BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni APE: calcolo online, simulazione

Anche se restano ancora molti dettagli da scoprire, è possibile procedere con le prime reali simulazioni sulle novità del pacchetto pensioni.




La principale novità del pacchetto pensioni è rappresentata dalle cosiddette mini pensioni, con cui smettere anzitempo accettando il pagamento di oneri e interessi. Ci sono però molte particolarità che prevedono l'abbattimento dei costi, così come tanti dettagli ancora da stabilire. Di base costerà il 6% della pensione con una soglia massima del 20% per chi la utilizza per 43 mesi ovvero il massimo consentito. Provando a fare qualche esempio concreto del funzionamento, se un manovale ha iniziato a lavorare da ragazzo accumulando 12 mesi di contributi prima dei 19 anni potrà lasciare il lavoro una volta che avrà totalizzato 41 anni di versamenti a prescindere dall'età. Se ha iniziato a 14 anni potrà lasciare a 55.

L'operazione viene fatta con importi da parte degli istituti di credito attraverso l'Istituto nazionale della previdenza sociale, che dovranno poi essere restituiti a rate. Chi ha finito cassa integrazioni e indennità, è rimasto senza sussidi e non trova lavoro potrà andare in pensione a partire da 63 anni utilizzando le mini pensioni, come per tutti gli altri casi che hanno una valenza sociale. Per lui sarà a costo zero. Si parla genericamente di disoccupati, persone addette a lavori particolarmente faticose o pericolose per cui quali la permanenza al lavoro aumenta il rischio di infortuni e malattie professionali. Tuttavia l'esatta platea non è stata ancora identificata.

Poi c'è il caso di chi, a 63 anni, è stanco del lavoro e magari vorrebbe dedicarsi agli affari privati dal prossimo anno. Le mini pensioni su base volontaria avranno un costo pari al 6%, interessi e assicurazione compresi, per ogni anno di anticipo. Chi ha prestato servizio per 7 degli ultimi 10 anni in condizioni di lavoro particolarmente dure e pericolose può accedere a una serie di agevolazioni per smettere anzitempo. Dal 2017 salta anche il vincolo legato all'attività svolta nell'ultimo anno. Dettaglio non di poco conto, l'impiegato pubblico che poi è passato al settore privato oppure ha aperto una sua attività, o chi ha fatto percorsi inversi, potrà ricongiungere senza oneri i contributi versati a gestioni differenti.

In questo contesto ancora di incertezza, abbiamo messo a disposizione un simulatore online in questa pagina. Gratuitamente utilizzabile, basta inserire la pensione netta, il numero di mesi di uscita anzitempo, da un minimo di 6 mesi a un massimo di 43, la somma che si desidera tra il 70% e il 100%, l'appartenenza a categorie tutelate tra disabili, disoccupati da lungo termine, assistenti a disabili, attività faticose, l'assicurazione proporzionale, il tasso interesse in favore degli istituti di credito, e il gioco è fatto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il