BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Previsioni Borse ed economia: la crisi peggiore deve ancora arrivare secondo Roubini

Il peggio deve ancora venire e sarà più critico del 2008: le previsioni dell’economista



Mentre le Borse continuano ad oscillare e l’economia sembra ormai in una posizione di stallo, nonostante quella dell’eurozona sia arrivata a condizioni critiche, iniezioni di ottimismo non arrivano neppure dagli esperti. Tutt’altro.

Se i pronostici migliori parlano di anni prima che la situazione economico-finanziaria globale torni a stabilizzarsi, catastrofiche sono le previsioni di  Nouriel Roubini. L'economista, soprannominato sul web ‘Dr. Doom’, cioè ‘Dottor Catastrofe’, ha confermato i suoi presagi via Twitter che il peggio della crisi deve ancora venire, avvisaglie ci sono tutte e, secondo il professore, non lasciano scampo: “la tempesta perfetta del prossimo anno sarà molto peggio della crisi del 2008”.

Per l'economista, il problema è che gli Stati sovrani stanno esaurendo le opzioni e non hanno “conigli da tirar fuori dal cilindro. E mentre nel 2008 la crisi si era potuta combattere con un'azione congiunta delle banche centrali, attualmente le azioni intraprese, come il ribasso dei tassi deciso dalla Bce e le iniziative delle banche centrali cinese e britannica, non stanno avendo l'effetto desiderato”.

Del vertice Ue, che ha comunque raggiunto accordi su potenziali misure di crescita dell’economia, Roubini ha parlato di un “insuccesso, poiché i rendimenti dei titoli di Spagna e Italia restano alti e prevedo nuove crisi del debito nei prossimi giorni”. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il