BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rinegoziare e trasferire mutuo ad altra banca gratis in Lombardia grazie accordo con notai

Firmato un protoccolo di intesa fra notai e banche della Regione Lombardia. In cosa consiste.



Giunta alla sua seconda edizione, promossa dalla Regione Lombardia, l’iniziativa ‘Comprare casa senza rischi’ ripropone ai cittadini del capoluogo lombardo il servizio gratuito da parte di notai per consigli e consulenze preventive per l’acquisto della casa e la stipula, rinegoziazione e portabilità del mutuo.

E’ stato, infatti, siglato il Protocollo di intesa sulla portabilità dei mutui dal Consiglio Notarile di Milano e da Banca Antonveneta, Banca Intesa San Paolo, Banca Popolare di Milano, ING Direct, UniCredit Banca, UniCredit Banca per la Casa e inviato per adesione a tutte le banche del territorio milanese per far sì che la portabilità prevista dal decreto Bersani venga applicata senza oneri per il cittadino.

Da ieri, infatti, si possono prenotare oltre 1100 appuntamenti presso 240 studi notarili di Milano e della Lombardia per il periodo dal 3 al 14 novembre sul sito www.comprarcasasenzarischi.

Per maggiori chiarimenti ed informazioni, il prossimo mercoledì 29 ottobre a Milano si terrà un incontro aperto tra notai, cittadini e associazioni dei consumatori, moderato da Antonio Lubrano, su casa e mutui, per sapere come non rischiare negli investimenti sugli immobili.

. L'offerta di mutui sia a tasso fisso che variabile a Aprile 2016 si fa molto interessante. Grazie alla discesa mese su mese dei prezzi degli immobili nelle grandi città, ma soprattutto nei piccoli centri, e grazie ai tassi praticamente prossimi allo zero oggi accendere un mutuo è estremamente conveniente. In questa analisi abbiamo analizzato le migliori offerte proposte dai principali istituti.

Fisso o variabile? Questo è l'eterno dilemma... In breve in questa particolare fase storica chi ha la possibilità di aprire un mutuo da estinguere in 10 anni quasi sicuramente la scelta del tasso variabile può essere quella più azzeccata, infatti attualmente i tassi sono molto bassi e le prospettive per i prossimi anni non fanno intravedere una loro risalita e poi grazie alla portabilità è sempre possibile, qualora i tassi aumentino, ricontrattare il mutuo con la stessa banca o con un altro istituto al fine di ottenere una proposto di nuovo vantaggiosa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il