Noleggio auto a lungo termine o finanziamento a rate, quale è modo migliore per comprare auto

La scelta è sempre nel valutare la convenienza tra noleggio auto a lungo termine o finanziamento a rate e vanno valutati aspetti economici e di abitudine.

Noleggio auto a lungo termine o finanzia

Noleggio auto a lungo termine


C'era una volta in caro e vecchio acquisto di un'auto, anche con finanziamento a rate. I tempi sono adesso parzialmente cambiati e anche se questa rimane sempre e comunque la strada preferita dagli italiani, si sta lentamente affacciando sul mercato anche una formula differente, quella del noleggio auto a lungo termine insieme ad altri modi, formule e sistemi per comprare un 'auto nuova che si andranno a consolidare nel 2019. Cosa cambia? Nel primo caso l'auto è di proprietà con tutti gli oneri e gli onori che comporta. Nel secondo viene meno il concetto di proprietà, sostituito da quello di comodità. A differenza del finanziamento a rate, al termine del quale la vettura rimane in proprio possesso, con il noleggio auto a lungo termine, l'automobilista paga un canone mensile comprensivo di tutte le spese tranne quelle relative al carburante. Sono ad esempio compresi l'imposta per il possesso, l'assicurazione obbligatoria, i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria, l'assistenza stradale e perfino l'eventuale auto sostitutiva.

Noleggio auto a lungo termine o finanziamento a rate: le differenze

La scelta è allora sempre personale nel valutare la convenienza tra noleggio auto a lungo termine o finanziamento a rate e vanno valutati aspetti economici e ragioni psicologiche e di abitudine. Con il noleggio auto a lungo termine il cliente versa un canone mensile variabile sulla base di una serie di indicatori (tipo di auto, durata del contratto, generalmente da 12 a 60 mesi chilometraggio) per utilizzare la vettura e usufruire appunto di alcuni servizi come il bollo auto, la polizza assicurativa obbligatoria (ma spesso è inclusa anche quella opzionale per furto e incendio) , la manutenzione ordinaria e straordinaria, la gestione dei pneumatici (il passaggio da gomme invernali ed estive e viceversa con tanto di convergenza ed equilibratura), il soccorso stradale e il veicolo sostitutivo. Al termine del contratto si restituisce l'auto ed è possibile noleggiarne un'altra con un secondo contratto. Per i dettagli di come funziona il noleggio auto a lungo termine lo abbiamo visto in un precedente articolo, così come i costi medi e i servizi inclusi 

Il finanziamento a rate è una formula molto più conosciuta perché molto semplicemente il cliente decide quanto versare di anticipo per l'acquisto e quanta parte del prezzo finanziare. L'auto rimane di proprietà dell'acquirente, al pari delle spese da sostenere anno per anno. L'alternativa al finanziamento totale è quello della cosiddetta mezza auto in cui l'acquirente decide la durata, versa un anticipo e fissa la rata mensile. Insieme al concessionario stabilisce il valore futuro garantito ovvero la maxi rata finale. Alla scadenza può restituire l’auto, tenerla saldando la maxi rata finale, acquistare un altro veicolo restituendo quello in possesso se il valore di mercato fosse maggiore del valore futuro garantito.

Quale conviene tra finanziamento a rate e noleggio auto a lungo termine

Sulla base di queste differenze, vantaggi e svantaggi, è facile capire come il noleggio auto a lungo termine convenga a chi cerca un servizio completo di gestione dell'auto, a chi non desidera possedere l'auto, a chi usa l'auto per esigenze lavorative, a chi non vuole pensare alla svalutazione, a chi vuole cambiare il veicolo con frequenza, a chi preferisce costi certi e pianificati, a chi pagherebbe un prezzo alto per l'assicurazione. Il finanziamento a rate è pensato per chi non vuole rinunciare al possesso, ha costi di gestione assicurativi contenuti, a chi non si preoccupa della svalutazione.