BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus sulla bolletta luce ed elettricità: sconti e beneficiari. Come fare ad ottenerlo

Arriva il bonus bollette per le famiglie meno agiate. Il nuovo regime di protezione sociale entrerà in vigore a partire dal gennaio 2009.



Arriva il bonus bollette per le famiglie meno agiate. Il nuovo regime di protezione sociale entrerà in vigore a partire dal gennaio 2009 e garantirà un risparmio del 20% circa sulle bollette ai clienti domestici in condizioni di disagio economico.

Il valore del bonus sarà diverso a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare (60 euro/anno per un nucleo familiare di 1-2 persone, 78 euro/anno per 3-4 persone, 135 euro/anno per un numero di persone superiore a 4). A regime, si stima che potranno beneficiare della compensazione sociale circa 5 milioni di clienti disagiati.

Potranno accedere al bonus sociale tutti i nuclei familiari che dispongono di un Isee (indicatore di situazione economica: per calcolarlo ci si può rivolgere a un Caf) fino a 7.500 euro. In concreto un nucleo familiare composto da padre, madre e due figli, monoreddito, in affitto e senza ulteriori disponibilità patrimoniali, per esempio.

L'applicazione del bonus non comporterà comunque variazioni della spesa elettrica della famiglia tipo (con consumi di 2.700 kWh/anno e 3 kW di potenza impegnata), ma grazie ad alcune rimodulazioni del sistema verrà di fatto assicurato un ulteriore riallineamento della tariffa ai costi reali.

Questo, però, non comporterà variazioni della spesa elettrica delle famiglia tipo, afferma l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, perché insieme all’introduzione del regime di tutela sociale l’Autorità ha disposto la revisione della struttura tariffaria applicata alla generalità della clientela domestica. Il bonus riguarderà anche il 2008 per le richieste effettuate entro il 28 febbraio 2009.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il