in aula di tre mesi circa. Durante questi tre mesi vi saà accanto un altro iter per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi vero e proprio. Sono ttutte novità e ultime, ultimissime notizie ufficiali ad oggi giovedì 16 Febbraio spiegati ieri in conferenza dalla Madia.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 15 mercoledì Febbraio): Una nuova riunione nel pomeriggio di oggi di mercoledì 15 Febbraio 2017 per decidere sulle assunzioni per 300mila precari storici della PA. Chi e come sarà assunto e quando. In questa stessa riunione si dovrebbero limare, forse, ancora i decreti Madia del CDM di venerdì con tutte le regole che cambiano. Il vero punto, infatti, saranno tutte le regole che cambiano per gli statali per permessi, congedi, licenziamenti, lavoro part-time, telelavoro, controllo visite fiscali, mentre tutto il resto sarà fatto in un secondo momento come abbiamo detto sull'aumento degli stipendi, bonus e premi produttività come abbiamo visto sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 14 martedì Febbraio): Nulla di fatto ancora nella riunione di ieri, ma vi sono delle decisioni che sono state prese comunque sul rinnovo dei contratti per statali, forze dell'ordine e docenti. La prima è che il Decreto Madia senza rinnovo dei contratti, ma neppre regole sui premi, ci sarà venerdì nel prossimo Consiglio dei Ministri. E solo allora, confermano le ultime notizie e ultiissime, si riprenderà la trattative tra sindacati e Governo gentiloni per l'aumento dei contratti e del rinnovo 2017. Per quanto riguarda le forze dell'ordine, il bonus degli 80 euro ci sarà in un DPCM


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi 13 lunedì Febbraio 2017): Arrivano due conferme importanti nelle ultime notizie e ultimissime di oggi lunedì 13 Febbraio. La prima è che oggi vi sarà una riunione importante per le novità sul rinnovo dei contratti e i decreti Madia tra Governo gentiloni e la stessa Madia con i sindacati. In questa riunione si parlerà delle nuove regole e soprattutto di come rivedere facendola diminuire la parte dei premi in favore degli stipendi fissi. Si cercherà di avere un quadro normativo nuovo su questo aspetto, per poi, dopo l'ufficialità dei decreti Madia al primo Cosiglio dei Ministri disponibile (che dovrebbe essere questa settimana, forse), vi sarà la vera e propria ripresa delle trattative per il rinnovo dei contratti 2017

