Come funziona codice che sostituisce ricette mediche per farmaci sospese per coronavirus

di Marianna Quatraro pubblicato il
Come funziona codice che sostituisce ric

Come funziona codice ricette farmaci coronavirus

Acquistare farmaci in ogni farmacia senza ricetta medica tradizionale ma con un semplice codice: come fare e chi lo rilascia

Stop alle classiche ricette mediche rilasciate dai medici e al via il nuovo sistema di ricetta elettronica: ad annunciare la novità è stato il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Vediamo come funziona l’uso del codice che sostituisce ricette mediche per l’acquisto di farmaci in tempi di coronavirus.

Come funziona codice che sostituisce ricette mediche per farmaci per coronavirus

Per evitare spostamenti e anche attese dai propri medici di base, con il rischio di restare troppo tempo vicino a diverse persone, cosa che in questo periodo di forte emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus è assolutamente da evitare e vietata, il capo della Protezione Civile Borrelli ha annunciato un nuovo sistema di acquisto dei farmaci necessari che non prevede la necessità di recarsi dal proprio medico per avere la ricetta.

Il sistema di acquisto farmaci senza ricetta medica, solo sospese per il momento, prevede l’uso di un codice specifico, novità che non solo limita gli spostamenti ma velocizza e dovrebbe rendere più efficiente il sistema sanitario nazionale. Come si usa il codice per l’acquisto di farmaci?

Quado si ha bisogno della ricetta medica per acquistare un farmaco, bisogna contattare il proprio medico che invece di compilare una tradizionale ricetta scritta genera un codice, il ‘Numero di ricetta elettronica’ che viene inviato dal medico al paziente via mail o telefonicamente (sms o whatsapp oppure anche a voce), e automaticamente anche a tutte le farmacie.

Quando il paziente si reca in farmacia, qualsiasi essa sia, basta che comunichi il codice ricevuto dal medico e il farmacista trovandolo del database consegnerà il farmaco prescritto. Quando il medico genera il codice per la ricetta elettronica, il paziente può anche richiedere il rilascio del promemoria.

Codice per ricette mediche sospese per coronavirus motivi novità

Come ben spiegato dal capo della Protezione Civile Borrelli e ribadito dal ministro della Salute, Roberto Speranza, l’obiettivo della nuova ricetta elettronica con uso del codice per l’acquisto di farmaci serve in questo periodo di grande emergenza sanitaria dovuta alla diffusione, rapida e al momento inarrestabile, del Covid-19, a evitare inutili code presso gli ambulatori dei medici che potrebbero rivelarsi pericolose e veicolo di trasmissione del virus.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie