BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge di Stabilità Governo Letta: nuovi emendamenti Tra cui soldi in contante fino a 5mila euro.

Innalzamento limite uso contante: la proposta del Pdl



Se qualche giorno fa il l ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, ha proposto nuove restrizioni sull’uso del contante, trovando forte contrarietà nello schieramento del Pdl, ora sono stati presentati emendamenti alla Legge di Stabilità che chiedono di ritoccare il limite della soglia di uso del contante, attualmente fissato a mille euro.

E uno in particolare, firmato dal presidente della commissione ambiente Giuseppe Marinello (Pdl), prevede l'innalzamento della quota a 5 mila euro. Dando uno sguardo a quanto avviene in altri Paesi, in Germania, per esempio, non esiste alcun limite all’uso del contante; in paesi come Francia e Spagna, poi, il limite è fissato tre volte sopra quello italiano.

Il Pdl punta, inoltre, a modifiche della Legge di Stabilità per 7-8 miliardi, derivanti in gran parte dalla sdemanializzazione degli stabilimenti turistici, con una vendita delle infrastrutture cedibili e un allungamento delle concessioni sulle spiagge, operazione dalla quale i senatori contano di incassare fino a 5 miliardi di euro; da modifiche sulla Tari, che vorrebbe commisurata alla quantità di rifiuti prodotti piuttosto che ai metri quadri; e dallo sgravio fiscale, rispetto al quale vorrebbe abbassare la soglia per aumentarne l'importo; i senatori del Pd puntano soprattutto su sviluppo e crescita e propongono sgravi fiscali per i redditi fino a 28000 euro; detrazioni sulla Tasi; reindicizzazione delle pensioni da 2000 a 3000 euro; e creazione di un fondo-povertà a 3 cifre. La commissione Bilancio del Senato che entro 18 novembre dovrà licenziare il testo per consegnarlo all’Aula dove il voto finale è previsto non oltre il 22.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il