BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows Phone 7: aggiornamento e novità con Nokia spiegate da Ballmer al Mwc 2011

Ballmer sul nuovo accordo con Nokia.



La notizia del nuovo accordo strategico fra Nokia e Windows è stata annunciata ufficialmente qualche giorno fa ma il palco del Mobile World Congress 2011 di Barcellona è stata occasione per il Ceo Microsoft, Steve Ballmer, per presentare la novità. 

Nokia, infatti, ha scelto Microsoft per la nuova alleanza strategica che prevede la dotazione del nuovo sistema operativo Windows Phone 7 sui prossimi terminali firmati dal colosso finlandese. Windows Phone verrà adottato anche su terminali di fascia più bassa.

Ciò che ha spinto al nuovo accordo è stata la necessità di rilanciare i colossi nel mondo della telefonia mobile e riportarli agli antichi splendori capaci di rimettersi in gioco contro l’ormai insuperabile Apple.

L’adozione di Windows Phone rappresenta un cambio totale, considerato che andrà a sostituire definitivamente Symbian. Grazie alla nuova partnership con Microsoft, il servizio Nokia Maps finirà all’interno del motore di ricerca Bing e lo store di Nokia dedicato ad applicazioni e contenuti finirà all’interno di Marketplace di Microsoft, e, mentre Symbian sarà destinato ai prodotti di ‘massa’, Windows Phone 7 e MeeGo saranno destinati a terminali di fascia alta. MeeGo, inoltre, continuerà ad essere supportato da Nokia in collaborazione con Intel.

Ricordiamo che MeeGo non è un sistema operativo destinato solo ad equipaggiare device mobili, ma anche altri dispositivi, come quelli nel settore dell’automotive systems, sui netbook, sui tablet, sui set-top boxe e altro ancora. Ballmer annuncia, inoltre, che nella seconda metà dell'anno Microsoft presenterà un aggiornamento che porterà un nuovo browser, basato su Internet Explorer 9 e in grado di accelerare via hardware i contenuti multimediali più pesanti e,  in futuro, probabilmente si integrerà con Kinect, portando così ad una sorta di fusione di due mondi, quello degli smartphone con quello dei giochi per console.

Sono queste le novità più interessati illustrate da Steve Ballmer. Poi è toccato al ceo di Nokia, Stephen Elop: “Questo mondo si sta spostando da una lotta tra device a una guerra tra ecosistemi, il matrimonio tra Microsoft e Nokia è un'evoluzione naturale”. I prodotti frutto dell'accordo arriveranno nel 2012 ma probabilmente i primi telefoni potrebbero arrivare già nei prossimi mesi.


Autore:

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il