Giovani e aziende, le migliori imprese 2020-2021 dove iniziare a lavorare

Bending Spoons e Casavo premiate come migliori aziende per giovani dove iniziare a lavorare. Classifica e criteri di valutazione

Giovani e aziende, le migliori imprese 2

Quali sono le migliori imprese 2020-2021 per iniziare a lavorare per giovani?

La sviluppatrice di app Bending Spoons, Casavo e R-everse: sono queste le tre migliori imprese 2020-2021 dove iniziare a lavorare secondo quanto emerso dalle opinioni dei Millennials che dei loro posti di lavoro hanno valutato capacità dei responsabili, ambiente di lavoro e rapporti interpersonali nonché propensione all’innovazione.  
 

Quali sono le migliori imprese 2020-2021 per giovani dove iniziare a lavorare? Benessere, possibilità di crescere all’interno dell’azienda, welfare garantito sono i principali elementi che i giovani di oggi hanno valutato nella valutazione delle migliori aziende dove lavorare. 

E’ stata, infatti, stilata la classifica dei migliori ambienti di lavoro per i Millennials del 2020 sulla base delle opinioni di quasi 60 mila collaboratori di 153 aziende in Italia di cui 13 mila Millennials. Questa categoria di persone, che comprende i giovani di età compresa tra i 20 e i 34 anni, rappresentano oggi il 35% della forza lavoro globale destinata a salire fino al 75% entro il 2025. Vediamo allora quali sono le migliori imprese 2020-2021 dove iniziare a lavorare per i giovani?

  • Classifica migliori imprese 2020-2021 dove iniziare a lavorare per i giovani
  • Migliori imprese 2020-201 per giovani le altre posizioni in classifica

Classifica tre migliori imprese 2020-2021 dove iniziare a lavorare per i giovani

Stando a quanto emerso dalle risposte date dai Millenials sulla soddisfazione dei loro posti di lavoro è emerso che l’azienda migliore 2020-2021 dove iniziare a lavorare per giovani è la sviluppatrice di app Bending Spoons, che si aggiudica il Great Place to work for Millenials. Start up fondata nel 2013 in Danimarca da 4 ragazzi italiani e uno danese, è la società che è stata scelta dal governo per realizzare la App Immuni.

Al secondo posto in classifica c’è Casavo, start up che si occupa di vendite immobiliari garantendo acquisto, eventuale ristrutturazione e vendita della casa in massimo 30 giorni con restituzione del 1005 della liquidità.

Al terzo posto in classifica, sul gradino più basso del podio si piazza R-everse, nata nel 2017, società di ricerca e selezione del personale.

Per le aziende appena citate, come per quelle che seguono in classifica, i Millennials hanno valutato le  capacità dei propri responsabili di coordinare, coinvolgere, informare (+26% rispetto alle altre aziende), la meritocrazia (+31%), approccio verso l’innovazione (+31%), ambiente e rapporti interpersonali (+26%).

Migliori imprese 2020-201 per giovani le altre posizioni in classifica

Scorrendo ancora la classifica delle migliori imprese 2020-2021 per giovani troviamo:

  • al quarto posto Zeta Service;
  • al quinto posto Mia Platform;
  • al sesto posto Webranking;
  • al settimo posto Unox;
  • all’ottavo posto Sixt;
  • al nono posto Prima Assicurazioni;
  • al decimo posto Vetrya.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie