BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: proposta di legge oggi in Commissione Lavoro

Oggi nuova proposta per esodati: cosa prevede



Dovrebbe arrivare oggi in Commissione Lavoro una nuova proposta di lavoro volta a sciogliere finalmente il nodo esodati. Non si guarda alla possibilità di allargare la platea di coloro da tutelare, ma quella di proporre un'uscita dal lavoro in anticipo.

Si parla, dunque, di uscita graduale del lavoratore, con il passaggio a part time del suo rapporto, a cui far corrispondere, però, l’ingresso di un apprendista o di un nuovo contratto a tempo indeterminato destinato a un giovane.

La proposta firmata Pd riguarda anche la richiesta di ammissione alla pensione anche dei lavoratori licenziati in tronco da piccole e piccolissime aziende e che, pur essendo quasi alla fine del loro percorso lavorativo, non potendo avere accordi di mobilità, risultano esclusi dalle misure compensative fin qui adottate.

La deputata di Commissione Patrizia Maestri, nello spiegare la proposta, ha anche espresso “al coordinamento degli esodati un ringraziamento per il lavoro grande, accurato e coscienzioso che stanno portando avanti, che ci aiuta nella comprensione delle storie di uomini e donne che stanno dietro ai numeri”.

E ha spiegato: “Non abbiamo il governo che volevamo, ma in Commissione stiamo lavorando sodo, non solo su questo problema. Dopo risultati come il rifinanziamento della Cassa in deroga e dei contratti di solidarietà, la proroga dei precari nella Pa, ora tocca alla nostra proposta di legge sugli esodati e sull'età pensionabile”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il