BusinessOnline - Il portale per i decision maker








R8, la nuova sportiva Audi: una auto impressionante e futuristica

Il prototipo ''Le Mans quattro'', presentato all'edizione 2003 del Salone dell'Automobile di Francoforte, si chiamerà R8.



Il prototipo ''Le Mans quattro'', presentato all'edizione 2003 del Salone dell'Automobile di Francoforte, si chiamerà R8.

La produzione in serie inizierà entro la fine del 2006, mentre la commercializzazione è prevista non prima della primavera del 2007.

Responsabile della realizzazione della nuova supersportiva di Ingolstadt sarà il reparto Quattro GmbH, in collaborazione con la Audi AG.Al momento si stanno svolgendo a ritmo serrato i test di sviluppo della carrozzeria e della tecnica. Saranno 250 le persone impegnate per la produzione, con un investimento totale di circa 28 milioni di euro.

Mercedes (con la SLR), Porsche (con la GT), Ferrari e Lamborghini, possono iniziare a preoccuparsi vista e considerata la potenza di questo nuovo bolide: motore biturbo V10 FSI da cinque litri, 610 cavalli a 6800 giri con una coppia di 750 Nm, 3.7 secondi per passare da 0 a 100 km/h, 10.8 per raggiungere i 200 km/h, velocità massima di 345 km/h, 1530 kg di peso.

Sono numeri a dir poco impressionanti, anche in considerazione di un peso del veicolo aggravato dalla trazione integrale (dotata di differenziale Torsen).

Il cambio sequenziale a sei rapporti richiama tutta la sportività di un'auto da corsa, in modo da sfruttare l'elevata potenza di coppia sempre in maniera ottimale. Audi R8 Le misure: 1,90 metri di larghezza, 4,37 di lunghezza e 1,25 metri di altezza, con un passo di 2,65 metri che consente di avere un abitacolo molto ampio per una vettura dichiaratamente sportiva.

La nuova Audi R8 è caratterizzata da una linea futuristica, esaltata da gruppi ottici anteriori dotati dell'innovativa tecnologia LED. Il frontale si distingue per una linea trapezoidale della inconfondibile griglia Audi single frame che presenta, a destra e a sinistra, grosse prese d'aria supplementari. Cofano inarcato centralmente oltre il livello dei parafanghi, che si aprono su dei rotondeggianti passaruota (tipico dei veicoli Audi), rafforzano ulteriormente il carattere supersportivo dell'autovettura. Audi R8''Con la R8 intentiamo ricollegarci ai successi ottenuti nelle attività sportive e applicarli alla produzione di serie.

Questo modello rappresenta l'interpretazione della sportività da parte della Audi'', ha commentato il Dr. Martin Winterkorn, Presidente del Consiglio di Amministrazione della AUDI AG, riguardo all'introduzione di questo nuovo modello nella Casa dei ''quattro anelli''. Non resta dunque che aspettare per vederla anche nelle nostre strade.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
Fonte: Jugo
pubblicato il