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 10 Febbraio 2017): Il pressing dei sindacati continua con una ennesima richiesta di incontro, la seconda fatta in una settimana, da parte della Cgil. Da quanto si apprende oggi venerdì 10 Febbraio 2017 da indiscrezioni ci potrebbe essere il decreto Madia con una serie di novità per premi, regole, licenziamenti (e pagelle online come abbiamo visto), ma senza il rinnovo dei contratti la cui decisione dovrebbe essere presa entro fine febbraio, ma si sarebbe deciso da parte del Governo Gentiloni unilateralmente di spostare tutto con il Milleproroghe pe rcui come detto nelle ultime notizie e ultimissime è già presente tra le novià una norma che lo richiede e deve esssere solo approvata.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 9 Febbraio 2017): Continuano a spuntare novità per il rinnovo dei contratti degli statali, docenti e forze dell'ordine anche oggi giovedì 9 Febbraio ì, ma non sul rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi che paiono lontani come già si diceva ieri. Ma ora, nelle ultime notizie e ultimissime spunta una nuova variabile e regola che potrebbe essere inserito nel Decreto Madia atteso per la settimana prossima ovvero una pagella realizzata dai cittadini sul comportamento dei dipendenti pubblici che potrebbe diventare una variabile ulteriore per decidere premi e penalità.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mecoledì 8 Febbraio 2017): Preoccupano e non poco le forze sociali e i sindacati che a metà febbraio è atteso il decreto Madia con numerose novità per il rinnovo dei contratti o almeno così dovrebbe essere, ma nessun nuovo incontro e riunione è stato convocato. E ora viene richiesto con forza. Si teme che alla fine a metà febbraio nel decreto Madia, vi sia un rinvio, dato e consentito anche da una revisione nel Milleproroghe presentata, per gli aumenti degli stipendi fermi da 7 anni, ma tutto il resto una decisione unilaterale del Governo Gentiloni e Madia sulle nuvoe regole, anche quelle più restrittive.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 7 Febbraio 2017): Tra le novità che sembrano esserci per quanto riguarda le nuove regole per statali, pubblici dipendenti, docenti e forze dell'ordine è che le penalità in caso di lavoro mal gestito o assenteismo e altri elementi negativi  andrebbero a colpire tutto il dipartimento a livello di premi di produttività dove vi sono uno o più dipendenti che sono stati colti in difetto. Questo per aumentare la responsabilità di tutti. Questa ultima novità ripresa nelle ultime notizie e ultimissime di oggi marted' 7 Febbraio è stata data da alcune sigle sindacali che si dicono fortemente contrarie.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 6 Febbraio 2017): Oltre alle regole nuove che abbiamo visto per quanrto riguarda i cosidetti licenziamenti e infrazione, vi dovrebbero essere ulteriori novità sempre collegate, per quanto riguarda le visite mediche di controllo che saranno effettuate dall'Inps per gli statali e i dipendenti pubblici direttamente a casa con una unica centrale di controllo da quanto si apprende nelle ultime notizie e ultimissime. SOTTO nell'aggiornamento di ieri la nuoava serie di regole contro i cosidetti furbetti e quando e come sarannoe  diventare operative ed ufficiali.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi domenica 5 Febbaio 2017): Nel decreto Madia che arriverà a metà mese, che dovrebbe contenere si spera anche novità per il rinnovo dei contratti si sapeva già nelle ultime notizie e ultimissime che sarebbero state introdotte o meglio determinate nuvoe regole per permessi, congei e premi. Ora si aggiungono a queste anche regole più precise per quando una persona può essere licenziata. In maniera particolare i tempi saranno accorciati da 4 mesi a 3 mesi e non varranno più vizi di procedura e cavilli burocratici. Rimane valido sempre il licenziamento di 30 giorni per fatti colti in fragranza. Aumentano sempre di più le responsabilità dei capi servizio e dirigenti che possono essere licenziati se non intraprendono una azione contro gli statali cosidetti furbetti. Quando possono scattare i licenziamenti? La lista non è ancora pronta, ma per reiterati ferie o malattie al lunedì o al venerdì, per assenze nei momenti di maggior bisogno di personale per eventi o scadenze, violazioni ripetute del codice etico e di comportamento, rendimento insufficiente

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 3 Febbraio 2017): Si continua, purtroppo, con le conferme e le smentite con un susseguirsi di ultime notizie e ultmissime sul rinnovo dei contratti degli statali, docenti e forze dell'ordine che già sono difficili da attuare e con questa situazione generale tra Italia-Ue lo stanno diventando acora di più. L'ipotesi commissariamento sarebbe la peggiore perchè bloccherebbe tutto come detto ieri, senza nessun dubbio. Ora, però, oggi venerdì, nelle ultime notizie e ultimissime si ritorna a parlare di un dietrofront da parte del Governo Gentiloni per evitare proprio il commissariamento e le prcedure di infrazione tornando a considerare l'ipotesi di un invio di una seconda lettera dove tra i temi bloccati e cogelati vi potrebbero essere ilr innvoo e l'uamentod ei contratti di tutti gli statali per il 2017

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 2 Febbraio 2017): La lettera spedita dall'Italia ieri sera, non ha provocato le reazioni sperate di accettazione da parte dell'Ue. Perchè se da una parte è vero che al momento ad oggi non c'era nessun blocco nè del rinnovo dei contratti 2017 per statali, forze dell'ordine, polizia, vigili, dipendenti pubblici, esercito, militari (anche per il bonus degli 80 euro al momento in un limbo) è vero che la Commissione sembra nelle ultime notizie e ultimissime non aver accettato una risposta così generale ed è pronta a commissariare l'Italia con una serie di procedure di infrazione. Questo significarebbe un blocco dell'autonomia delle scelte dell'Italia in politica economica che condizionerebbero anche le novità per il rinnovo dei contratti, l'aumento degli stipendi dei dipednenti pubblici e delle forze dell'ordine e anzi potrebbe portare ad ulteriori norme restittitive

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 1 Febbraio 2017): Una prima decisione per quanto riguarda le novità sul rinnovo dei contratti 2017 dovrebbe essere presa oggi mercoledì 1 Febbraio con la lettera che verrà spedita all'Ue come risposta alla procedura di infrazione. Si vedrà se saranno sospesi gli aumenti di stipendi per garantire un maggior risparmio tanto più che solo sulla carta al momento questi soldi ci sono, perchè nella realtà già non si trovano. E questo farebbe il paio, il giusto connubio con la proroga pensata e che aleggia nel Milleproghe che abbiamo visto sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 31 Gennaio 2017): Sembra che una ulteriore proroga stia per arrivare per quanto riguarda le decisioni da prendere sul rinnovo del contratto 2017, l'aumento degli stipendi e il bonus degli 80 euro all'interno del Decreto Milleproroghe il cui relatore (del Milleproroghe) principale ne ha anche parlato chiaramente visto che i tempi potrebbero davvero allungarsi oltremodo per la mancanza di denaro, la rivisitazione delle regole e dei premi, i decreti da sistemare e i problemi con l'Europa. E tutto potrebbe saltare se non fatto entro fine Febbraio.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 30 Gennaio 2017): Il giorno fatidico e molto importate per il rinnovo dei contratti degli statali, pubblico impiego e docenti ma anche per le forze dell'ordine, polizia, militari, vigili, esercito, carabinieri è sicuramente mercoledì prossimo quando l'Italia dovrà da una risposta all'Ue per la correzione richiesta. E' un giorno importante per almeno due motivi. Il primo capire se saranno usati tagli o potenziali ritardi come si dice nelle ultime notizie e congelamenti per le novità del rinnovo dei contratti pubblici per irspondere all'Ue. Il secondo, una mancata risposta all'Ue positiva potrebbe portare una procedura di infrazione che bloccherebbe le scelte economiche italiane a danno anche dels ettore pubblico che da sempre è visto dall?ue come possibili fonti di risparmi con anche t agli drastici.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 27 Gennaio): Non è stata una settimana dove si sono avuti dei veri e propri passi in avanti per quanto riguarda le novità per il rinnovo degli stali, docenti e forze dell'ordine per il rinnovo dei contratti 2017 bonus 80 euro e stipendi 2017. Riassumendo si è parlato di un Decreto Unico, del ventaggio che dovrebbero dare elezioni subito, ma nello stesso tempo del problema Ue che è molto forte e dei soldi che già non si trovano così. Certo che se il decreto Unico ci fosse davvero per metà febbraio (e i tempi disponibili comunque sono fino a febbraio) da settimana prossima sarebbero necessarie davvero riunioni e incontri importanti e significativi.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 26 Gennaio): Essendo molto probabile che le elezioni avvengano subito, ma comunque, non prima di aver carcato di armonizzare i sistemi e quindi, intorno ai primi di Giugno, c'è tutto il tempo di sistemare i rinnovi per i contratti degli statali, docenti e forze dell'ordine. E visto che ci srà una ricerca di consenso, Ue permettendo, l'esecutivo attuale dovrebbe cercare di dare il più possibile di quello richiesto per evitare effetti pericolosi boomerang

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 25 Gennaio): E dalla Consulta oggi mercoledì si potrebbe trarre anche una accelerazione, che già, comunque nelle ultime notizie e ultimissime si è detta e si percepisce, per il rinnovo dei contratti e dell'aumento degli stipendi per statali, docenti e forze dell'ordine. Se vi fossero elezioni subito o in breve tempo, bisognerebbe sistemare tutto e velocemente, anche per evitare passi falsi da un punto di vista di consenso elettorale. Se non ci fossero elezioni subito si potrebbe pensare anche ad un accordo intermedio, per poi rilanciare tutto nella prossima legge di stabilità più vicina alle elezioni. Purtroppo tutto questo non è bello da dirsi ma è realpolitik

