Dimissioni

Cosa sono le dimissioni?

Le dimissioni rappresentano un sistema di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro presentato in maniera volontaria da parte dello stesso lavoratore. Esistono diverse motivazioni che possono spingere a presentare le dimissioni volontarie.

L'ordinamento italiano si riferisce alle dimissioni come all'atto con cui un lavoratore dipendente sceglie di recedere in maniera unilaterale il contratto che lo vincola al datore di lavoro. diversi i motivi che spingono alla presentazione delle dimissioni.

Può, infatti, trattarsi di dimissioni volontarie per giuste causa, presentate dal lavoratore per ragioni personali, come questioni familiari, motivi di salute, ecc., e in tal caso il lavoratore può rassegnare le proprie dimissioni dando un tempo di preavviso che, però, non è obbligatorio; o di dimissioni della lavoratrice in gravidanza o nei primi tre anni del bambino. In ogni caso, una volte presentate le dimissioni, le parti coinvolte devono convalidarle davanti all’Ispettorato del Lavoro presso la Direzione Territoriale del Lavoro di propria competenza.

Con l’entrata in vigore del Jobs Acts, dallo scorso marzo 2016, le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità esclusivamente telematiche.

Ultime notizie su Dimissioni:

Ultime Notizie