Nuova Skoda Karoq 2022-2023, Suv rinnovato convince per tanti aspetti e prezzo a 28mila euro

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova Skoda Karoq 2022-2023, Suv rinnova

Come si rinnova Skoda Karoq

Arriva il momento del restyling per Skoda Karoq 2022-2023 che si propone sul mercato con una serie di interessanti accorgimenti.

Skoda sta avendo successo con i suoi Suv e il restyling del Karoq 2022-2023 promette di andare nella stessa direzione. Lanciato nel 2017, beneficia adesso di un aggiornamento di metà carriera. Le modifiche sono prima di tutto estetiche, dal momento che il frontale è completamente ridisegnato. Nuovi i fari con funzione Matrix Led su alcune versioni, la griglia, le luci ausiliarie e il paraurti. Al posteriore, gli elementi luminosi sono stati ridisegnati. Approfondiamo quindi:

  • Come si rinnova Skoda Karoq 2022-2023

  • Skoda Karoq 2022-2023: opinioni e offerte

Come si rinnova Skoda Karoq 2022-2023

A bordo di Skoda Karoq 2022-2023, lo schermo centrale rinnova il suo sistema operativo per una maggiore velocità di esecuzione, e il volante, ora decorato con comandi cromati, ha solo due razze. Dietro, gli strumenti utilizzano un dispositivo digitale che può essere configurato a piacimento. Vengono installati nuovi rivestimenti, dando il posto d'onore ai materiali riciclati. Il portatile configurabile da 10,25 pollici è accattivante.

Come il modello uscente, il nuovo Karoq si distingue per la sua ordinata modularità. Il sedile posteriore VarioFlex vede le sue tre parti scorrere e inclinarsi indipendentemente l'una dall'altra, ma anche rimuoversi completamente. Il bagagliaio varia quindi da 521 l a 1.810 l quando è stato rimosso mentre con il sedile ripiegato il volume massimo è di 1.605 l, un buon rapporto tra qualità e prezzo.

Sotto al cofano, l'offerta di motori è limitata. Esce il 2.0 TSI 190 CV, l'unica unità a benzina che prima poteva essere associata alla trazione integrale. Per permetterselo bisogna optare per il 2.0 TDI da 150 cv, anch'esso incompatibile con la trazione, a differenza del 116 cv TDI. I diesel vedono il loro controllo dell'inquinamento rafforzato. In sostanza, troviamo il 3 cilindri 1.0 TSI da 110 CV e il 1.5 TSI da 150 CV.

Sono stati leggermente modificati, per ridurre l'attrito interno, sempre per ridurre il fabbisogno di carburante, quindi le emissioni. Tra questi, stiamo testando il 1.5 con il cambio DSG 7 (non disponibile sul 1.0), nella finitura Style, la più esclusiva. Sportline e Ambition seguono in ordine decrescente di prezzo, mentre Clever, Scout e Laurin&Klement cadono nel dimenticatoio.

Skoda Karoq 2022-2023: opinioni e offerte

Il Virtual Cockpit di Skoda Karoq 2022-2023 è molto attraente per gli occhi, ma i suoi numerosi display lo rendono un po' complesso. Il touchscreen centrale beneficia di una nuova gestione che lo rende più reattivo e ricco. I materiali sono di alta qualità e l'assemblaggio non solleva critiche.

Il bagagliaio offre un grande volume, soprattutto quando tutti i sedili sono stati rimossi. Il divano VarioFlex offre una notevole modularità: è infatti possibile far scorrere i sedili posteriori, inclinare gli schienali o anche rimuovere l'intero gruppo, in elementi separati. L'abitabilità posteriore raggiunge un livello molto buono.

Gli allestimenti della Karoq 2022 sono quattro: Ambition, Executive, Style e Sportline. Dai 27.200 euro della 1.0 TSI tre cilindri manuale 6 marce Ambition e si arriva agli oltre 40 mila euro per la top di gamma Sportline 2.0 TDI 4x4 con cambio DSG a 7 rapporti.