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 24 Gennaio): Il punto di incontro ci vuole essere come detto sotto, ma il vero problema che diverse fonti nelle ultime notizie e ultimissime riprendono anche sindacali è che la richiesta dell'Ue di una manovra aggiuntiva mette in crisi ancora di più lo Stato per trovare i soldi che già non ci sono. E dunque tra le novità prende sempre più piede, se non ci dovesse essere accordo con Ue, di sospendere tutto o quasi ancora per un anno o dare il minino davvero a pochi per il 2017.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 23 Gennaio): Ci dovrebbe essere una accelerazione nelle tempistiche del rinnovo dei contratti e dell'aumento dello stipendio che potrebbero convogliare, almeno, stando alle indiscrezioni che provengono dalle ultime notizie e ultimissime vicine al Ministro Madia in un Atto Unico che sarà presentato entro metà Febbraio dallo stesso Ministro ad uno dei Consigli dei Ministri insieme alle correzioni dei decreti della PA che sono stati chiesti di essere rivisti da parte della Consulta. Le trattative, dunque, con i sindacati dovrebbero essere fatte tutte insieme su tutti i punti in essere compreso anche il bonus di 80 euro per le forze dell'ordine.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 20 Gennaio): La riunione di ieri giovedì 19 Gennaio non ha portato nulla al momento di concreto per le novità dei decreti da attuare, ma dal resoconto ufficialeè stata piuttosto come sempre nelle prime riunioni interlocutoria. E si sono stabilite una serie di passaggi e ulteriori incontri. Non si è trattato per nulla dell'aumento degli stipendi per gli statali, forze del'ordine o docenti o della gestione delle regole. A questo punto si attendeno nuovi incontri sia per la definizione delle novità dei contratti e regole, sia per l'attuazione con modifiche della riforma statale Madia nei decreti bloccati ma le cose appare chiaro ancora di più ora andranno distinte.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 19 Gennaio): Confermata la riunione e l'incontro per oggi giovedì 19 Gennaio che si terrà da inizio di questa mattina. Vedremo di darvi il reseconto non appena disponibile e nel frattempo se ci fossero novità e aggiornamenti. Nello stesso tempo, speriamo che arrivino anche novità per quanto riguarda il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi con anche la trattaiva sulle regole, magari a margine della riunione stessa di oggi.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 18 Gennaio): Domani vi sarà una nuova riunione per quanto riguarda i decreti che sono stati bloccati dalla Consulta e che il Consiglio di Stato ha chiesto di sbloccare urgentemente. Non dovrebbero essere trattati gli aumenti di stipendio e il rinnovo dei conntratti per cui seguiranno altre riunioni, ma vi terremo ovviamente informati sulle novità

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì): Nelle trattative tutte in salita come abbiamo visto per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi per il 2017 dei dipendenti pubblici, statali e forze dell'ordine, si cerca di far rientrare anche una nuova serie di regole e permessi per la malattia e il congedo che cono in fase di trattativa, ma anche nelle ultime notizie e ultimissime, una sorta di pagella che già era stata prevista come novità per il pubblico, per cui far dipendere i premi e bonus. Certo, non sarà facile far passare nelle trattative con i sindacati tutto questo quando l'aumento degli stipendi appare complesso anche solo come era previsto nella legge di stabilità 2017

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì): Già come abbiamo detto ci sono pochi soldi e le novità per i contratti e l'aumento degli stipendi sono già in salita. Se poi, ora, tra le ultime notizie e ultimissime di oggi, ariva la decisione dell'Ue di chiederci, come aveva già prospettato, altri 3,5 miliardi come manovra per il bilancio, si capisce che la situazione si fa sempre più difficile per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi prospettato già a 40 euro medio invece di 85 euro.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì): Dunque, non sono positive, le novità per quanto riguarda il rinnovo dei contratti 2017 e l'aumento degli stipendi per statali, dipendenti pubblici, polizia, carabinieri, insegnanti, docenti scuola, militari e tutte le forze dell'ordine. E non c'è solo il problema del possibile mancato aumento come previsto dalla manovra nelle ultime notizie e ultimissime, ma anche la gestione del bonus degli 80 euro 2017 almeno a due livelli che vedremo.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì): Da altre ultime notizie e ultimissime che sono trapelate sembra che l'esecutivo e il Ministro Madia abbiano preso ancora tempo anche perchè i problemi all'ordine del giorno sono diversi  dai 3,5 miliardi che non bastano alla gestione dei bonus degli 80 euro. E sembra che sia stata portata avanti l'idea di un aumento medio minore dello stipendio per il 2017, con uno totale come in manovra solo dal 2018. Contrari assolutamente i sindacati.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì): Non vi è ancora il resoconto della riunione finale, da quanto si dice è stato piuttosto interlocutoria e si è predisposta di fare, come avevamo previsto, diversi altri confronti e incontri nelle prossime settimane. Appena avremo un reseconto completo con le novità ufficiali lo pubblicheremo così come singole ultime notizie e ultimissime

