Incentivi rottamazione auto 2017: le migliori offerte

Incentivi per rottamazione auto 2017 ancora in vigore: quali sono e cosa prevedono. Procedura di rottamazione della propria vecchia auto

Incentivi rottamazione auto 2017: le migliori offerte

Sono previsti incentivi per la rottamazione della propria auto?

Sì. Sono diverse le Case automobiliste che prevedono incentivi per tutti coloro che decidono di rottamare la propria vecchia auto in favore dell’acquisto di un’auto nuova e sono diverse le offerte che vengono proposte a chi ha intenzione di rottamare la vecchia vettura. Incentivi per la rottamazione di vecchia auto sono previsti solitamente anche a livello statale e soprattutto regionale.

 

La rottamazione auto prevede la raccolta dei rottami di metallo derivanti dalla demolizione auto che saranno poi riutilizzati in fonderia. Per la rottamazione di un’auto bisogna innanzitutto rivolgersi ad uno sfasciacarrozze autorizzato, con cui fissare un appuntamento e da vedere per concludere la procedura che si potrà effettuare presentando alcuni particolari documenti come:

  1. libretto di circolazione;
  2. foglio complementare
  3. targa auto.

Lo sfasciacarrozze rilascia al cliente che vuole rottamare la propria vettura un apposito certificato che riporta:

  1. nome, cognome e indirizzo del proprietario;
  2. numero identificativo e firma del titolare del centro raccolta che lo rilascia;
  3. data e ora di rilascio del certificato e di presa in carico del mezzo;
  4. classe, marca, modello, targa e numero di telaio dell’auto.

Dopo solitamente 30 giorni dalla data di emissione del certificato rilasciato dallo sfasciacarrozze, è possibile chiedere al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) di competenza la cancellazione del mezzo.


Rottamazione auto: migliori offerte incentivi 2017

Parlando di incentivi auto, sono spesso collegati al super ammortamento con aliquota del 140%, misura che interessa soprattutto le aziende e il loro parco auto e prevede un abbassamento della base imponibile su cui calcolare le imposte, permettendo di dedurre una quota di ammortamento, superiore al valore del bene. I super ammortamento del 2017 destinato al settore automobilistico permette di ammortizzare solo il 120% della spesa e vale solo per i veicoli aziendali, che si tratti di auto, motocicli e ciclomotori. Per quanto riguarda gli incentivi auto 2017 prevedono soglie di deducibilità, pari a:

  1. 18.076 per le auto e gli autocaravan;
  2. 2.065 euro per i ciclomotori;
  3. 4.131 per i motocicli;
  4. 25.823 euro per le auto degli agenti e dei rappresentanti di commercio.

Per il 2017, il governo non ha stanziato gli ecoincentivi per auto elettriche e ibride ma sono ancora in vigore agevolazioni regionali per le auto meno inquinanti. Stesso discorso per quanto riguarda le auto a metano e GPL: nessun incentivo da parte del governo ma alcune misure adottate a livello regionali e in riferimento ad esenzioni fiscali. Per esempio, in regioni come Valle D’Aosta, Trentino Alto Adige, Liguria, Toscana, Sardegna, Veneto, Emilia Romagna, Abruzzo, Lazio, Campania, Molise, Puglia si paga un bollo scontato del 25%.

Tra le migliori offerte di incentivi messi a punto nel 2017 da alcune Case automobilistiche spiccano quelle di:

  1. Fiat, che per la 500 Young prevede ancora un prezzo a partire da 9.950 euro, comprendendo clima, 7 airbag, la radio e la vernice rossa, bianca e grigia. Il prezzo in promozione vale per coloro che accettano il finanziamento MenoMille, che permette di avere uno sconto ulteriore di mille euro sul prezzo di 10.950 euro, con Tan al 5,95% e Taeg al 9,03%. Incentivi previsti anche per la Tipo 5 porte e modello Station Wagon Winter Edition, il cui prezzo parte da 12.750 euro, comprendendo navigatore da 7 pollici, cerchi in lega da 17" e pneumatici M+S All Season; e per 500L, in vendita a partire da 16.500 euro. Che scendono di mille euro accettando anche in tal caso il finanziamento MenoMille;
  2. Ford, che propone incentivi per la rottamazione della Ka+, venduta al prezzo di 9.450 euro e aderendo al finanziamento Idea Ford non è previsto, inoltre, alcun anticipo sull’acquisto di auto nuove; della nuova Fiesta Plus, modello a benzina 3 porte, con motore 1.1 da 85 cavalli, venduta a 10.700 euro; e della Ford Focus Plus, in vendita a 15.950 euro, con un risparmio per il cliente pari a 6.900 euro rispetto al prezzo di listino;
  3. Opel, che propone il nuovo Crossland X a 17.150 euro, prezzo valido per il modello Gpl Tech, allestimento Advance, con motore 1.2 da 81 cavalli; il nuovo Mokka X Gpl-Tech, allestimento Advance con motore 1.4 da 140 cavalli, a 20.600 euro; e l’Opel Corsa Gpl, allestimento Advance con motore 1.4 da 90 cavalli al prezzo di 11.420 euro fino al prossimo 31 dicembre.

Rottamazione auto: i costi

Rottamare un’auto comporta, come facilmente immaginabile, dei costi. E’, infatti, previsto il pagamento di:

  1. 13,50 euro di emolumenti Aci;
  2. 29,94 euro di imposta di bollo, che diventano 43,86 se, al posto del certificato di proprietà si presenta il foglio complementare per vetture immatricolate prima del 1993;
  3. fino 50 euro per il demolitore, con possibilità che sia ancora più alto nel caso in cui sia stato necessario trasportarla con il carro attrezzi.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie