BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8.4 e iOS 9: novità questa settimana

In attesa della versione definitiva dell'iOS 8.4 e del rilascio dell'iOS 9, il 30 maggio fa il suo debutto un nuovo servizio per l'ascolto di musica in streaming.




La grande novità del mondo Apple è senza dubbio l'iOS 9 nuova versione del sistema operativo mobile compatibile, oltre che con il prossimo iPhone, anche con Phone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad Air 2, iPad Air, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini, iPod touch di quinta generazione. Tra le implementazioni annunciate ci sono la funzione Install Later consentirà di installare gli update quando il device non è in uso e l'ottimizzazione della batteria che offrirà anche una maggiore autonomia. In parallelo, si resta in attesa della versione definitiva dell'aggiornamento iOS 8.4, per ora ancorato alla quarta release beta per sviluppatori.

Sempre gli sviluppatori hanno a disposizione una serie di API, nell'ambito della prima beta e dell'SDK, tra cui ricerca espandibile che si ricollega tramite deep link direttamente ai contenuti in app di terze parti; GameplayKit e Model I/O per sviluppare giochi migliori e ReplayKit per registrare i gameplay; nuovi profili HomeKit per finestre e tende motorizzate, sensori di movimento e sistemi di sicurezza per la casa; CarPlay wireless e supporto per i produttori di auto per lo sviluppo di app all'interno di CarPlay; nuovi data point HealthKit per salute riproduttiva, esposizione ai raggi UV, assunzione di acqua e sedentarietà.

Tra le novità imminenti c'è Apple Music, nuovo servizio per l'ascolto di musica in streaming. Da martedì 30 giugno, sarà possibile provarlo gratuitamente per 3 mesi, quindi scatterà un abbonamento mensile di 9,99 dollari. Tra le novità c'è Beats 1, stazione radio che trasmetterà in diretta in un centinaio di Paesi, tra cui l'Italia. Con la funzionalità Connect, artisti e band possono condividere testi, foto, video e presentazioni. Come spiegato dal produttore discografico Jimmy Iovine, "la musica online è diventata un complicato insieme di app, servizi e siti web. Apple Music riunisce tutte le funzioni migliori per un’esperienza che tutti gli amanti della musica apprezzeranno".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il