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì): Oggi finalmente ci sarà l'attesa riunione per le novità sul rinnovo dei contratti pubblici (docenti e insegnanti compresi della scuola) e delle forze dell'ordine e il conseguente aumento degli stipendi 2017 tra il Governo Gentiloni con il Ministro Madia e gli esponenenti delle forze sociali. Vi terremo ovviamente informati sulle ultime notizie e ultimissime con degli aggiornamenti e il resoconto finale.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì):  Ci saranno da affrontare almeno due questioni fondamentali in questa riunione che si preannuncia, comunque, come la prima di una lunga serie per le novità sul rinnovo dei contratti 2017 e l'aumento degli stipendi anche se i tempi stringono. La prima riguarda l'iter che si dovrà portare avanti per concludersi si spera entro febbraio, massimo marzo dei decreti attuativi con la gogna sia delle ultime notizie relativi ai problemi che delle elezioni il prima possibile

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì): E domani mercoledì vi sarà un primo chiarimento importante per quanto le novità sui contratti e l'aumento degli stipendi per statali, dipendenti pubblici, docenti e forze dell'ordine con la prima riunione tra il Governo e le forze sociali dove si riprenderanno le trattative perchè quanto deciso in manovra potrebbe ncora cambiare.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):  Vi sono delle differenze ultime notizie per quanto riguarda il bonus degli 80 euro per le forze dell'ordine ovvero polizia, carabinieri, militari, vigili ma l'unica novità è come sempre attendere il decreto attuativo in quando nella Legge di Stabilità 2017 e nella manovra è scritto nero su bianco che saranno rinnovati (e per le forze dell'ordine, ma anche statali, docenti, etc)

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):  I problemi sul banco ad oggi sono quelli che abbiamo visto sotto e che si dovrebbero andare a chiarire nelle riunioni tra le forze sociali e Governo Gentiloni con il Ministro Madia convocati per l'11 Gennaio prossimo, ovvero per questo mercoledì. C'è chiaramente molta attesa per le novità sul rinnovo dei contratti e sullo sblocco.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):  Vi sono diversi problemi sull'aumento degli statali e del pubblico impiego per lo stipendio e il rinnovo dei contratti che dovrebbe avvenire in questi primi mesi del 2017 ed essere finalmente operativo. Il primo problema riguarda il budget di copertura ovvero servirebbero 5 miliardi e ve ne sono solo 3,3 stanziati. Ma poi c'è il rischio del bonus degli 80 euri che salti nonostante nell'accordo si era detto che si sarebbe cercato di evitare in tutti i modi il problema. E infine l'aumento proprio per il budget ristretto (che ricordiamo è un aumento medio quidi non uguale per tutti) potrebbe essere di 40 euro e non 85 nel 2017 e completo solo ne 2018.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):  Un altro punto positivo per l'aumento dei contratti degli statali nonostante queste novità e ultime notizie in chiaro e scuro è sicuramente il fatto che il budget è stato stanziato, quindi finchè il budget è stato stanziato nella manovra, legge di bilancio. Quindi una volta stanziato è difficile che non venga usato. I problemi comunque rimangono.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):  La situazione è, comunque, in forte itinere perchè ci sono degli aspetti positivi, ma anche dei rischi che continuano a rimanere come quello ora nelle ultime notizie di elezioni prima per evitare il referendum sul Job Acts. Questo significherebbe andare a votare dal 15 aprile al 15 Giugno e a dirlo è stato Poletti non uno qualsiasi. Ma questo significa anche lo scioglimento delle Camere almeno due mesi prima con una vera e propria rincorsa per il rinnovo dei contratti.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ): Dall'altra parte è pur vero che nelle priorità che sono state inserite nel programma dall'esecutivo Gentiloni vi è anche il rinnovo dei contratti degli statali e l'aumento degli stipendi per tutti dai docenti al pubblico impiego. Certo gli ostacoli rimangono.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):  Un punto sicuramente importante è il fatto che rimane lo stesso responsabile del Dicastero, ma dall'altro, il punto negativo è che proprio nel momento in cui ci potrebbe essere la svolta del testo unico potrebbe saltare l'esecutivo a gennaio-febbraio quando ci sarà la Consulta e dopo la consulta la spinta per andare al voto sarà fortissima.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017 pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari:  Nonostante l'approvazione da parte del bilancio dell'aumento degli 85 euro medi, vi è il rischio che non ci sia nulla in quanto con il nuovo Governo la norma da applicare deve essere fatta entro febbraio e questo potrebbero portare a delle difficoltà e non di poco conto per l'applicazione. Se infatti entro febbraio questa norma non sarà fatto, tutto potrebbe saltare e dover essere rivisto da capo.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):  Una seconda verità ci potrà essere dal testo unico che sarà approvato dal CDM e che inizierà a far partire l'iter parlamentare. Nel quadro oltre ai dettagli sulla cifre, evdere dove balllano questi 200-300 milioni sarà interessante capire se ci saranno ulteriori indicazioni e spiegazioni più dettagliate dei singoli argomenti tracui il rinnovo dei contratti statali e sblocco degli stipendi

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì ):   Dal DEF rilasciato una prima verità ovvero che vi potrebbero essere qualche centinaio di milioni circa 200-300 all'interno andando ad una dote di circa 1,2 miliardi dai 900 milioni prrevisti. Perchè nel capitolo dove vi è il rinnovo dei contratti ballano circa 200-300 milioni non stanziati ancora con precisione e potrebbero essere dati alle novità per i contratti degli statali e sblocco dipedenti pubblici.

Ecco il primo snodo decisivo sul rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici. Domani è previsto il voto sulla versione finale della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza. Poi sabato approderà sabato in Consiglio dei ministri la manovra di bilancio 2017 e il governo, con ogni probabilità, alzerà l'asticella del deficit al 2,2% del Prodotto interno lordo. Se questi sono i due appuntamenti più attesi per capire le intenzioni in termini di impegno di spesa, l'esecutivo approverà, probabilmente in serata, il Documento programmatico di bilancio, ovvero la griglia dei numeri e delle misure che comporranno la manovra, che sarà poi inviato lunedì a Bruxelles.

A chiudere il cerchio degli appuntamenti destinati a gettare luce sulla reale volontà a investire sul rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici ovvero sul budget da stanziare, entro il 20 ottobre l'articolato completo della legge di bilancio dovrà essere inviato al Parlamento per essere incardinato. Nel Documento programmatico di bilancio il governo dovrebbe alzare il deficit al 2,2% del Prodotto interno lordo, dopo aver incassato dal Parlamento, tra mercoledì e giovedì, il via libera ad aumentare l'indebitamento netto fino al 2,4% in virtù delle spese per la ricostruzione del terremoto e per l'emergenza migranti.

Circola cifra di 900 milioni di euro, ma per i sindacati si tratta di una somma simbolica perché non risolve il problema. Il segretario confederale della Uil, Antonio Foccillo, considera l'ipotesi una sorta di provocazione che non può fare passi avanti alla trattativa per il rinnovo del contratto dei dipendenti della pubblica amministrazione: "All'Aran non è stato raggiunto alcun accordo ma solo raccolta la richiesta dei sindacati per un incontro urgente con la ministra della pubblica amministrazione, Marianna Madia". A suo dire, se non ci saranno risposte su risorse e su nuove regole "chiederemo a Cgil e Cisl di scioperare".

Intanto il 21 ottobre saranno i lavoratori dell'Usb a manifestare. "I lavoratori pubblici hanno capito bene che con questo Governo e con questa Unione Europea non c'è spazio per i loro diritti e saranno protagonisti sia nello sciopero generale del 21 ottobre che nella manifestazione nazionale del 22 ottobre per un aumento contrattuale vero, per cacciare Renzi e per uno stato che sia più sociale", spiegano i rappresentanti dei lavoratori. La sigla sindacale calcola che 900 milioni di euro in tre anni per il rinnovo del contratto di tre milioni di dipendenti pubblici significa parlare di "una ventina di euro di aumento, a regime, che arriverebbero nelle tasche dei lavoratori dopo che le stesse sono state svuotate da sette anni di blocco contrattuale".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il