Pagare il bollo auto 2020 un mese o solo un periodo non tutto l'anno

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Pagare il bollo auto 2020 un mese o solo

Bollo auto 2020, pagare solo un periodo

Il bollo auto 2020 va sempre pagato e occorre effettuare un versamento unico per un anno intero. Tuttavia ci sono alcuni casi particolari.

La certezza è che il bollo auto 2020 deve essere obbligatoriamente pagato. Il solo modo per non passare alla cassa è non avere intestato il veicolo perché questa è una imposta che trova la sua ragion d'essere nel possesso e non nell'utilizzo.

Non solo, ma poco conta che nell'arco di un anno ovvero del periodo di copertura del bollo auto, il mezzo venga utilizzato per un giorno o tutte le settimane, per uno o per mille chilometro. Il bollo auto 2020 va sempre pagato e, come accennato, occorre effettuare un versamento unico per un anno intero.

Al netto delle possibilità di ridurre l'entità dell'importo da versare oppure dei casi eccezionali in cui si può rimanere al di fuori da questa tassazione (pensiamo ad esempio alle facilitazioni fiscali in vigore in alcune regioni per chi decide di acquistare un mezzo con bassissime o nulle emissioni), vogliamo adesso scoprire per quanto tempo va pagata questa imposta e più esattamente

  • Bollo auto 2020, pagare solo per un periodo
  • Non pagare il bollo auto per tutto l'anno

Bollo auto 2020, pagare solo per un periodo

Se sfogliamo il calendario di quest'anno scopriamo che se il bollo auto se va in scadenza a gennaio 2020, occorre pagare tra il primo febbraio e il 29 febbraio 2020; se va in scadenza a febbraio 2020, occorre pagare tra il primo marzo al 31 marzo 2019; se va in scadenza a marzo 2020, occorre pagare tra il primo aprile e il 30 aprile 2020.

E ancora: se va in scadenza ad aprile 2020, occorre pagare il bollo auto tra il primo maggio e il 31 maggio 2020; se va in scadenza a maggio 2019, occorre pagare tra il primo giugno e il 30 giugno 2020; se va in scadenza a giugno 2020, occorre pagare tra il primo luglio e il 31 luglio 2020.

Andando ancora avanti, se va in scadenza a luglio 2020, occorre pagare tra il primo agosto e il 31 agosto 2020; se va in scadenza ad agosto 2020, occorre pagare tra il primo settembre e il 30 settembre 2020; se va in scadenza a settembre 2020, occorre pagare tra il primo ottobre e il 31 ottobre 2020; se va in scadenza a ottobre 2020, occorre pagare tra il primo novembre e il 30 novembre 2020.

Infine, se va in scadenza a novembre 2020, occorre pagare tra il primo dicembre e il 31 dicembre 2020; se va in scadenza a dicembre 2020, occorre pagare tra il primo gennaio e il 31 gennaio 2021. Se queste sono le scadenze da rispettare, è comunque possibile pagare il bollo auto 2020 solo per un periodo limitato.

Non pagare il bollo auto per tutto l'anno

Prima di vedere nel dettaglio quando è possibile non pagare il bollo auto per tutto l'anno, ricordiamo come sia adesso aperto il dibattito sulla possibilità di fare pagare questa imposta a chi sfrutta il servizio del noleggio auto a lungo termine. Ma non per tutto l'anno bensì per il solo segmento di tempo di reale utilizzo.

A parte questo caso, il pagamento può essere diviso in tre quadrimestri quando si tratta della tassa sulla massa rimorchiabile e delle auto a diesel non ecologiche così come i veicoli adibiti a locazione senza conducente e autocarri e complessi autotreni e autoarticolati.

Da non perdere di vista la posizione delle auto d'epoca, i cui proprietari sono chiamati a versare una cifra più bassa rispetto alla somma piena del bollo auto.